SERVIZIO CLIENTI 0541.628242 Lunedì - Venerdì / 8.30-17.30

Manuale di polizia giudiziaria

Manuale di polizia giudiziaria

Autori Claudio Delle Fave
Editore Maggioli Editore
Formato Cartaceo
Dimensione 17x24
Pagine 550
Pubblicazione Febbraio 2013 (3 Edizione)
ISBN / EAN 8838778205 / 9788838778209
Collana Strumenti Legali

Procedure, atti da redigere, modalità operative
Con nuovi capitoli su: minori, investigazioni difensive, immigrazione e codice antimafia

Prezzo Online:

49,00 €

Che differenza esiste tra domicilio eletto e dichiarato" Quale parte del verbale d'identificazione, elezione di domicilio e nomina del difensore non deve mai mancare a pena di nullità del verbale stesso" In casi di urgenza e di assenza di un Ufficiale di Polizia Giudiziaria, può un semplice agente ricevere e formalizzare la denuncia di un cittadino" Che avvisi vanno dati ai prossimi congiunti della persona sottoposta ad indagini, quando vengono sentiti come persone informate sui fatti" Può essere escusso, dalla Polizia Giudiziaria,un minore abusato sessualmente" Quale differenza esiste tra precedenti penali e di polizia" Quando la persona sottoposta ad indagini diventa imputata" Commette reato la persona informata sui fatti che, durante la verbalizzazione, si rifiuta di rispondere alla Polizia Giudiziaria" Può essere sentito, come persona informata sui fatti, un minore di 14 anni" Può essere eseguita la perquisizione, da parte della Polizia Giudiziaria, presso lo studio di un difensore" Che differenza esiste tra sequestro probatorio, preventivo e conservativo" Perché è importante la sospensione dei termini processuali nel periodo feriale" Che cos'è l'interrogatorio difensivo" Che differenza esiste tra colloquio non documentato, dichiarazione scritta e assunzioni di informazioni del difensore" Quali sono le principali novità introdotte dal nuovo codice antimafia"
Il volume analizza questi e tanti altri aspetti normativi e procedurali, in modo approfondito, facendo puntuale richiamo alla più recente giurisprudenza di riferimento, e indicando, di volta in volta, le tipologie di atti che l'operatore è chiamato a redigere, specificandone, infine, struttura, funzione e modalità per la corretta stesura.
Il manuale, inoltre, dedica specifici capitoli ad ambiti operativi dell'attività di polizia giudiziaria particolarmente delicati ed attuali, quali, ad esempio: il processo minorile e quello innanzi al Giudice di Pace, la disciplina dell'immigrazione, il reato di pedofilia, le investigazioni difensive e il nuovo codice antimafia.
Questa terza edizione è stata ulteriormente ampliata, interamente riveduta e aggiornata, sia con la più recente giurisprudenza, sia con tutte le ultime novità normative in materia: dalla Legge 17 febbraio 2012, n.9 (Legge "svuota carceri") al D.lgs. 15 novembre 2012, n.218 (modifiche al nuovo codice antimafia).
Claudio Delle Fave
Avvocato iscritto presso il Foro di Modena. È entrato nei ruoli della Polizia di Stato nel 1985 e ha ricoperto la funzione di Responsabile della Sezione di Polizia Giudiziaria della Procura della Repubblica presso il Tribunale di Modena dal 1995 al 2011.
Laureato in Giurisprudenza presso l'Università di Bologna, ha conseguito un Master di II° livello in "Sicurezza dei sistemi informatici: normative e tecniche avanzate di protezione" presso le facoltà di Giurisprudenza ed Ingegneria dell'Università di Modena.

Prefazione di Marco Niccolini
Sostituto Procuratore della Repubblica presso il Tribunale di Modena.
Presentazione di Pasquale Mazzei
Sostituto Procuratore della Repubblica presso il Tribunale di Modena.


Scrivi la tua recensione

Solo gli utenti registrati possono scrivere recensioni. Accedi oppure Registrati

Prodotti consigliati

Back to top