SERVIZIO CLIENTI 0541.628242 Lunedì - Venerdì / 8.30-17.30

Cerca nel Sito
Sconto 15%

Lavori in quota e cadute dall'alto

Lavori in quota e cadute dall'alto

Autori Danilo G.M. De Filippo
Editore Maggioli Editore
Formato Cartaceo
Dimensione 17x24
Pagine 214
Pubblicazione Maggio 2013 (1 Edizione)
ISBN / EAN 8838779678 / 9788838779671
Collana Ambiente Territorio Edilizia Urbanistica

- La normativa e le linee guida
- I rischi e i sistemi anticaduta
- I ponteggi
- La formazione dei lavoratori
- Il prontuario delle violazioni

Prezzo Online:

25,00 €

21,25 €

Se acquisti questo prodotto, ti mancano 3,75€ per avere la spedizione gratuita

La caduta dall'alto rappresenta indubbiamente una delle principali cause d'infortunio sul lavoro. Collegata alle cosiddette lavorazioni in quota, è certamente riscontrabile in tutte le attività industriali, ma diviene rischio tipico quando si affronta il settore delle costruzioni e dell'ingegneria civile.
Per le ragioni esposte, il legislatore si è preoccupato, con le norme di legge per la sicurezza sul lavoro, con una serie di Linee guida e, soprattutto, attraverso l'emanazione di numerose Norme tecniche, di istituire un sistema sicurezza per i lavori in quota in grado di contemplare i rischi insiti sia nelle fasi di realizzazione dell'opera di costruzione, ma anche nelle fasi transitorie collegate alla messa in opera degli apprestamenti e delle attrezzature.
Il presente testo si propone di coordinare, dunque, in maniera armonica, tutte le indicazioni e i precetti derivanti dai differenti corpi normativi, cercando di fornire indirizzi giuridici chiari ma anche istruzioni operative sia sulla scelta, che sull'utilizzo delle più opportune misure di prevenzione e protezione contro i rischi di caduta dall'alto.
Nel corpo del libro viene dato ampio risalto al concetto di efficace valutazione del rischio, concetto indispensabile per poter ottimizzare le scelte organizzative e di formazione dei soggetti imprenditoriali direttamente o indirettamente coinvolti con i lavori in quota.
Il testo, alla stregua di un manuale teorico/pratico, è rivolto ai tecnici impegnati nelle attività tipiche del cantiere (progettisti, direzione lavori, ecc.) ma anche e soprattutto ai datori di lavoro che ne potranno fare un valido riferimento al momento della scelta delle misure di prevenzione, dei dispositivi di protezione e degli interventi formativi da mettere a disposizione dei lavoratori oltre ad un evidente spunto per la redazione dei documenti per la sicurezza (DVR, POS, ecc.).
I coordinatori per la sicurezza, infine, potranno utilizzare le indicazioni del testo in ogni momento in cui occorra fare scelte progettuali e inserire, all'interno del Piano di Sicurezza e Coordinamento, precise indicazioni e prescrizioni per l'abbattimento del rischio di caduta dall'alto.
Danilo G.M. De Filippo, ingegnere, è Responsabile dell'U.O. Vigilanza Ordinaria e Tecnica presso la Direzione Provinciale del Lavoro di Siena e fa parte del gruppo di formatori incaricati dal Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali in seno al progetto "Formazione e Sicurezza". Nel 2008, per meriti acquisiti nel contrasto alle "morti bianche", è stato insignito dell'Onorificenza di Cavaliere al Merito della Repubblica Italiana.
Rolando Giomarelli, Tecnico della Prevenzione Az. USL 7 di Siena con esperienza ventennale nell'attività di controllo dei cantieri edili. Componente del Gruppo Regionale Edilizia e di altri gruppi di lavoro tecnici della regione Toscana quale rappresentante del Dipartimento della Prevenzione della ASL 7 di Siena. Docente in corsi di formazione e aggiornamento professionale in materia di sicurezza nei cantieri.


Scrivi la tua recensione

Only registered users can write reviews. Please, log in or register

Prodotti consigliati

Back to top