SERVIZIO CLIENTI 0541.628242 Lunedì - Venerdì / 8.30-17.30

Sconto 15%

postergazione, prededucibilità e pagamento dei crediti in regime di continuità aziendale

postergazione, prededucibilità e pagamento dei crediti in regime di continuità aziendale

Autori Marco Gulotta, Mario Fucito, Antonio Bianchi
Editore Maggioli Editore
Formato Cartaceo
Dimensione 17x24
Pagine 320
Pubblicazione Novembre 2013 (1 Edizione)
ISBN / EAN 8838784280 / 9788838784286
Collana Fallimento

I finanziamenti societari nella legislazione sulla crisi di impresa

Prezzo Online:

34,00 €

28,90 €

Antonio Bianchi Avvocato, docente universitario in Diritto e Legislazione della gestione sociale e dei controlli societari. Autore di numerose monografie in tema di diritto societario e diritto della crisi di impresa, saggi e pubblicazioni sui temi della gestione e dei controlli. Docente e formatore in Master e in Seminari di specializzazione e di perfezionamento. Pubblicista.

Mario Fucito Giudice delegato alle procedure concorsuali, presso il Tribunale di Nocera Inferiore. Già avvocato in materia societaria e commerciale, dinanzi alla giurisdizione ordinaria e amministrativa, è, nel 2013, coautore in "Guida alla parte generale del diritto penale", ed. Amon.

Marco Gulotta Dottore commercialista in Napoli. E' revisore contabile. Cultore di diritto commerciale presso l'Università degli studi "G. d'Annunzio di Chieti e Pescara". Svolge la libera professione con particolare interesse alla materia fallimentare, commerciale e societaria.

L'opera si ripropone di analizzare il panorama legislativo che - a più riprese - ha interessato il fenomeno della Crisi d'Impresa, attraverso l'analisi delle categorie dei finanziamenti, delle postergazioni e delle prededuzioni che caratterizzano l'impresa "in crisi". Per far ciò, gli Autori hanno preventivamente scrutinato gli istituti del concordato preventivo e la figura del professionista attestatore, secondo le recenti modifiche del decreto sviluppo, sviluppo bis e decreto del fare. Muovendo dall'analisi del diritto societario e dallo studio dei finanziamenti dei soci, l'indagine ha affrontato i temi della continuità aziendale e del turnaround, affinché la tempestiva emersione dalla crisi ridondi a vantaggio dell'impresa in sé considerata e dei suoi creditori. Chiude la trattazione il tema dei reati fallimentari, tra cui viene esaminato, in particolare, quello di nuovo conio relativo alla assunzione, da parte dell'attestatore, di comportamenti illeciti o penalmente rilevanti (false informazioni o omissione di informazioni rilevanti), nell'intento di affidare a tale figura professionale la funzione di garante e fidefaciente del ceto creditorio e dello stesso giudice, in un'ottica di cooperazione finanche con il debitore, proiettata al risanamento (o alla liquidazione ordinata) della azienda.


Scrivi la tua recensione

Solo gli utenti registrati possono scrivere recensioni. Accedi oppure Registrati

Prodotti consigliati

Back to top