SERVIZIO CLIENTI 0541.628242 Lunedì - Venerdì / 8.30-17.30

Cerca nel Sito
Sconto 15%

Indennizzo e risarcimento dei danni da prelievi e trasfusione di sangue

Indennizzo e risarcimento dei danni da prelievi e trasfusione di sangue

Autori Mattarelli Renato, Mezzini Rosita
Editore Maggioli Editore
Formato Cartaceo
Dimensione 17x24
Pagine 350
Pubblicazione Novembre 2014 (3 Edizione)
ISBN / EAN 8891605980 / 9788891605986
Collana Collana Legale

- Casi materiali - Normativa - Giurisprudenza - Formulario

Prezzo Online:

44,00 €

37,40 €

Aggiornamenti e Contenuti Digitali

L'opera, aggiornata alla recente giurisprudenza sui danni risarcibili da contagio, vuole essere un manuale di riferimento per la risoluzione delle problematiche connesse alla responsabilità e al risarcimento del danno per i prelievi e le trasfusioni di sangue.
Fra le principali novità che hanno reso necessario l'aggiornamento del libro vi sono, nell'ambito della tutela indennitaria, L'ESTENSIONE DEL DIRITTO, prima negato, ai SOGGETTI DIALIZZATI. l'applicazione del TERMINE DI DECADENZA di tre anni a tutte le domande di indennizzo a prescindere dall'epoca delle trasfusioni. l'intervento risolutivo della Corte Costituzionale e della Corte Europea dei Diritti dell'Uomo sulla diatriba relativa alla RIVALUTAZIONE INTEGRALE DELL'ASSEGNO.
Sul piano RISARCITORIO si espongono le seguenti tematiche:
- la più recente messa a fuoco della giurisprudenza sull'epoca da cui far decorrere la responsabilità dell'amministrazione sanitaria.
- lo scomputo formale dell'indennizzo dal risarcimento.
- la piena conoscenza del danno da cui far decorrere la prescrizione.
- il significato del principio del "più probabile che non" in tema di nesso causale, che scende sotto la soglia probabilistica del "cinquanta percento più uno" laddove la causa del contagio può imputarsi a più cause concorrenti o concomitanti alle trasfusioni.
- il concetto di precauzione e di evitabilità del rischio di contagio.

Per una maggiore agilità nella consultazione del testo, sono stati trasferiti integralmente tutti i CASI MATERIALI e le FORMULE sull'allegato Cd-Rom.
- Allargamento dei mezzi di prova sul nesso causale
- Eliminazione del termine triennale di decadenza ed estensione dell'ordinario termine decennale di prescrizione nel caso di epatiti post-trasfusionali
- Introduzione del principio del "silenzio-assenso" per le domande ed i ricorsi gerarchici non decisi nei termini
- Eliminazione dei limiti dell'indennizzo a patologie tipiche
- Applicazione delle tabelle di danno biologico all'indennizzo
- I soggetti beneficiari
- I benefici economici
- La presentazione della domanda di indennizzo
- La natura dell'indennizzo
- La natura del procedimento
- L'iter e l'istruttoria della pratica
- Documenti e dati personali del richiedente
- Documentazione amministrativa
- Il giudizio medico-legale
- L'erogazione dell'indennizzo
- Conoscenze scientifiche dei rischi delle trasfusioni di sangue
- Responsabilità della P.A. e conoscenze scientifiche dei pericoli trasfusionali
- La erogabilità dell'assegno una tantum a favore dei soggetti danneggiati da vaccinazioni anche ai soggetti emotrasfusi

Renato Mattarelli Avvocato, esperto in responsabilità medica e sanitaria in particolare per i danni da emotrasfusioni.
Autore del volume "Istituzioni di diritto privato" (1996) e coautore dei volumi "Diritto commerciale" (1997), "Diritto processuale civile" (1998). Titolare del portale www.dannidasangue.it ed autore di diversi articoli in materia di responsabilità e danni da emotrasfusioni.
Rosita Mezzini Avvocato, è coautrice del volume "Diritto processuale civile" (1998). Titolare ed autrice del portale www.dannidasangue.it.

M. F. Donelli - M. Gabbrielli Responsabilità medica nelle infezioni ospedaliere I ed., 2014


Scrivi la tua recensione

Solo gli utenti registrati possono scrivere recensioni. Accedi oppure Registrati

Prodotti consigliati

Back to top