SERVIZIO CLIENTI 0541.628242 Lunedì - Venerdì / 8.30-17.30

Sconto 15%

Tutela della salute e della sicurezza nei luoghi di lavoro

Tutela della salute e della sicurezza nei luoghi di lavoro

Autori Staiano Rocchina
Editore Maggioli Editore
Formato Cartaceo
Dimensione 17x24
Pagine 156
Pubblicazione Ottobre 2014 (2 Edizione)
ISBN / EAN 8891608432 / 9788891608437
Collana Collegato Lavoro
Legale/Lavoro

Prezzo Online:

22,00 €

18,70 €

L'opera, aggiornata al D.Lgs. 39/2014 (certificato penale del casellario giudiziale per attività che comportino contatti diretti e regolari con minori) e alla recente GIURISPRUDENZA, tratta gli argomenti attinenti alla tutela del lavoratore sia per quanto concerne i diritti che scaturiscono dal rapporto di lavoro sia per la tutela e la sicurezza dello stesso sul luogo di lavoro. L'imprenditore è tenuto ad adottare nell'esercizio dell'impresa le misure che, secondo la particolarità del lavoro, l'esperienza e la tecnica sono necessario a tutelare l'integrità fisica e la personalità morale dei dipendenti. Si tratta di una norma riconducibile alla particolare natura del contratto di lavoro, il quale non si configura quale contratto di semplice scambio fra prestazione e retribuzione, implicando anche l'insorgenza di obblighi di natura non patrimoniale, quale quello di tutela dell'integrità fisica e morale del lavoratore. A fronte di una presunta discriminazione la legge offre alla lavoratrice la possibilità di agire in giudizio sia direttamente sia delegando la Consigliera o il Consigliere di parità (figure previste a livello nazionale, regionale e provinciale) per la tutela dei propri diritti. Queste figure sono state istituite per svolgere funzioni di promozione e controllo dell'attuazione dei principi di uguaglianza di opportunità e non discriminazione per donne e uomini nel lavoro. Nell'esercizio delle funzioni loro attribuite sono pubblici ufficiali ed hanno l'obbligo di segnalazione all'autorità giudiziaria per i reati di cui vengono a conoscenza.
- Art. 2087 c.c. e responsabilità contrattuale - Ipotesi di responsabilità del lavoratore - Danno patrimoniale e non patrimoniale: differenze - Divieto di discriminazioni e uguaglianza: art. 3, art. 37della Costituzione e art. 15 della legge 20 maggio 1970, n.300 (Statuto dei lavoratori) - Divieto di discriminazione nel rapporto di lavoro ed evoluzione normativa - Discriminazione diretta ed indiretta - Lavoro notturno e discriminazione - Gli organi amministrativi preposti alla gestione e al controllo della politica delle pari opportunità - Art. 2103 c.c. e jus variandi (dequalificazione professionale) - Dequalificazione professionale e risarcimento danni: in Genere - Dequalificazione professionale ed equivalenza delle mansioni - L. 183/2010 e d.lgs. 67/2011: lavori usuranti - Domanda per l'accesso al beneficio e relativa documentazione - Istruttoria delle domande - Lavoro notturno e d.lgs. 66/2003 - Lavoro notturno, tutela delle lavoratrici madri e forze di Polizia: art. 17 del d.P.R. n. 254 del 1999 - Riposi giornalieri e settimanali e d.lgs. 66/2003 - Riposi giornalieri e settimanali e settore del turismo - Maternità e paternità ed evoluzione normativa: dalla l. 53/2000 al d.lgs. 119/2011 - Tutela della maternità e della paternità: genitori di figli naturali, adottivi ed in affidamento - Congedo di maternità e congedo di paternità: trattamento economico e documentazione - Diritto del padre ai riposi giornalieri in caso di madre casalinga - Lavoro minorile e d.lgs. 345/1999 - Età lavorativa: Obbligo scolastico ed obbligo formativo - Lavoratrici minori gestanti, puerpere o in allattamento - Lavorazioni vietate - Lavoro notturno e riposo settimanale - Lavoro minorile e d.lgs. 345/1999 - Assunzione e certificato penale del casellario giudiziale del datore di lavoro D.Lgs. 39/2014

Rocchina Staiano, Docente in Tutela della salute e sicurezza nei luoghi di lavoro e Diritto della previdenza ed assicurazioni sociali all'Università di Teramo. Docente in vari Corsi di alta formazione. Formatore mediatore autorizzato dal Ministero della Giustizia, Conciliatore alla Consob con delibera del 30 novembre 2010. Arbitro dal 2010 nelle controversie della USR Cisl Campania. Autrice di numerose pubblicazioni giuridiche e di contributi in riviste, anche telematiche.

Capitolo I
Art. 2087 c.c. e dovere di “tutela” del datore di lavoro
1. Art. 2087 c.c.: premessa
2. Art. 2087 c.c. ed ipotesi di tutela, infortunio sul lavoro, sicurezza nei luoghi di lavoro, mobbing, impossibilità sopravvenuta della prestazione lavorativa, eccessivo carico di lavoro, violenza e molestia sessuale
3. Art. 2087 c.c. e responsabilità contrattuale
4. Ipotesi di responsabilità del lavoratore
5. Danno patrimoniale e non patrimoniale: differenze

Capitolo II
Discriminazioni sui luoghi di lavoro
1. Premessa
2. Divieto di discriminazioni e uguaglianza: art. 3, art. 37 della Costituzione e art. 15 della legge 20 maggio 1970, n. 300 (Statuto dei lavoratori)
3. Divieto di discriminazione nel rapporto di lavoro ed evoluzione normativa
4. D.lgs. 216/2003: divieto di discriminazione sui luoghi di lavoro per religione, convinzioni personali, handicap, età ed orientamento sessuale.

Capitolo III
La dequalificazione professionale lecita e la tutela della salute
1. Art. 2103 c.c. e ius variandi (dequalificazione professionale)
2. Dequalificazione professionale e risarcimento danni: in genere
3. Dequalificazione professionale ed equivalenza delle mansioni
4. Dequalificazione professionale ed ipotesi di legittimità

Capitolo IV
D.lgs. 67/2011: lavori usuranti ed accesso anticipato al pensionamento
1. L. 183/2010 e d.lgs. 67/2011: lavori usuranti
2. Requisito soggettivo e requisito oggettivo
3. Domanda per l’accesso al beneficio e relativa documentazione
4. Istruttoria delle domande

Capitolo V
Lavoro notturno
1. Lavoro notturno e d.lgs. 66/2003
2. Lavoro notturno, tutela delle lavoratrici madri e forze di Polizia: art. 17 del d.P.R. n. 254 del 1999
3. Lavoro notturno e detassazione: art. 2 del d.l. 93/2008 conv. in l. 126/2008
4. D.lgs. 67/2011 e comunicazione di svolgimento di un processo produttivo caratterizzato dalla c.d. “linea a catena”

Capitolo VI
Riposi giornalieri e settimanali
1. Riposi giornalieri e settimanali e d.lgs. 66/2003
2. Riposi giornalieri e settimanali: art. 41 della l. 133/2008 ed art. 7 della l. 183/2010
3. Riposi giornalieri e settimanali e settore del turismo

Capitolo VII
Maternità e paternità
1. Maternità e paternità ed evoluzione normativa
2. Tutela della maternità e della paternità: genitori di figli naturali, adottivi ed in affidamento
3. Congedo di maternità e congedo di paternità: trattamento economico e documentazione
4. Tutela della maternità e della paternità e condizioni di maggior favore in contratti, regolamenti, ecc.
5. Diritto del padre ai riposi giornalieri in caso di madre casalinga

Capitolo VIII
Lavoro minorile
1. Lavoro minorile e d.lgs. 345/1999
2. Ambito di applicazione
3. Età lavorativa: obbligo scolastico ed obbligo formativo
4. Lavoratrici minori gestanti, puerpere o in allattamento
5. Lavorazioni vietate
6. Lavoro notturno e riposo settimanale
7. D.Lgs. 39/2014: assunzione e certificato penale del casellario giudiziale del datore di lavoro


Scrivi la tua recensione

Solo gli utenti registrati possono scrivere recensioni. Accedi oppure Registrati

Prodotti consigliati

Back to top