SERVIZIO CLIENTI 0541.628242 Lunedì - Venerdì / 8.30-17.30

Cerca nel Sito
Fino al 31 Maggio SPEDIZIONE GRATUITA su tutto il catalogo per Professionisti e Privati
Sconto 15%
Il nuovo isee e i servizi sociali

Il nuovo isee e i servizi sociali

Autori Franco Pesaresi
Editore Maggioli Editore
Formato Cartaceo
Dimensione 17x24
Pagine 240
Pubblicazione Gennaio 2015 (1 Edizione)
ISBN / EAN 889160934X / 9788891609342
Collana Sociale & Sanità

Il Decreto 159/2013, gli effetti attesi, indicazioni per le modifiche ai regolamenti

Prezzo Online:

35,00 €

29,75 €

Aggiornamenti e Contenuti Digitali

Il lungo percorso del nuovo ISEE, cominciato con il d.P.C.M. n. 159/2014, è arrivato al termine, con il provvedimento contenente la nuova DSU (Dichiarazione Sostitutiva Unica) e le istruzioni per la sua compilazione.

A questo punto gli enti erogatori dovranno adeguarsi alle nuove disposizioni, ridefinendo cioè i regolamenti che fissano soglie di accesso e fasce di compartecipazione al costo dei servizi.

Tutte le novità del nuovo ISEE sono trattate minuziosamente anche attraverso la presentazione di alcuni casi esemplificativi.

Sono poi illustrati i principali effetti sugli enti locali, che dovranno adeguarsi all'applicazione del nuovo strumento per l'erogazione di propri servizi e declinata l'applicazione del nuovo ISEE nelle principali aree tematiche di interesse per il mondo del welfare: disabilità, anziani e prima infanzia.

Il volume propone significative indicazioni pratiche e utilissimi spunti di possibili modalità di utilizzo dell'ISEE per coloro che si trovano alle prese con la revisione di regolamenti ed è corredato di Cd-Rom con software per il calcolo dell'ISEE del Dott. Michele Cruciano.

Allegati:
- Ministero del lavoro e delle politiche sociali, decreto 8 marzo 2013, Definizione delle modalità di rafforzamento del sistema dei controlli dell'ISEE
- Presidente del Consiglio dei Ministri, decreto 5 dicembre 2013, n. 159, Regolamento concernente la revisione delle modalità di determinazione e i campi di applicazione dell'Indicatore della Situazione Economica Equivalente (ISEE)
- Ministero del lavoro e delle politiche sociali, decreto 7 novembre 2014, Approvazione del modello tipo della Dichiarazione sostitutiva unica a fini ISEE, dell'attestazione, nonché delle relative istruzioni per la compilazione ai sensi dell'articolo 10, comma 3, del decreto del presidente del Consiglio dei Ministri 5 dicembre 2013, n. 159
- ISEE: Calcolatelo voi. Software per il calcolo dell'ISEE
- ISEE 2015. Manuale dell'utente


A cura di Franco Pesaresi,
Direttore dell’Azienda Servizi alla Persona “Ambito 9” di Jesi (AN). È stato direttore della Zona territoriale di Senigallia dell’ASUR Marche e Direttore dell’area Servizi alla persona del comune di Ancona. Autore di oltre 200 libri e pubblicazioni scientifiche sull’organizzazione sociale, sociosanitaria e sanitaria. Ha pubblicato per Maggioli il volume "RSA: costi, tariffe e compartecipazione dell’utenza." Componente di N.N.A. Blog: http://francopesaresi.blogspot.it/.


Hanno contribuito al volume Nicoletta Baracchini, Paolo Conti, William Conti, Carlo Giacobini, Claudio Goatelli, Maurizio Motta, Luca Napolitano, Massimo Terenziani.


AGGIORNAMENTI ON-LINE

Eventuali aggiornamenti saranno pubblicati sul Sito Internet di Maggioli Editore all'indirizzo www.maggiolieditore.it nella sezione "Cerca Aggiornamenti Volumi"


1. LE RAGIONI DEL NUOVO ISEE
1.1. Come si è arrivati al nuovo ISEE
1.2. Le proposte di modifica dell'Indicatore della Situazione Reddituale (ISR)
1.3. Le proposte di modifica dell'Indicatore della Situazione Patrimoniale (ISP)
1.4. Le proposte di modifica della composizione del nucleo familiare
1.5. Le proposte di modifica della scala di equivalenza dell'ISEE
1.6. Le altre proposte
1.7. Conclusioni


2. CARATTERISTICHE E CONTENUTI DEL NUOVO ISEE
2.1. Come è fatto lo strumento
2.2. Scala di equivalenza
2.3. Le diverse modalità di applicazione dell'ISEE
2.4. L'ISEE per prestazioni agevolate di natura socio-sanitaria
2.5. L'ISEE per prestazioni di natura residenziale a ciclo continuativo
2.6. L'ISEE per prestazioni per il diritto allo studio universitario
2.7. L'ISEE corrente
2.8. La procedura operativa: dalla compilazione della Dichiarazione Sostitutiva Unica al ricevimento del certificato ISEE da parte dell'INPS
2.9. La correzione degli errori: la dichiarazione integrativa
2.10. Il nuovo sistema dei controlli, la fine dell'autocertificazione
2.11. Tipologie di ISEE
2.12. Esempi di calcolo del nuovo ISEE
2.13. La Dichiarazione Sostitutiva Unica (DSU)


3. GLI EFFETTI ATTESI SUI COMUNI
3.1. L'effetto politico
3.2. L'effetto amministrativo
3.3. L'effetto organizzativo


4. L’ISEE E LE PERSONE CON DISABILITÀ
4.1. L'origine del provvedimento
4.2. L'applicazione nel campo della disabilità
4.3. Disabilità media, grave e non autosufficienza
4.4. Diversificazione dell'ISEE
4.5. ISEE e prestazioni socio-sanitarie
4.6. ISEE e prestazioni erogate in ambiente residenziale a ciclo continuativo
4.7. Prestazioni per il diritto allo studio universitario
4.8. Su quali prestazioni economiche si applica l'ISEE
4.9. Le competenze degli enti erogatori


5. ISEE: EFFETTI ATTESI NELL'AREA ANZIANI
5.1. L'impatto della revisione dell'Indicatore della Situazione Reddituale (ISR)
5.2. L'impatto della revisione dell'Indicatore della Situazione Patrimoniale (ISP)
5.3. L'impatto delle norme sul nucleo familiare di riferimento
5.4. Effetti di carattere generale


6. COSA CAMBIA NEI SERVIZI PER LA PRIMA INFANZIA
6.1. Il nucleo familiare di riferimento
6.2. La misurazione della condizione economica e patrimoniale
6.3. Come potrebbe cambiare il valore ISEE
6.4. I controlli


7. NUOVO ISEE E FAMIGLIE NUMEROSE
7.1. La posizione delle Associazioni
7.2. La scala di equivalenza dell'ISEE
7.3. Il nuovo ISEE favorisce o penalizza le famiglie numerose?
7.4. Il nuovo ISEE è equo con le famiglie numerose?


8. ALCUNE RICADUTE GESTIONALI
8.1. La misura corretta per il nostro welfare?
8.2. Una patrimoniale sui servizi di welfare locale
8.3. La strada per l'equità: uscire dalla progressività a canguro di fasce e soglie
8.4. Le simulazioni di impatto: una valenza strategica enorme
8.5. Dal welfare al welfare engineering


9. I NODI APPLICATIVI DELL'ISEE. COME USARLO E COSA PREVEDERE NEI REGOLAMENTI
9.1. Alcune criticità di impatto del nuovo ISEE
9.1.1. A quando si riferiscono redditi e patrimoni valutati?
9.1.2. I fabbricati inagibili e inabitabili
9.1.3. L'integrazione delle rette di ricovero
9.1.4. La detraibilità delle spese assistenziali
9.1.5. Il peso del patrimonio nelle famiglie di pensionati
9.1.6. Come si valutano le erogazioni assistenziali locali?
9.1.7. I nuovi compiti dei Servizi sociali comunali
9.1.8. Le contraddizioni della valutazione dei contributi economici locali
9.1.9. La valutazione dei redditi lordi
9.2. Dubbi interpretativi
9.2.1. I "criteri ulteriori accanto all'ISEE"
9.2.2. Opportunità e vincoli degli enti erogatori nell'accettare richieste incomplete e nel facilitare i cittadini
9.2.3. Se i redditi del nucleo sono migliorati negli ultimi 24 mesi
9.2.4. Detrazione di spese per non autosufficienti
9.2.5. Quali prestazioni sono di natura socio-sanitaria?
9.2.6. La ricezione delle DSU
9.2.7. Composizione del nucleo e franchigie
9.2.8. Redditi che devono entrare nell'ISEE corrente
9.3. Diverse possibili modalità di utilizzo dell'ISEE
9.4. Come costruire i regolamenti applicativi dell'ISEE


10. LE CONVENZIONI PER LA COMPILAZIONE DELLE DSU
10.1. Le convenzioni dell'INPS con i CAF
10.2. Le convenzioni degli enti locali con i CAF
11. Conclusioni


Scrivi la tua recensione

Only registered users can write reviews. Please, log in or register

Prodotti consigliati

Back to top