SERVIZIO CLIENTI 0541.628242 Lunedì - Venerdì / 8.30-17.30

IL DIVORZIO BREVE

IL DIVORZIO BREVE

Autori Rita Lombardi
Editore Maggioli Editore
Formato Ebook
Pagine 31
Pubblicazione Maggio 2015 ( Edizione)
ISBN / EAN 8891612526 / 9788891612526
Argomenti Matrimonio-Unioni-civili-Separazione-Divorzio-Filiazione, Separazione e divorzio

Il quadro normativo dopo la Legge 6 Maggio 2015, n. 55 (G.U. 11 Maggio 2015, n. 107)

Prezzo Online:

7,90 €

Disponibilità: Disponibile

Il 18 marzo 2015 il Senato ha approvato il disegno di legge intitolato “Disposizioni in materia di scioglimento o di cessazione degli effetti civili del matrimonio nonché di comunione tra i coniugi” , apportando diversi emendamenti al testo che il 29 maggio 2014 era votato a larga maggioranza dalla Camera dei deputati e sopprimendo la proposta di introduzione del c.d. “divorzio diretto”, ossia senza previa separazione tra i coniugi, che era stata inserita nel passaggio in commissione Giustizia del Senato.

L’iter si è concluso il 22 aprile 2015 con la definitiva approvazione ad opera della Camera dei deputati dinanzi alla quale il d.d.l., in ragione dei menzionati emendamenti, aveva fatto ritorno. E' stata pubblicata la legge 6 maggio 2015 n.55 nella G.U. 11 maggio 2015 n. 107.



Rita Lombardi

Avvocato, ricercatore di Diritto processuale civile nell’Università degli Studi di Napoli Federico II, autrice di vari contributi in materia di scioglimento di comunioni
(Contributo allo studio del giudizio divisorio.

Provvedimenti e regime d’impugnazione, Napoli, 2009; Scioglimento di comunioni: un nuovo modulo procedimentale, in Le
riforme del processo civile. Dalla digitalizzazione del processo alla negoziazione assistita, a cura di A. Didone, Milano, 2014) e in materia di crisi matrimoniale.

Per il Trattato della separazione e divorzio, a cura di M.A. Lupoi, Rimini, 2015, si è occupata dei procedimenti fondati sull’accordo delle parti.

1. Il quadro normativo prima dell’introduzione della legge sul c.d. divorzio breve
2. Il testo approvato
3. Il c.d. “divorzio breve”
4. La disciplina transitoria
5. La mancata introduzione del divorzio diretto
6. Il (mancato) coordinamento con il d.l. 12 settembre 2014, n. 132, convertito in l. 10 novembre 2014, n. 162
7. Lo scioglimento della comunione legale
8. Considerazioni conclusive
• Schema di modifica della legge 1 dicembre 1970, n. 898 – Articolo 3
• Schema di modifica del codice civile


Scrivi la tua recensione

Solo gli utenti registrati possono scrivere recensioni. Accedi oppure Registrati

Prodotti consigliati

Back to top