SERVIZIO CLIENTI 0541.628242 Lunedì - Venerdì / 8.30-17.30

Cerca nel Sito

IL NUOVO REATO DI OMICIDIO STRADALE

IL NUOVO REATO DI OMICIDIO STRADALE

Autori M. Ancillotti e G. Carmagnini
Editore Maggioli Editore
Formato Cartaceo
Pagine 202
Pubblicazione Marzo 2016 (I Edizione)
ISBN / EAN 8891615633 / 9788891615633
Collana Strumenti Legali
Argomenti Circolazione stradale, Codice della Strada

Tutte le modifiche al Codice penale, al Codice di procedura penale 
e al Codice della Strada


Legge approvata definitivamente in data 2 marzo 2016 

Prezzo Online:

25,00 €

Prima puntuale analisi delle novità introdotte dalla legge sull'omicidio stradale (approvata definitivamente in data 02/03/2016), attraverso la dettagliata descrizione delle modifiche normative e con l'ausilio di schemi e tabelle sinottiche, questo volume affronta e risolve tutti i dubbi che possono insorgere.

Dal raffronto con le norme previgenti, vengono evidenziate tutte le modifiche apportate a codice penale, codice di procedura penale e codice della strada, tenendo conto dei potenziali effetti sull'attività professionale degli operatori del diritto e delle forze di polizia.

L'introduzione dell'arresto obbligatorio e l'estensione dei casi di arresto facoltativo, nonché la previsione di esami e di prelievi coattivi, uniti alla procedibilità d'ufficio per i casi di lesioni gravi e gravissime, impongono nuove e delicate valutazioni giuridiche ed operative, rispetto alle quali il volume rappresenta, un valido strumento per compiere le scelte più corrette e opportune. 
 
Massimo Ancillotti Avvocato, Dirigente del corpo di Polizia locale di Roma Capitale
Giuseppe Carmagnini Responsabile dell'Ufficio contenzioso e supporto giuridico della Polizia municipale di Prato, Curatore del servizio internet www.vigilaresullastrada.it

1. Dalla speranza di un reato doloso al mero aggravamento di un reato colposo
2. L'incidente stradale mortale attraverso l'analisi della giurisprudenza, tra colpa cosciente e dolo eventuale
2.1. Caso Borraccetti – GIP Tribunale di Milano 21 aprile 2004
2.2. Caso Braidac – Cass. 24 luglio 2008
2.3. Caso Lucidi – GIP Roma giudizio abbreviato 26 novembre 2008, Corte di Assise d'Appello 18 giugno 2009 e Cass., sez. IV, 24 marzo 2010, n. 11222
2.4. Caso Ignatiuc – Corte di Assise Roma 6 febbraio 2009, Corte di Assise d'Appello 18 marzo 2010 e Cass., sez. I, 1° febbraio 2011, n. 10411
2.5. Caso Boduc – GIP Tribunale di Salerno 9 luglio 2008, Tribunale del riesame 5 settembre 2008 e Cass., sez. IV, 10 febbraio 2009
2.6. Caso Beti – Ordinanza GIP Tribunale Alessandria 17 agosto 2011, Tribunale Torino 23 settembre 2011, Cass., sez. I, 30 maggio 2012
3. Le principali novità rispetto al passato
3.1. Novità principali
3.2. Il reato di omicidio stradale
3.3. Lesioni personali colpose stradali gravi e gravissime
3.4. Sanzioni accessorie della sospensione o della revoca della patente e interdizione al nuovo conseguimento
3.4.1. Interdizione dalla possibilità di conseguire una nuova patente dopo la revoca – omicidio colposo stradale
3.4.2. Interdizione dalla possibilità di conseguire una nuova patente dopo la sanzione accessoria della revoca – lesioni colpose stradali gravi o gravissime
3.4.3. Provvedimenti cautelari del prefetto
3.5. Modifiche al codice penale e di procedura penale
3.6. Prelievi coattivi
3.7. Accertamenti coattivi per ebbrezza e stupefacenti
3.8. Competenza del giudice di pace
4. Il nuovo reato di omicidio stradale
4.1. L'articolo 589-bis, comma 1 – omicidio stradale semplice
4.1.1. La definizione di conducente
4.1.2. La definizione di veicolo a motore
4.1.3. L'alcolemia come elemento aggravante
4.1.4. Il luogo del delitto: i reati di omicidio e lesioni stradali si applicano solo in aree soggette all'ambito di applicazione del codice della strada?
4.1.5. Il nesso di causalità tra violazione e il danno alle persone
4.2. Articolo 589-bis, comma 2 – l'ipotesi di omicidio stradale aggravata dallo stato di ebbrezza grave e di alterazione conseguente all'assunzione di sostanze stupefacenti o psicotrope
4.3. La tesi del reato complesso
4.4. I commi 3 e 4 – l'ipotesi di omicidio stradale aggravato dallo stato di ebbrezza media (e conducenti "particolari")
4.5. Il comma 5 – l'omicidio stradale aggravato dalla violazione dinamica di talune norme di comportamento
4.5.1. Velocità, comma 5, n. 1
4.5.2. Semaforo rosso o circolazione contromano, comma 5, n. 2
4.5.3. Inversione del senso di marcia e sorpasso comma 5, n. 3
4.6. Il comma 6 – le aggravanti statiche
4.7. Il comma 7 – l'attenuante dinamica del concorso di colpa
4.8. Il comma 8 – morte o lesioni di più persone
4.9. L'articolo 589-ter c.p – l'aggravante (estrinseca) della fuga del conducente
4.10. L'articolo 590-quater – il computo delle circostanze
4.11. La combinazione delle varie casistiche
5. Il nuovo reato di lesioni personali colpose stradali gravi e gravissime
6. I provvedimenti precautelari. L'arresto obbligatorio e facoltativo in flagranza per reati di omicidio stradale e lesioni personali stradali gravi e gravissime
6.1. Il fermo di indiziato di delitto
7. Le altre modifiche al codice penale
8. Le modifiche al codice di procedura penale – Le operazioni peritali e il prelievo coattivo di campioni biologici in caso di omicidio o lesioni gravi e gravissime conseguenti a sinistro stradale
8.1. Il prelievo dei campioni biologici
8.2. Articolo 224-bis del codice di procedura penale Operazioni peritali e prelievo di campioni biologici per l'individuazione del profilo DNA
8.3. Articolo 359-bis del codice di procedura penale. Gli accertamenti coattivi per stabilire il grado di alcolemia o l'assunzione di sostanze stupefacenti e psicotrope
8.3.1. Operazioni peritali e minorenni, incapaci, o interdetti per infermità mentale
9. Le altre modifiche al codice di procedura penale
10. Le sanzioni accessorie e le altre modifiche al codice della strada
10.1. Articolo 189 – premialità in caso di incidente con danni alle persone
10.2. Articolo 219 – coordinamento per i casi di revoca della patente
10.3. Articolo 222 - revoca della patente e divieto di nuovo conseguimento
10.4. Articolo 223 – sospensione cautelare della patente nei casi di revoca
10.4.1 Inibizione alla guida per le patenti rilasciate all'estero secondo le disposizioni del Titolo IV del codice della strada
10.4.2. Ritiro immediato per la sospensione conseguente a incidenti con danni a persone
11. Le modifiche alla competenza del Giudice di pace
12. Le modifiche sul comportamento operativo degli organi di polizia stradale


Scrivi la tua recensione

Solo gli utenti registrati possono scrivere recensioni. Accedi oppure Registrati

Prodotti consigliati

Back to top