SERVIZIO CLIENTI 0541.628242 Lunedì - Venerdì / 8.30-17.30

Il rilievo del sinistro stradale

Il rilievo del sinistro stradale

Autori Gaetano Noè - Alberto Capponi
Editore Maggioli Editore
Formato Cartaceo
Dimensione 15x21
Pagine 512
Pubblicazione Giugno 2016 (I Edizione)
ISBN / EAN 8891617644 / 9788891617644
Collana ComeAgire

Prontuario di infortunistica

• Tecniche operative
• Adempimenti
• Modulistica

Aggiornato con la legge n. 41/2016 (Omicidio stradale)

Prezzo Online:

46,00 €

L'acquisto del volume include la consultazione on line di tutta la modulistica citata.
Utilizzando il codice alfanumerico allegato, è possibile, infatti,
accedere alla sezione "Il rilievo del sinistro stradale"
del sito www.approfondimenti.maggioli.it
e scaricare i modelli in formato compilabile e personalizzabile.
All'interno del volume sono presenti tutte le indicazioni necessarie ad effettuare l'accesso all'area riservata.

 

La competenza professionale e l'imparzialità del pubblico ufficiale che interviene sulla scena di un sinistro stradale sono garanzie di obiettività nel valutare i fatti: compito del rilevatore è infatti quello di raccogliere tutti gli elementi utili a evidenziare ogni singolo comportamento dei conducenti coinvolti.

Con questo prontuario si acquisisce la capacità di affrontare, con la stessa attenzione e sicurezza, tutti gli eventi incidentali, siano essi con danni alle persone o con soli danni alle cose, ottenendo comunque i migliori risultati operativi.


Straordinariamente completo e meticoloso, aggiornato alla legge 41/2016 che, con l'introduzione di nuove fattispecie di reato - omicidio stradale e lesioni stradali gravi e gravissime - ha previsto pene esemplari e particolarmente afflittive con importanti ripercussioni in materia di infortunistica stradale e rilievo del sinistro, il prontuario illustra e documenta il dettaglio delle operazioni da compiere per valutare in modo corretto gli elementi caratterizzanti ogni tipologia di incidente stradale ed eseguire i relativi adempimenti sia sul posto che in ufficio.

Ricco di tabelle di sintesi, immagini e casistica esemplificativa, il Prontuario è completato da un ampio formulario disponibile in versione compilabile.

 

Gaetano Noè Comandante della Polizia municipale di Parma, autore di numerose pubblicazioni in riviste specializzate, docente e collaboratore per numerosi studi e scuole di formazione.
con la collaborazione di Alberto Capponi 
Ispettore Capo dell'ufficio Infortunistica della Città di Imola.

Parte Prima 
GLI INCIDENTI STRADALI

CAPITOLO 1 L'INFORTUNIO STRADALE 
1.1. Nozione di sinistro stradale
1.2. Gli obblighi di intervento e finalità dell'attività di infortunistica
1.3. La responsabilità civile
1.4. Sinistri con coinvolgimento di animali
CAPITOLO 2 LA CLASSIFICAZIONE DEI SINISTRI STRADALI 
2.1. La classificazione in base alle conseguenze 
2.2. Gli elementi essenziali del sinistro 
2.2.1. L'identificazione del conducente
2.2.2. L'identificazione del veicolo
2.3. La classificazione in base alla dinamica
2.4. L'attività d'indagine nel sinistro stradale
2.4.1. La Polizia Giudiziaria
2.4.2. Le sommarie informazioni 
2.4.3. La querela e la denuncia
• Fac-simile di denuncia - querela
2.4.4. Gli accertamenti urgenti sui luoghi, sulle cose e sulle persone
2.4.5. Il sequestro
2.4.6. L'arresto e il fermo 
2.4.7. Le ispezioni e le perquisizioni 
2.4.8. Le indagini difensive 
2.4.9. La documentazione dell'attività di Polizia Giudiziaria
2.4.10. La responsabilità penale nell'ambito del sinistro stradale
2.5. Il rilievo del sinistro stradale in relazione ai principi della norma UNI 11472:2013
CAPITOLO 3 COMPORTAMENTO IN CASO DI INCIDENTE 
3.1. I soggetti che possono rilevare gli incidenti
3.2. Il comportamento degli organi di polizia stradale
3.2.1. Alcuni aspetti deontologici del rilevatore
3.2.2. L'uso dei dispositivi supplementari di segnalazione acustica e visiva
3.2.3. Operare nella zona del sinistro
3.3. Il comportamento degli utenti in caso di incidente
CAPITOLO 4 RILEVAZIONI IN SITUAZIONI PARTICOLARI
4.1. Il comportamento in caso di ingombro della carreggiata 
4.2. Il comportamento in presenza di merci pericolose
4.2.1. Il controllo dei documenti di trasporto
4.3. Il comportamento in caso di incidente con conducente in stato di ebbrezza o sotto l'influenza di sostanze stupefacenti 
4.3.1. Le modalità di accertamento della guida in stato di ebbrezza
4.3.2. La guida in stato di ebbrezza in caso di rifiuto di sottoporsi agli accertamenti
4.3.3. La guida sotto l'influenza di sostanze stupefacenti 
• Comunicazione di notizia di reato ai sensi dell'art. 347 del c.p.p. per violazione (guida in stato di ebbrezza) 
• Verbale di accertamenti e rilievi urgenti sulla persona compiuti a norma degli artt. 186 c.d.s. e 354 c.p.p.
• Richiesta di accertamenti urgenti sulla persona (artt. 354 c.p.p. e 187 c.d.s.)
• Richiesta di accertamenti urgenti sulla persona (artt. 354 c.p.p. e 186 c.d.s.)
• Verbale di accertamenti e rilievi urgenti sulla persona compiuti a norma degli artt. 186 c.d.s. e 354 c.p.p.
• Verbale di accertamenti urgenti sulle persone (art. 354, comma 3 c.p.p.) finalizzati alla verifica dello stato di alterazione conseguente all'uso di stupefacenti
• Verbale di elezione di domicilio, nomina del difensore ricevuta della patente ritirata e consegna del veicolo
4.4. Incidente con il coinvolgimento di persone extracomunitarie
4.5. Circolazione dei veicoli stranieri in Italia
CAPITOLO 5 LA PUBBLICITÀ DEGLI ATTI
5.1. L'accesso agli atti
5.2. L'accesso agli atti aventi natura penale
5.3. L'accesso agli atti del sinistro stradale
5.4. Le notizie agli organi di stampa
5.5. Il rimborso delle spese
• Aggiornamento delle tariffe per il rilascio al pubblico di copie di documenti detenuti dagli uffici. Approvazione 
Parte Seconda 
I RILEVAMENTI TECNICI
CAPITOLO 6 LE RILEVAZIONI TECNICHE 
6.1. Le operazioni preliminari
6.2. Le scale di riduzione 
6.3. Il rilevamento planimetrico 
6.4. I capisaldi 
6.5. Il campo del sinistro 
6.6. Il sistema delle triangolazioni 
6.7. Il metodo delle perpendicolari 
6.8. Il rilevamento delle tracce 
6.9. Il rilevamento altimetrico
6.10. Rilievo ambientale
6.11. Le curve
6.12. Cenni sulla ricostruzione grafica planimetrica
CAPITOLO 7 IL RILIEVO FOTOGRAFICO
7.1. Tecnica di ripresa fotografica
7.1.1. La messa a fuoco
7.1.2. L'otturatore
7.1.3. Il diaframma
7.1.4. La pellicola
7.1.5. Immagine digitale
7.2. Il rilievo fotografico
7.2.1. Metodologia di ripresa
7.3. Il rilievo fotogrammetrico
CAPITOLO 8 I RILIEVI DESCRITTIVI 
8.1. La localizzazione degli elementi del sinistro
8.2. Localizzazione dei veicoli
8.3. Localizzazione dei corpi
8.3.1. Lo scheletro umano
8.4. Localizzazione delle tracce
8.5. Stima della velocità
8.5.1. Il cronotachigrafo
8.5.2. Il cronotachigrafo digitale
8.6. Accertamento dei danni sui veicoli
8.6.1. Classificazione dei veicoli
8.7. Caratteristiche del danno
8.8. Definizione del danno
8.9. Tecnica dei rilievi
8.10. L'analisi del pneumatico
8.11. L'analisi dei sistemi di ritenuta
8.12. Antilock Braking System (ABS)
CAPITOLO 9 LE COMPETENZE PENALI DEL GIUDICE DI PACE E LE NUOVE COMPETENZE DELLA POLIZIA GIUDIZIARIA
9.1. I reati di competenza del giudice penale di pace 
9.2. L'attività della Polizia Giudiziaria
9.3. La citazione a giudizio
• Relazione in merito alle indagini espletate a seguito di notizia di reato di competenza del giudice di pace, ai sensi dell'art. 11 del D.Lgs. 28 agosto 2000, n. 274
• Richiesta di autorizzazione al compimento di atti di indagine, ai sensi dell'art. 13 del D.Lgs. 28 agosto 2000, n. 274, per reato/i di competenza del giudice di pace, a carico di:...........
CAPITOLO 10 IL PRIMO SOCCORSO 
10.1. Il primo soccorso
10.1.1. La richiesta di soccorso
10.1.2. Dispositivi di autoprotezione del soccorritore
10.1.3. Le precauzioni
10.2. Esame dell'infortunato
10.2.1. Lo stato di coscienza
10.2.2. La posizione laterale di sicurezza 
10.2.3. Arresto della funzione respiratoria
10.3. Respirazione artificiale 
10.4. Massaggio cardiaco esterno
10.5. Trauma cranico
10.6. Emorragia
10.6.1. Emorragie esterne
10.6.2. Emorragie di lieve o media entità
10.6.3. Emorragie gravi 
10.7. Uso del laccio emostatico
10.8. Shock
CAPITOLO 11 L'INCIDENTE STRADALE CON ESITO MORTALE
11.1. Nozione di sinistro stradale
• Comunicazione notizia di reato a norma dell'articolo 347 c.p.p.
• Comunicazione di avvenuta rimozione del cadavere di ......... 
• Verbale di accertamento e rilievi (art. 354 c.p.p.) 
• Verbale di dichiarazione o elezione di domicilio per le successive notificazioni degli atti giudiziari (art. 161 c.p.p.), nonché di informazioni sul patrocinio a spese dello Stato per i non abbienti (art. 76, D.P.R. 30 maggio 2002, n. 115)
• Verbale delle dichiarazioni rese spontaneamente da persona nei cui confronti sono svolte le indagini (art. 350, comma 7) 
• Riconsegna effetti personali 
• Verbale ai sensi dell'articolo 357, comma 2, lettera f) inerente all'esecuzione della planimetria dello stato dei luoghi 
• Verbale ai sensi dell'articolo 357, comma 2, lettera f) inerente all'esecuzione della documentazione fotografica 
• Ricostruzione dei fatti ai fini amministrativi
• Verbale di dissequestro di veicolo posto sotto sequestro giudiziario e di restituzione all'avente diritto
• Consegna veicolo
• Invio patente di guida n. ....... 
• Trasmissione di dati 
• Trasmissione carta di circolazione n. ....... 
• Verbale relativo alle sommarie informazioni assunte da persone informate sui fatti (artt. 351 e 357, comma 2, lettera c) c.p.p.) 
• Annotazione sull'attività di indagine di P.G. svolta in merito al reato di lesioni personali colpose con esito mortale conseguenti a sinistro stradale (sbandamento e fuoriuscita di autovettura dalla sede stradale) (art. 357, comma 1 c.p.p.)
• Trasmissione di rapporto a seguito di sinistro stradale e di verbale di contestazione (art. 223 c.d.s.) 
• Trasmissione di atti 
CAPITOLO 12 CASISTICA
Urto fronto-laterale tra due autoveicoli
Urto fronto-laterale tra motoveicolo e autoveicolo
Motociclo che sbanda e fuoriesce dalla sede stradale
Omessa precedenza a strada prioritaria 
Omessa precedenza a destra 
Investimento di pedone da parte di veicolo che si dà alla fuga
Veicolo che si dà alla fuga dopo sinistro stradale con feriti 
Investimento di ciclista da parte di autovettura
Scontro frontale tra due veicoli 
Tamponamento tra tre veicoli 
Auto contro ostacolo fisso 
Investimento di pedone da parte di autoveicolo fuori dagli attraversamenti pedonali
Investimento di pedone da parte di autoveicolo su attraversamento pedonale
Sorpasso in corrispondenza di crocevia
Circolazione contromano in corrispondenza di curva
MODULISTICA
• Verbale di accertamento e rilievi (art. 354 c.p.p.) 
• Verbale di sommarie informazioni assunte, su delega del P.M., da persona informata sui fatti (artt. 362, 370 e 373 c.p.p.)
• Verbale di atto di accertamento urgente sui luoghi o sulle cose (art. 354, comma 3 c.p.p.) 
• Verbale di sommarie informazioni assunte da persona informata sui fatti ai sensi dell'art. 350 c.p.p.
• Verbale di dichiarazioni spontanee rese dalla persona sottoposta alle indagini (art. 350, comma 7 c.p.p.)
• Verbale relativo alle sommarie informazioni assunte da persone informate sui fatti (artt. 351 e 357, comma 2, lett. c) c.p.p.)
• Annotazione sull'attività di indagine di P.G. ai sensi dell'art. 357 c.p.p. in merito al reato di ........
• Verbale di dichiarazione di abitazione o dimora ovvero di elezione di domicilio (art. 161 c.p.p.) 
• Verbale dei rilievi fotografici effettuati (1)
• Verbale dei rilievi fotografici effettuati (2)
• Verbale di sequestro giudiziario di iniziativa della P.G. di veicolo coinvolto in sinistro stradale e affidamento in custodia (art. 354, comma 2 c.p.p.)
• Verbale di nomina di persona idonea per il compimento di atti od operazioni che richiedono specifiche competenze tecniche (art. 348, comma 4 c.p.p.)
• Annotazione sull'attività di indagine di P.G. svolta in merito al reato di lesioni colpose art. 590 c.p., eseguite su delega del P.M. Dr. ……, di cui al procedimento penale n. ………/R.G. (art. 357, comma 1 c.p.p.)
• Annotazione sull'attività di indagine di P.G. svolta in merito al reato di lesioni personali colpose giudicate con riserva di prognosi (art. 590 c.p.)
• Verbale di affidamento in custodia di veicolo a seguito di sinistro stradale
• Decreto legge 30 settembre 2003, n. 269, convertito in legge 24 novembre 2003, n. 326 - Nuove procedure per l'applicazione della misura cautelare del sequestro amministrativo e della sanzione accessoria del fermo amministrativo
• Verbale di sequestro amministrativo di veicolo non coperto da assicurazione R.C. obbligatoria (art. 193 D.Lgs. n. 285/1992 e art. 13, comma 3 L. 689/1981)
• Verbale di sequestro amministrativo ed affidamento in custodia ai sensi dell'art. 213 c.d.s.
• Verbale di sequestro amministrativo ed affidamento in custodia in depositeria ai sensi dell'art. 213 c.d.s.
• Avviso di ritiro del veicolo allegato al verbale n. ... del ....
• Autorizzazione alla demolizione di veicolo ai sensi dell'art. 193, comma 3 c.d.s.
• Modello di dissequestro ai sensi dell'art. 193, comma 3 c.d.s.
• Trasmissione degli atti relativi al dissequestro di veicolo
• Verbale di sequestro amministrativo ai sensi dell'art. 213, comma 1 c.d.s.
• Verbale di fermo amministrativo ed affidamento in custodia ai sensi dell'art. 214 c.d.s.
• Verbale di fermo amministrativo ed affidamento in custodia in depositeria ai sensi dell'art. 214 c.d.s.
• Verbale di rimozione dei sigilli ai sensi dell'art. 214 c.d.s.
• Delega per la rimozione di sigilli collocati su veicolo a norma dell'art. 214, comma 1, c.d.s. e del D.M. 1° marzo 2004
• Modello di notifica a esercente la patria potestà
• Verbale di identificazione di persona 
• Invito a comparire 
• Invito per la presentazione di persona sottoposta ad indagini (artt. 375, 549 e 370 c.p.p.) 
• Verbale di arresto facoltativo in flagranza di reato (art. 381 c.p.)
• Verbale di ricezione di querela orale 
• Verbale di remissione di querela e di contestuale accettazione 
• Verbale di ricezione di denuncia orale 
• Verbale di ricezione di denuncia scritta
• Verbale di esecuzione della planimetria dello stato dei luoghi redatto a norma dell'art. 357, comma 2, lett. f) c.p.p. 
• Verbale di sequestro giudiziario probatorio di veicolo a norma dell'art. 354 c.p.p. e di affidamento in custodia: al conducente, al proprietario, a terzi
• Verbale di rimozione di veicolo e di affidamento in custodia
• Verbale di sequestro giudiziario preventivo su delega a norma degli artt. 253-370 c.p.p. 
• Sciolta prognosi riservata di ... 
• Richiesta di analisi al fine di accertare lo stato di ebbrezza derivante dall'uso di sostanze stupefacenti o psicotrope (art. 187 c.d.s.)
• Invito a presentarsi per motivi di giustizia penale 
• Richiesta di rilievi fotodattiloscopici 
• Dichiarazione di nomina del difensore 
• Invito a nominare il difensore di fiducia
• Verbale di interrogatorio di persona sottoposta alle indagini, redatto su delega del P.M. Dr. ....…..... c/o la Procura della Repubblica presso……….. (artt. 64 e segg. c.p.p., 21 norme di attuazione c.p.p.)
• Trasmissione di rapporto a seguito di sinistro stradale e di verbale di contestazione (art. 223 c.d.s.) (1)
• Trasmissione di rapporto a seguito di sinistro stradale e di verbale di contestazione (art. 223 c.d.s.) (2)
APPENDICE
Segnali di pericolo
Segnali di precedenza
Segnali di divieto
Segnali di obbligo
Altri segnali
Pannelli integrativi
Segnaletica orizzontale
Targhe estere


Scrivi la tua recensione

Solo gli utenti registrati possono scrivere recensioni. Accedi oppure Registrati

Prodotti consigliati

Back to top