SERVIZIO CLIENTI 0541.628242 Lunedì - Venerdì / 8.30-17.30

Il servizio pubblico di distribuzione del gas naturale

Il servizio pubblico di distribuzione del gas naturale

Autori Stefano Ferla
Editore Maggioli Editore
Formato Cartaceo
Dimensione 15x21
Pagine 694
Pubblicazione Ottobre 2015 (II Edizione)
ISBN / EAN 8891613233 / 9788891613233
Collana Appalti & Contratti

Gli ambiti territoriali e le regole di gara La proprietà delle reti e i rimborsi ai gestori uscenti
Analisi sistematica della nuova disciplina dopo il D.M. 20 maggio 2015, n. 106

II edizione interamente rivista con appendice normativa e regolatoria

Prezzo Online:

78,00 €

Il settore della distribuzione del gas naturale - alla vigilia dell'appuntamento con le nuove gare, che verranno indette in tutto il territorio nazionale, per l'affidamento delle concessioni - è stato rinnovato da importanti regole relative alla dimensione territoriale di erogazione del servizio, alla proprietà delle reti, ai rimborsi ai gestori uscenti, ad ogni aspetto delle procedure selettive da espletare.

Questo volume, interamente rivisto e arricchito da apposite appendici contenenti le norme di settore e i provvedimenti dell'AEEGSI, ricostruisce e spiega i nuovi dettami in materia normativa, regolatoria, tariffaria, evidenziando ed affrontando le maggiori problematiche interpretative e applicative.

 

Stefano Ferla Avvocato amministrativista del Foro di Milano, dedito professionalmente alla materia dei servizi pubblici locali e delle public utilities, con particolare riferimento al settore della distribuzione del gas. Autore di numerose pubblicazioni in riviste giuridiche specializzate e relatore in convegni sulla materia. Membro del comitato scientifico della rivista giuridica mensile "Appalti & Contratti".

Parte I - LA DISCIPLINA LEGISLATIVA DELL'AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO PUBBLICO DI DISTRIBUZIONE DEL GAS NATURALE: LE REGOLE INTRODOTTE DAL D.LGS. N. 164/2000, LE SUCCESSIVE INNOVAZIONI, LE PROBLEMATICHE INTERPRETATIVE, LA PRASSI AMMINISTRATIVA E LA GIURISPRUDENZA
Capitolo 1 Breve ricostruzione dell'evoluzione normativa del settore
1. Il periodo anteriore al 2000
2. Dal d.lgs. n. 164/2000 all'attuazione della riforma varata con l'art. 46-bis, d.l. n. 159/2007, convertito in l. n. 222/2007 e ss.mm.ii.
3. I rapporti tra la disciplina speciale di settore e la disciplina generale in materia di Servizi pubblici locali di rilevanza economica
Capitolo 2 Le gare per la distribuzione del gas naturale ai sensi dell'art. 14, d.lgs. n. 164/2000. Regole e prassi applicativa
1. Servizio pubblico, privativa legale e regime concessorio
2. La durata dell'affidamento
3. Il modello esclusivo dell'affidamento in concessione a terzi mediante gara
4. Le condizioni di affidamento e le modalità di gara
4.1. Il contratto di servizio
4.2. I criteri di aggiudicazione
4.2.1. Condizioni economiche
4.2.1.a) Canone
4.2.1.b) Condizioni economiche delle prestazioni a favore dell'utenza
4.2.1.c) Valore residuo degli investimenti a fine concessione
4.2.2. Profili tecnici: modalità di gestione (qualità e sicurezza) e piano degli investimenti
Capitolo 3 La proprietà delle reti e i rimborsi ai gestori uscenti
1. La disciplina vigente prima della novella introdotta dal d.lgs. n. 93/2011
1.1. Il regime previsto dall'art. 14, d.lgs. n. 164/2000
1.2. I rimborsi ai gestori uscenti al termine degli affidamenti ante d.lgs. n. 164/2000, secondo l'originaria formulazione dell'art. 15, comma 5, d.lgs. n. 164/2000 
1.2.1. Gli aspetti problematici emersi in sede di applicazione dell'art. 15, comma 5, d.lgs. n. 164/2000, nel disposto originario
1.2.2. Le possibili soluzioni
2. L'assetto attuale dopo l'entrata vigore del d.lgs. n. 93/2011
2.1. Premessa sui regimi proprietari delle infrastrutture nell'ambito della disciplina dei Servizi pubblici locali
2.2. I regimi proprietari delle reti di distribuzione gas alla luce della vigente disciplina settoriale
2.2.1. Proprietà in capo all'Ente locale o a società patrimoniale
2.2.2. Proprietà in capo al gestore del servizio
2.3. L'art. 14, commi 8 e 9, d.lgs. n. 164/2000, dopo la novella del d.lgs. n. 93/2011
2.4. Rapporti tra il nuovo art. 14, comma 8, d.lgs. n. 164/2000, e la disciplina transitoria in tema di proprietà e rimborsi
2.5. Il c.d. "delta VIR/RAB" e il relativo riconoscimento tariffario ex lege
2.6. Le norme successivamente introdotte per "governare" la determinazione dei valori di rimborso
2.6.1. La determinazione dei valori di rimborso nel primo periodo alla luce delle nuove norme introdotte nel 2013-2014 e, in particolare,alla luce delle due recenti novelle dell'art. 15, comma 5, d.lgs. n. 164/2000
2.6.1.a) La "prima novella" dell'art. 15, comma 5, d.lgs. n. 164/2000
2.6.1.b) La "seconda novella" dell'art. 15, comma 5, d.lgs. n. 164/2000
2.6.2. Il controllo dell'AEEGSI sui valori determinati dalle parti
Capitolo 4 I requisiti di partecipazione 
1. Il regime generale 
2. Il regime speciale applicabile al termine della fase transitoria
Capitolo 5 Il periodo transitorio
1. La disciplina
2. Le questioni interpretative

Parte II - L'ATTUAZIONE DELL'ART. 46-BIS, D.L. N. 159/2007, CONV. IN L. N. 222/2007 E SS.MM.II.: GLI AMBITI TERRITORIALI E LE REGOLE DI GARA. LE NORME A TUTELA DELL'OCCUPAZIONE
Capitolo 1 Profili generali
1. Il quadro d'insieme
2. Incidenza della riforma sull'assetto normativo generale del settore e sui rapporti tra competenze statali e regionali/locali
Capitolo 2 La determinazione degli ambiti: d.m. 19 gennaio 2011 e d.m. 18 ottobre 2011 ("Decreti Ambiti")
1. I criteri normativi
2. Le caratteristiche essenziali degli ambiti
Capitolo 3 Le regole uniformi per le nuove gare d'ambito: il d.m. n. 226/2011 ("Regolamento gare") 
1. L'assetto organizzativo: le convenzioni d'ambito e i rapporti tra Stazione appaltante ed Enti locali deleganti
1.1. Il ruolo della Stazione appaltante nel quadro dei principi generali in tema di affidamenti congiunti pluricomunali
1.2. L'individuazione del soggetto "Stazione appaltante". Le fasi procedurali e le relative tempistiche. Gli interventi sostitutivi regionale e statale. Le sanzioni a carico degli Enti locali
2. Gli obblighi informativi per i gestori 
2.1. Il contenuto degli obblighi
2.2. I rimedi per ottenere l'esecuzione degli obblighi in caso di inadempimento da parte del gestore. Le ulteriori forme di tutela
3. Le soluzioni individuate in tema di proprietà delle reti e di rimborsi ai gestori uscenti
3.1. I criteri di determinazione dei rimborsi nel primo periodo: la casistica dettagliata alla luce delle Linee Guida ministeriali
3.1.1. Scadenze naturali e scadenze anticipate ex lege
3.1.2. Devoluzione non gratuita e devoluzione gratuita
3.1.2.a) Casi di devoluzione non gratuita
3.1.2.b) Casi di devoluzione gratuita
3.1.3. Accordi conclusi entro la data di entrata in vigore del d.m. n. 226/2011 e accordi conclusi successivamente
3.1.4. Il controllo dell'AEEGSI sui valori di rimborso e precisazioni sul subentro del gestore entrante nelle obbligazioni finanziarie dell'uscente
3.1.5. Le conseguenze in caso di disaccordo tra gestore ed Ente locale sul quantum del rimborso
3.2. I criteri di determinazione dei rimborsi a regime
3.3. La proprietà delle reti
3.4. Il regime delle reti realizzate a scomputo degli oneri di urbanizzazione
4. La disciplina delle procedure di affidamento del servizio
4.1. Le corresponsioni all'Ente locale ed ai soggetti proprietari degli impianti 
4.2. Bando, Disciplinare di gara e Contratto di Servizio-tipo
4.3. Il controllo preventivo dell'AEEGSI sulla documentazione posta a base di gara; i rapporti con la previa verifica sulla correttezza del valore di rimborso da indicare nel bando
4.4. Impianti interconnessi in ambiti confinanti e interventi di nuova metanizzazione
4.5. I requisiti di partecipazione 
4.5.1.a) Requisiti generali
4.5.1.b) Requisiti di capacità economico-finanziaria
4.5.1.c) Requisiti di capacità tecnico-organizzativa
4.5.1.d) Raggruppamenti temporanei di impresa
4.5.1.e) Valutazioni d'insieme
4.6. La Commissione di gara
4.7. I criteri di aggiudicazione
4.7.1. Condizioni economiche
4.7.1.a) Lo sconto tariffario
4.7.1.b) Le altre condizioni economiche
4.8. Il Piano industriale previsionale e la verifica delle offerte anomale
4.9. Monitoraggio degli effetti del decreto e supporto agli Enti locali 
Capitolo 4 La tutela dell'occupazione
1. Linee generali
2. L'obbligo di assunzione del personale del gestore uscente
2.1. L'individuazione del personale interessato
2.2. I rapporti con la figura del trasferimento d'azienda ex art. 2112 c.c. e i diritti dei dipendenti interessati
2.3. Gli adempimenti connessi all'espletamento delle gare

Appendice normativa
• R.D. 15 ottobre 1925, n. 2578 - Approvazione del testo unico della legge sull'assunzione diretta dei pubblici servizi da parte dei comuni e delle province (estratto)
• D.P.R. 4 ottobre 1986, n. 902 - Approvazione del nuovo regolamento delle aziende di servizi dipendenti dagli enti locali (estratto)
• D.LGS. 23 maggio 2000, n. 164 - Attuazione della direttiva 98/30/CE recante norme comuni per il mercato interno del gas naturale, a norma dell'articolo 41 della legge 17 maggio 1999, n. 144
• L. 23 agosto 2004, n. 239 - Riordino del settore energetico, nonché delega al Governo per il riassetto delle disposizioni vigenti in materia di energia (estratto)
• D.L. 30 dicembre 2005, n. 273 - Definizione e proroga di termini, nonché conseguenti disposizioni urgenti, convertito, con modificazioni, in legge 23 febbraio 2006, n. 51 (estratto)
• D.L. 1° ottobre 2007, n. 159 - Interventi urgenti in materia economico-finanziaria, per lo sviluppo e l'equità sociale, convertito, con modificazioni, in legge 29 novembre 2007, n. 222 (estratto)
• D.M. 19 gennaio 2011 - Ministero dello sviluppo economico - Determinazione degli ambiti territoriali nel settore della distribuzione del gas naturale
• D.M. 21 aprile 2011 - Ministero dello sviluppo economico - Disposizioni per governare gli effetti sociali connessi ai nuovi affidamenti delle concessioni di distribuzione del gas in attuazione del comma 6, dell'art. 28 del decreto legislativo 23
maggio 2000, n. 164, recante norme comuni per il mercato interno del gas
• D.LGS. 1° giugno 2011, n. 93 - Attuazione delle direttive 2009/72/CE, 2009/73/CE e 2008/92/CE relative a norme comuni per il mercato interno dell'energia elettrica, del gas naturale e ad una procedura comunitaria sulla trasparenza dei prezzi al consumatore finale industriale di gas e di energia elettrica, nonché abrogazione delle direttive 2003/54/CE e 2003/55/CE (estratto)
• D.M. 18 ottobre 2011 - Ministero dello sviluppo economico - Determinazione dei Comuni appartenenti a ciascun ambito territoriale del settore della distribuzione del gas naturale
• D.M. 12 novembre 2011, n. 226 - Ministero dello sviluppo economico - Regolamento per i criteri di gara e per la valutazione dell'offerta per l'affidamento del servizio della distribuzione del gas naturale, in attuazione dell'articolo 46-bis del decreto-legge 1° ottobre 2007, n. 159, convertito in legge, con modificazioni, dalla legge 29 novembre 2007, n. 222 (come modificato dal D.M. 20 maggio 2015, n. 106 - Testo coordinato)
• D.L. 22 giugno 2012, n. 83 - Misure urgenti per la crescita del Paese, convertito, con modificazioni, in legge 7 agosto 2012, n. 134 (estratto)
• D.M. 5 febbraio 2013 - Ministero dello sviluppo economico - Approvazione dello schema di contratto tipo relativo all'attività di distribuzione del gas naturale
• D.L. 21 giugno 2013, n. 69 - Disposizioni urgenti per il rilancio dell'economia (estratto)
• D.L. 23 dicembre 2013, n. 145 - Decreto "Destinazione Italia"(estratto)
• D.M. 22 maggio 2014 - Ministero dello sviluppo economico - Approvazione del documento "Linee Guida su criteri e modalità applicative per la valutazione del valore di rimborso degli impianti di distribuzione del gas naturale" (estratto)
• D.L. 24 giugno 2014, n. 91 - Disposizioni urgenti per il settore agricolo, la tutela ambientale e l'efficientamento energetico dell'edilizia scolastica e universitaria, il rilancio e lo sviluppo delle imprese, il contenimento dei costi gravanti sulle tariffe elettriche, nonché per la definizione immediata di adempimenti derivanti dalla normativa europea (estratto)
• D.L. 31 dicembre 2014, n. 192 - Proroga di termini previsti da disposizioni legislative (estratto)
• D.M. 20 maggio 2015, n. 106 - Ministero dello sviluppo economico - Regolamento recante modifica al decreto 12 novembre 2011, n. 226 concernente i criteri di gara per l'affidamento del servizio di distribuzione del gas naturale

Appendice regolatoria
• Deliberazione 11 ottobre 2012, n. 407/2011/R/gas - Criteri per la definizione del corrispettivo una tantum per la copertura degli oneri di gara per l'affidamento del servizio di distribuzione del gas naturale
• Deliberazione 30 maggio 2013, n. 230/2013/R/gas - Disposizioni in materia di corrispettivo una tantum per la copertura degli oneri di gara per l'affidamento del servizio di distribuzione del gas naturale
• Deliberazione 13 dicembre 2012, n. 532/2012/R/gas - Disposizioni in materia di formati per la trasmissione dei dati relativi agli stati di consistenza delle reti di distribuzione del gas naturale
• Deliberazione 21 marzo 2013, n. 113/2013/R/gas - Attuazione di disposizioni in materia di bandi di gara per il servizio di distribuzione del gas naturale
• Determinazione 7 giugno 2013, n. 2/2013 - Definizione dello schema di nota giustificativa di cui al punto 4 della deliberazione dell'Autorità 113/2013/R/gas
• Determinazione 27 febbraio 2015, n. 4/2015 - Integrazione delle disposizioni in materia di bandi di gara per il servizio di distribuzione del gas naturale di cui alla determinazione 7 giugno 2013, n. 2
• Deliberazione 3 aprile 2014, n. 155/2014/R/gas - Disposizioni in materia di attuazione degli obblighi di cui al regolamento per i criteri di gara per l'affidamento del servizio di distribuzione del gas naturale
• Determinazione 1 agosto 2014 n. 16/2014 - Definizione del cruscotto informativo sull'iter procedurale relativo agli adempimenti di cui all'articolo 9, comma 2, del Regolamento per i criteri di gara e per la valutazione dell'offerta per l'affidamento del servizio della distribuzione del gas naturale
• Deliberazione 26 giugno 2014, n. 310/2014/R/gas - Disposizioni in materia di determinazione del valore di rimborso delle reti di distribuzione del gas naturale
• Deliberazione 30 luglio 2015, n. 407/2015/R/gas - Modifiche alla deliberazione dell'autorità 310/2014/r/gas, in materia di determinazione del valore di rimborso delle reti di distribuzione del gas naturale
• Deliberazione 7 agosto 2014, n. 414/2014/R/gas - Disposizioni in materia di analisi per indici ai fini della verifica degli scostamenti tra VIR e RAB
• Determinazione 8 agosto 2014, n. 17 - Disposizioni transitorie in materia di acquisizione della documentazione di cui all'articolo 9 della deliberazione 310/2014/R/gas, ai fini della verifica degli scostamenti tra VIR e RAB
• Deliberazione 3 luglio 2014, n. 326/2014/R/gas - Modalità per il rimborso, ai gestori uscenti, degli importi relativi al corrispettivo una tantum per la copertura degli oneri di gara per l'affidamento del servizio di distribuzione del gas naturale
• Deliberazione 24 luglio 2014, n. 367/2014/R/gas - Regolazione tariffaria dei servizi di distribuzione e misura del gas per il periodo di regolazione 2014-2019 per le gestioni d'ambito e altre disposizioni in materia tariffaria


Scrivi la tua recensione

Solo gli utenti registrati possono scrivere recensioni. Accedi oppure Registrati

Prodotti consigliati

Back to top