SERVIZIO CLIENTI 0541.628242 Lunedì - Venerdì / 8.30-17.30

Cerca nel Sito
Sconto 20%
La nuova responsabilità del medico e della struttura sanitaria

La nuova responsabilità del medico e della struttura sanitaria

Autori Roberto Cataldi, Paolo M. Storani, Francesca Romanelli, Silvia Vagnoni, Cristina Matricardi
Editore Maggioli Editore
Formato Cartaceo
Dimensione 17x24
Pagine 570
Pubblicazione Aprile 2017 (VII Edizione)
ISBN / EAN 8891621818 / 9788891621818
Collana Collana Legale

Dopo la Riforma Gelli (L. 8 marzo 2017, n.24)

IL CD-ROM CONTIENE
- Formulario
- Giurisprudenza
- Normativa

Prezzo Online:

66,00 €

52,80 €

Spedizione Gratuita

L’opera è aggiornata alla L. 8 marzo 2017, n. 24 (G.U. 17 marzo 2017, n. 64), cd. Legge Gelli, recante disposizioni in materia di sicurezza delle cure e della persona assistita, nonché in materia di responsabilità professionale   degli esercenti le professioni sanitarie. Con giurisprudenza, formulario e casi pratici, il volume è uno strumento di immediata utilità per il professionista impegnato in casi di responsabilità sanitaria, in ambito pubblico e privato, e relativo risarcimento del danno. L’analisi condotta tiene costantemente conto sia dell’aspetto processuale sia di quello   sostanziale. 
Il volume è diviso in due parti:
- la prima parte prende in esame, tra le altre cose, la responsabilità medica e il relativo quadro normativo, gli obblighi del professionista, il consenso informato, l’onere della prova, l’indagine sul nesso di causalità, il danno non patrimoniale;
- la seconda parte accoglie invece casi pratici, singole fattispecie di rilevante interesse quali la responsabilità medica d’équipe; la responsabilità dell’ente ospedaliero; l’adeguatezza di strumenti e dotazioni strutturali; i   danni da vaccinazioni o trasfusioni di sangue e derivati; la responsabilità legata alla chirurgia estetica e ai diritti del nascituro e dei genitori; la medicina sportiva; la sperimentazione clinica; la responsabilità del medico spe- cializzando, dell’odontoiatra, del medico di guardia, dello psichiatra; il segreto professionale; l’assicurazione e la tutela del professionista; i profili processuali del giudizio di responsabilità del   medico.

Il Cd-Rom allegato contiene il ricco formulario, compilabile e stampabile, la giurisprudenza e la normativa di riferimento.

Roberto Cataldi avvocato, esperto in materia di “responsabilità medica” e di “responsabilità civile”, è autore di saggi, manuali giuridici e di numerosi articoli pubblicati su quotidiani e periodici. Dirige il quotidiano giuridico “StudioCataldi.it”.
Paolo M. Storani avvocato civilista e penalista, cassazionista, giudice discipli- nare, si occupa di controversie in tema di responsabilità civile e risarcimento del danno. Relatore a convegni e autore di pubblicazioni, è vicedirettore del quotidiano “StudioCataldi.it”.
Francesca Romanelli avvocato civilista, autrice di manuali giuridici, collabora con il quotidiano giuridico telematico “StudioCataldi.it” per la ricerca e la raccolta di materiale giurisprudenziale e normativo.
Silvia Vagnoni avvocato civilista, si occupa di contenzioso in materia di re- sponsabilità medica e ha pubblicato diversi interventi nel quotidiano giuridico telematico “StudioCataldi.it”.
Cristina Matricardi avvocato, è autrice di numerosi articoli pubblicati sul quotidia- no giuridico telematico “StudioCataldi.it”.

Requisiti minimi hardware e software
- Sistema operativo Windows® 98 o successivi
- Browser Internet
- Programma in grado di editare documenti in formato RTF (es. Microsoft Word)

 

 

Parte prima - I PRINCIPI GENERALI IN MATERIA DI RESPONSABILITÀ MEDICA
Capitolo I – La riforma Gelli della responsabilità medica
1. Premessa
2. Le novità della legge articolo per articolo 
2.1. La sicurezza delle cure
2.2. Il difensore civico e i Centri per la gestione del rischio
2.3. L’Osservatorio nazionale
2.4. La trasparenza dei dati
2.5. Le best practice
2.6. La responsabilità penale del medico, il nuovo art. 590-sexies c.p.
2.7. La responsabilità civile: il “doppio binario”
2.8. Il tentativo obbligatorio di conciliazione
2.9. L’azione di rivalsa
2.10. L’obbligo di assicurazione
2.11. L’ultrattività
2.12. L’azione diretta del danneggiato
2.13. Gli obblighi di comunicazione
2.14. Il fondo di garanzia
2.15. CTU e periti
2.16. Atti non utilizzabili in giudizio
3. Il primo step della riforma sanitaria con il decreto Balduzzi
Capitolo II – Il quadro normativo della responsabilità medica
1. Le fonti normative della responsabilità professionale medica
2. Condizioni legali per l’esercizio della professione medica
Capitolo III – Il consenso informato
1. La rilevanza del consenso del paziente nel trattamento sanitario
2. I requisiti di validità del consenso
3. L’individuazione del medico che deve acquisire il consenso
4. Trattamento di fine vita e valore legale delle direttive anticipate: auspicati interventi legislativi
Giurisprudenza
• Formulario
1) Citazione elaborata sulla base di un’ipotesi di responsabilità medica derivante dalla mancata acquisizione del consenso informato
2) Comparsa di risposta elaborata a fronte di una domanda giudiziale basata su una presunta incompletezza del consenso informato
Capitolo IV – Gli obblighi e la responsabilità del professionista
1. L’obbligo di diligenza
2. Obbligazione di mezzi e obbligazione di risultato
3. Responsabilità contrattuale ed extracontrattuale
Giurisprudenza
Capitolo V – Gli elementi soggettivi della responsabilità
1. La valutazione della condotta medica secondo i parametri del dolo, colpa lieve e colpa grave
Giurisprudenza 
Capitolo VI – L’onere della prova
1. Ambito di applicazione dell’art. 2697 c.c. nel contenzioso medico-paziente
Giurisprudenza
Capitolo VII – L’indagine sul nesso di causalità
1. La teoria della condicio sine qua non
2. Il concorso di cause
3. Condotta omissiva ed evento dannoso
Giurisprudenza
Capitolo VIII – Il danno non patrimoniale a seguito delle sentenze della Cassazione a Sezioni Unite nn. 26972, 26973, 26974 e 26975/2008
1. Introduzione
2. L’evoluzione concettuale della categoria generale di “danno non patrimoniale” antecedente alle sentenze dell’11 novembre 2008
3. Le principali conclusioni cui sono pervenute le sentenze delle Sezioni Unite nel novembre 2008
4. I filtri della “serietà del danno” e della “gravità dell’offesa”
5. Luci e ombre delle sentenze delle Sezioni Unite della Cassazione nn. 26972, 26973, 26974 e 26975 dell’11 novembre 2008 e chiarimenti forniti dalla giurisprudenza di legittimità 
6. Il danno non patrimoniale derivante da inadempimento delle obbligazioni
Giurisprudenza
• Formulario
1) Ricorso ex art. 696-bis c.p.c. elaborato sulla base di un’ipotesi di responsabilità medica per condotta omissiva del sanitario
2) Ricorso ex art. 702-bis c.p.c. elaborato a seguito della mancata conciliazione in sede di consulenza tecnica preventiva ex art. 696-bis c.p.c.
3) Memoria difensiva elaborata a fronte di un ricorso ex art. 696-bis c.p.c. sulla base di un’ipotesi in cui va escluso il nesso di causalità tra la condotta del medico e l’evento lesivo per l’intervento di un nesso causale esterno

Parte seconda - CASI PRATICI E GIURISPRUDENZA

Capitolo IX – Responsabilità medica d’équipe, diligenza del primario e responsabilità degli ausiliari 
1. La posizione di garanzia del primario
1.1. Il quadro normativo
1.2. Elementi costitutivi del reato omissivo improprio
1.3. Le diverse forme di colpa addebitabili al primario
2. I confini della responsabilità del primario quale capo dell’équipe medica
3. La collaborazione e l’affidamento fra i componenti dell’équipe
4. Rimozione dei ferri chirurgici e addebito per negligenza
5. Scioglimento anticipato dell’équipe e responsabilità dell’assente
Giurisprudenza 
• Formulario
1) Ricorso ex art. 696-bis c.p.c. elaborato sulla base di un’ipotesi di responsabilità medica d’équipe
2) Ricorso ex art. 702-bis c.p.c. elaborato a seguito della mancata conciliazione in sede di consulenza tecnica preventiva ex art. 696-bis c.p.c.
3) Memoria difensiva elaborata a fronte di un ricorso ex art. 696-bis c.p.c. sulla base di un’ipotesi di responsabilità medica di équipe
Capitolo X – La responsabilità dell’ente ospedaliero
1. La natura contrattuale della responsabilità
2. La cumulabilità della responsabilità contrattuale ed extracontrattuale
Giurisprudenza
• Formulario
1) Ricorso ex art. 696-bis c.p.c. elaborato sulla base di un’ipotesi generale di responsabilità medica
2) Ricorso ex art. 702-bis c.p.c. elaborato a seguito della mancata conciliazione in sede di consulenza tecnica preventiva ex art. 696-bis c.p.c.
3) Memoria difensiva elaborata a fronte di un ricorso ex art. 696-bis c.p.c. relativo a una ipotesi generale di responsabilità medica
4) Memoria difensiva elaborata a fronte di un ricorso ex art. 702-bis c.p.c. (procedimento sommario di cognizione)
5) Ricorso ex art. 696-bis c.p.c. elaborato sulla base di un’ipotesi di responsabilità medica in cui non sia possibile identificare il medico che ha eseguito l’intervento
6) Ricorso ex art. 702-bis c.p.c. elaborato a seguito della mancata conciliazione in sede di consulenza tecnica preventiva ex art. 696-bis c.p.c. e sulla base di un’ipotesi di responsabilità medica in cui non sia possibile identificare il medico che ha eseguito l’intervento
7) Memoria difensiva elaborata a fronte di un ricorso ex art. 696-bis c.p.c. elaborato sulla base di un’ipotesi in cui non è stato possibile identificare il medico responsabile
8) Memoria difensiva elaborata a fronte di un ricorso ex art. 702-bis c.p.c. (procedimento sommario di cognizione) in una ipotesi in cui non è stato possibile identificare il medico responsabile
Capitolo XI – Adeguatezza di strumenti e dotazioni strutturali
1. Considerazioni generali
2. Il dovere di informazione sull’adeguatezza delle strutture
3. L’urgenza dell’intervento e le carenze strutturali
Giurisprudenza 
• Formulario
1) Citazione elaborata sulla base di un’ipotesi di responsabilità per violazione del segreto professionale
2) Ricorso ex art. 696-bis c.p.c. elaborato sulla base di un’ipotesi di responsabilità medica derivante dalla inadeguatezza di strumenti e dotazioni strutturali
3) Ricorso ex art. 702-bis c.p.c. elaborato a seguito della mancata conciliazione in sede di consulenza tecnica preventiva ex art. 696-bis c.p.c.
Capitolo XII – Danni derivanti da vaccinazioni o trasfusioni di sangue e derivati
1. Risarcimento del danno e indennizzo nel caso di infezioni causate da emotrasfusioni e vaccinazioni obbligatorie 
Giurisprudenza
• Formulario
1) Ricorso ex artt. 442 ss. c.p.c. elaborato sulla base di un’ipotesi di contagio da emotrasfusione
2) Ricorso ex art. 696-bis c.p.c. elaborato sulla base di un’ipotesi generale di responsabilità medica a seguito di emotrasfusione
3) Ricorso ex art. 702-bis c.p.c. elaborato a seguito della mancata conciliazione in sede di consulenza tecnica preventiva ex art. 696-bis c.p.c.
Capitolo XIII – Chirurgia estetica e responsabilità medica
1. Una nuova visione della medicina estetica e le obbligazioni di risultato
2. Il dovere di informazione e il consenso informato nella medicina estetica
Giurisprudenza
• Formulario
1) Ricorso ex art. 696-bis c.p.c. elaborato sulla base di un’ipotesi generale di responsabilità nell’ambito della chirurgia estetica
2) Ricorso ex art. 702-bis c.p.c. elaborato a seguito della mancata conciliazione in sede di consulenza tecnica preventiva ex art. 696-bis c.p.c.
3) Memoria difensiva elaborata a fronte di un ricorso ex art. 696-bis c.p.c. sulla base di un’ipotesi di responsabilità del medico estetico in un intervento di chirurgia estetica “ricostituiva”
Capitolo XIV – Responsabilità medica in relazione ai diritti del nascituro e dei genitori
1. La nascita indesiderata
2. Esiti negativi dell’interruzione volontaria della gravidanza 
3. Risarcimento del danno per perdita del feto
4. Il diritto a nascere sani
Giurisprudenza
• Formulario
1) Ricorso ex art. 696-bis c.p.c. elaborato sulla base di un’ipotesi generale di responsabilità medica per perdita del feto
2) Ricorso ex art. 702-bis c.p.c. elaborato a seguito della mancata conciliazione in sede di consulenza tecnica preventiva ex art. 696-bis c.p.c.
3) Ricorso ex art. 696-bis c.p.c. elaborato sulla base di un’ipotesi generale di responsabilità del ginecologo per nascita indesiderata
4) Ricorso ex art. 702-bis c.p.c. elaborato a seguito della mancata conciliazione in sede di consulenza tecnica preventiva ex art. 696-bis c.p.c.
5) Ricorso ex art. 696-bis c.p.c. elaborato sulla base di un’ipotesi di responsabilità del ginecologo per esito negativo dell’interruzione di gravidanza
6) Ricorso ex art. 702-bis c.p.c. elaborato a seguito della mancata conciliazione in sede di consulenza tecnica preventiva ex art. 696-bis c.p.c.
7) Memoria difensiva elaborata a fronte di un ricorso ex art. 696-bis c.p.c. sulla base di un’ipotesi di responsabilità del ginecologo in ordine ad un intervento di sterilizzazione
Capitolo XV – La responsabilità medica nell’ambito della medicina sportiva
1. Obblighi del medico sportivo e cautele a tutela della salute degli atleti
Giurisprudenza
• Formulario
1) Memoria difensiva elaborata a fronte di un ricorso ex art. 696-bis c.p.c. sulla base di un’ipotesi di responsabilità del medico sportivo
Capitolo XVI – La responsabilità nella sperimentazione clinica
1. Sperimentatore, sponsor e Comitato etico: i soggetti responsabili della sperimentazione e il concetto di “Buona Pratica Clinica”
2. I casi “Stamina” e “Di Bella”
Giurisprudenza 
Capitolo XVII – La responsabilità del medico specializzando
1. I limiti operativi dello specializzando e conseguenze sulla responsabilità professionale
Giurisprudenza
Capitolo XVIII – La responsabilità del medico odontoiatra
1. Peculiarità del rapporto medico-paziente
2. La diligenza dell’odontoiatra
Giurisprudenza
• Formulario
1) Ricorso ex art. 696-bis c.p.c. elaborato sulla base di un’ipotesi generale di responsabilità del medico odontoiatra che opera all’interno di una struttura sanitaria pubblica o privata
2) Ricorso ex art. 702-bis c.p.c. elaborato a seguito della mancata conciliazione in sede di consulenza tecnica preventiva ex art. 696-bis c.p.c
3) Memoria difensiva elaborata a fronte di un ricorso ex art. 696-bis c.p.c. elaborata sulla base di un’ipotesi di responsabilità dell’odontoiatra
Capitolo XIX – La responsabilità del medico di guardia
1. Ruoli e responsabilità del medico di guardia all’interno di una struttura ospedaliera
Giurisprudenza
Capitolo XX – La responsabilità professionale dello psichiatra
1. Una premessa storica
2. Il consenso informato in psichiatria
3. Diligenza dello psichiatra e responsabilità
4. La rivelazione del segreto professionale
5. Rapporti affettivi e sessuali 
6. Il trattamento sanitario obbligatorio
Giurisprudenza
• Formulario
1) Ricorso ex art. 696-bis c.p.c. elaborato sulla base di un’ipotesi di responsabilità dello psichiatra 
2) Ricorso ex art. 702-bis c.p.c. elaborato a seguito della mancata conciliazione in sede di consulenza tecnica preventiva ex art. 696-bis c.p.c
Capitolo XXI – Segreto professionale e responsabilità
1. Il divieto di rivelazione del segreto professionale
2. Riserbo delle informazioni e tutela dei terzi
Giurisprudenza
Capitolo XXII – Assicurazione e tutela del professionista
1. Rischio sanitario ed assicurazione obbligatoria
Giurisprudenza
Capitolo XXIII – Profili processuali nel giudizio di responsabilità del medico
1. Scelta del soggetto passivo dell’azione e strategie difensive
2. Difetto di legittimazione passiva delle ASL per i crediti e i debiti facenti capo alle disciolte USL
Giurisprudenza
APPENDICE NORMATIVA


Scrivi la tua recensione

Solo gli utenti registrati possono scrivere recensioni. Accedi oppure Registrati

Prodotti consigliati

Back to top