SERVIZIO CLIENTI 0541.628242 Lunedì - Venerdì / 8.30-17.30

Sconto 15%
Le nuove discipline della separazione e del divorzio

Le nuove discipline della separazione e del divorzio

Autori Paolo Morozzo della Rocca
Editore Maggioli Editore
Dimensione 17x24
Pagine 218
Pubblicazione Luglio 2015 (I Edizione)
ISBN / EAN 8891612649 / 9788891612649
Collana Legale - Trattato di Diritto civile
Argomenti Divorzio, Matrimonio-Unioni-civili-Separazione-Divorzio-Filiazione, Separazione e divorzio
Le nuove discipline dopo il D.L. 12 settembre 2014, n. 132 e la L. 6 maggio 2015, n. 55 • I nuovi procedimenti di separazione e divorzio • Procedimenti davanti all’ufficiale di stato civile • Elementi di internazionalità e ufficiale di stato civile • Effetti patrimoniali e non della separazione

Prezzo Online:

26,00 €

22,10 €

Le nuove discipline della separazione e del divorzio, così come delineate dal D.L. 12 SETTEMBRE 2014, N. 132 (conv. con mod. in L. 10 novembre 2014, n. 162) e dalla L. 6 MAGGIO 2015, N. 55, costituiscono l’approdo normativo, forse non definitivo ma comunque significativo, di un cambiamento culturale e di mentalità.

È divenuto più facile il divorzio dei già separati ma anche, per alcuni aspetti, è stato confermato il “divorzio” tra il legislatore-architetto dei diritti civili ed il giurista, “tecnico” dei procedimenti.

Questo volume costituisce un contributo critico su cui si innestano interpretazioni ministeriali già riformulate, dibattiti ancora in pieno corso ed alcune soluzioni ormai largamente condivise: l’EFFETTIVITÀ DELLA TUTELA DEI DIRITTI INDISPONIBILI; le inedite RESPONSABILITÀ DEGLI AVVOCATI; le incertezze riguardo al trascinamento nelle nuove discipline della LIQUIDAZIONE UNA TANTUM DELL’ASSEGNO DIVORZILE.

Tra le altre questioni al vaglio degli autori v’è poi il problema della qualità dei controlli demandati in tempi brevissimi al p.m.; la non chiarissima regolamentazione della competenza; le incertezze riguardo al ruolo del Presidente del Tribunale cui venga trasmesso dal p.m. l’accordo ritenuto da quest’ultimo non rispondente all’interesse dei figli.

Ed ancora, per i procedimenti da realizzarsi davanti all’ufficiale di stato civile, il “pasticcio” riguardante il divieto dei patti di trasferimento patrimoniale; nonché le possibili questioni di “giurisdizione” e sulla legge applicabile alle coppie caratterizzate da elementi di internazionalità; infine la questione del diverso trattamento riservato alla separazione giudiziale rispetto a quella consensuale in ordine al nuovo divorzio breve.

Il testo è impreziosito da un RICCO FORMULARIO COMMENTATO: tutte le formule sono presenti anche sul CD-Rom allegato in versione editabile, in modo da garantire al professionista un supporto utile e pratico nella quotidiana pratica lavorativa.

 

A cura di:
Paolo Morozzo della Rocca

Contributi di:
Michele Lupoi, Giovanni Iorio, , Marilena Gorgoni, Fernando Greco, Lorenzo Balestra

 

Requisiti hardware e software:
• Sistema operativo Windows® 98 o successivi
• Browser Internet
• Programma in grado di editare file in formato
RTF (es. Microsoft Word)

Capitolo I

Il nuovo assetto procedimentale della separazione facile e del divorzio breve

1. Introduzione

2. La negoziazione assistita matrimoniale e il relativo invito

3. La risposta della controparte e la convenzione di negoziazione matrimoniale

4. L’accordo

5. Il controllo del pubblico ministero

6. (Segue): Il controllo sugli accordi in presenza di “figli a carico”

7. La comunicazione all’ufficiale dello stato civile

8. Separazione e divorzio avanti all’ufficiale dello stato civile

9. Il divorzio breve: aspetti procedurali

 

Capitolo II

La separazione e il divorzio davanti all’ufficiale dello stato civile

1. Il quadro normativo

2. La natura dell’accordo dei coniugi davanti all’ufficiale dello stato civile

3. La non ricevibilità degli accordi dei coniugi in presenza di figli minori, di figli maggiorenni incapaci o portatori di handicap grave, ovvero economicamente non autosufficienti

3.1. La non autosufficienza economica e l’estinzione dell’obbligo genitoriale per “colpevole inerzia” dei figli maggiorenni

4. I controlli dell’ufficiale dello stato civile. Le sanzioni per le dichiarazioni non veritiere

5. Il divieto di inserire, negli accordi tra i coniugi, i “patti di trasferimento patrimoniale”

 

Capitolo III

L’ufficiale di stato civile ed il matrimonio caratterizzato da elementi di internazionalità

1. Sulla “giurisdizione” dell’ufficiale dello stato civile italiano e sulla legge applicabile alla dichiarazione dei coniugi

2. Sulla necessità o meno della trascrizione del matrimonio e dell’annotazione della separazione personale o del divorzio nei registri di stato civile

3. Sulla separazione e divorzio dei residenti all’estero ma coniugatisi in Italia

4. Sul riconoscimento all’estero della separazione personale e del divorzio realizzati mediante le procedure di cui agli artt. 6 e 12, D.L. 132/2014

 

Capitolo IV

Gli effetti patrimoniali della separazione: lo scioglimento della comunione legale ai sensi del nuovo art. 191, comma 2, cod.civ.

1. Osservazioni di carattere generale sulle novità

2. Il nuovo art. 191, comma 2, cod.civ. e le altre questioni (ancora) irrisolte

2.1. Questioni (non solo) terminologiche

2.2. Il disinteresse per la rilevanza giuridica della separazione di fatto

3. La disapplicazione del regime patrimoniale legale: decorrenza prima e dopo la novella

4. Conseguenze scaturenti dalla previsione esplicita del dies a quo dello scioglimento della comunione legale

4.1. Osservazioni riguardo alla riconciliazione

5. Sorte dei beni che prima dello scioglimento erano in comunione

 

Capitolo V

Gli effetti non patrimoniali della separazione personale dei coniugi. Le linee evolutive

1. Considerazioni introduttive sulla persistenza di diritti e doveri apatrimoniali tra coniugi separati

2. L’obbligo di coabitazione

2.1. L’intervento modificativo dell’art. 191 c.c. e l’ordinanza ex art. 708 c.p.c.

3. L’obbligo di fedeltà

4. Il mantenimento del cognome maritale

5. L’obbligo di assistenza morale e materiale tra i coniugi

6. La collaborazione

7. Gli effetti della separazione nel rapporto con i figli

8. Le altre conseguenze di natura personali derivanti dalla separazione

 

Formulario

Separazione – cessazione degli effetti civili del matrimonio – scioglimento del matrimonio - modifiche alla separazione ed al divorzio davanti all’ufficiale dello stato civile (art. 12, legge 162/2014)

1. Dichiarazione (separazione) (art. 12, comma 3)

2. Dichiarazione (cessazione effetti civili del matrimonio) (art. 12, comma 3)

3. Dichiarazione (scioglimento del matrimonio) (art. 12, comma 3)

4. Dichiarazione (modifica condizioni di separazione) (art. 12, comma 3)

5. Dichiarazione (modifica condizioni di divorzio) (art. 12, comma 3)

6. Accordo di separazione personale (art. 12. Comma 1)

7. Accordo di scioglimento o cessazione degli effetti civile del matrimonio (art. 12, comma 1)

8. Modifica delle condizioni di separazione (art. 12. Comma 1)

9. Modifica delle condizioni di divorzio (art. 12. Comma 1)

Negoziazione assistita (separazione/scioglimento del matrimonio/ cessazione degli effetti civile del matrimonio/modifica delle condizione di separazione/modifica delle condizione di divorzio) – Art. 6, legge 162/2014

1. Informativa per il cliente

2. Invito alla stipulazione di negoziazione assistita (art. 6 legge 162/2014)

3. Dichiarazione di mancato accordo (art. 4, legge 162/2014)

4. Dichiarazione di rifiuto (art. 4, legge 162/2014)

5. Accettazione dell’invito alla stipulazione di negoziazione assistita (art. 6, legge 162/2014)

6. Convenzione di negoziazione assistita (art. 2 e 6, legge 162/14)

7. Accordo in materia matrimoniale a seguito di esperimento del procedimento di negoziazione assistita (art. 6, legge 162/2014)

8. Dichiarazione sostitutiva gratuito patrocino per negoziazione assistita

9. Trasmissione atti al p.m. (art. 6, comma 2, legge 162/2014)

10. Diniego autorizzazione

11. Concessione autorizzazione

12. Diniego nulla osta

13. Concessione nulla osta

14. Trasmissione stato civile dell’accordo

15. Trasmissione consiglio dell’ordine

Formule comuni per le annotazioni ed iscrizioni da effettuarsi da parte dell’ufficiale di stato civile

Formula 121-ter

Formula 121-quater

Formula 121-quinquies

Formula l21-sexies

Formula 121-septies

Formula 138-bis

Formula 138-ter

Formula 175-quater

Formula 175-quinques

Formula 175-sexies.

Formula 175-septies

Formula 193-ter

Circolare ministero dell’interno - dipartimento affari interni e territoriali 24/04/2015, n. 6/15 


Scrivi la tua recensione

Solo gli utenti registrati possono scrivere recensioni. Accedi oppure Registrati

Prodotti consigliati

Back to top