SERVIZIO CLIENTI 0541.628242 Lunedì - Venerdì / 8.30-17.30

Cerca nel Sito
NUOVO CODICE DELLA STRADA  E LEGGI COMPLEMENTARI

NUOVO CODICE DELLA STRADA E LEGGI COMPLEMENTARI

Autori Autori Vari
Editore Maggioli Editore
Formato Cartaceo
Dimensione 14x19,5
Pagine 1856
Pubblicazione Marzo 2016 (XXV Edizione)
ISBN / EAN 8891615411 / 9788891615411
Argomenti Infortunistica stradale, Codice della Strada

REGOLAMENTO DI ESECUZIONE

 

Rassegna di giurisprudenza

Prontuario essenziale delle violazioni

 

XXV edizione aggiornata con:

• D.Lgs. 15 gennaio 2016, n. 8 (depenalizzazione)

• Legge 23 marzo 2016, n. 41 (omicidio stradale)

Prezzo Online:

45,00 €

L’acquisto del volume include la consultazione on line di contenuti aggiuntivi. 

Utilizzando il codice alfanumerico allegato al Codice, è possibile accedere alla sezione "Nuovo codice della strada" del sito www.approfondimenti.maggioli.it contenente:

• Codice della strada
• Regolamento di esecuzione
• Segnaletica stradale a colori
• Testi integrali delle leggi complementari
• Aggiornamenti fino al 31/12/2016

All'interno del volume sono presenti le indicazioni per effettuare l'accesso all'area riservata. 

PARTE PRIMA - NUOVO CODICE DELLA STRADA E SUCCESSIVE MODIFICHE
Leggi delega
– Legge 13 giugno 1991, n. 190. - Delega al Governo per la revisione delle norme concernenti la disciplina della circolazione stradale
– Legge 22 marzo 2001, n. 85. - Delega al Governo per la revisione del nuovo codice della strada 
Decreto Legislativo 30 aprile 1992, n. 285. - Nuovo codice della strada
TITOLO I - DISPOSIZIONI GENERALI
Art. 1. – Principi generali
Art. 2. – Definizione e classificazione delle strade
Art. 3. – Definizioni stradali e di traffico
Art. 4. – Delimitazione del centro abitato
Art. 5. – Regolamentazione della circolazione in generale
Art. 6. – Regolamentazione della circolazione fuori dei centri abitati
Art. 7. – Regolamentazione della circolazione nei centri abitati
Art. 8. – Circolazione nelle piccole isole 
Art. 9. – Competizioni sportive su strada 
Art. 9-bis. – Organizzazione di competizioni non autorizzate in velocità con veicoli a motore e partecipazione alle gare
Art. 9-ter. – Divieto di gareggiare in velocità con veicoli a motore
Art. 10. – Veicoli eccezionali e trasporti in condizioni di eccezionalità
Art. 11. – Servizi di polizia stradale
Art. 12. – Espletamento dei servizi di polizia stradale 
TITOLO II - DELLA COSTRUZIONE E TUTELA DELLE STRADE
Capo I - COSTRUZIONE E TUTELA DELLE STRADE ED AREE PUBBLICHE
Art. 13. – Norme per la costruzione e la gestione delle strade
Art. 14. – Poteri e compiti degli enti proprietari delle strade 
Art. 15. – Atti vietati
Art. 16. – Fasce di rispetto in rettilineo ed aree di visibilità nelle intersezioni fuori dei centri abitati 
Art. 17. – Fasce di rispetto nelle curve fuori dei centri abitati
Art. 18. – Fasce di rispetto ed aree di visibilità nei centri abitati
Art. 19. – Distanze di sicurezza dalle strade
Art. 20. – Occupazione della sede stradale 
Art. 21. – Opere, depositi e cantieri stradali
Art. 22. – Accessi e diramazioni 
Art. 23. – Pubblicità sulle strade e sui veicoli
Art. 24. – Pertinenze delle strade 
Art. 25. – Attraversamenti ed uso della sede stradale 
Art. 26. – Competenza per le autorizzazioni e le concessioni 
Art. 27. – Formalità per il rilascio delle autorizzazioni e concessioni
Art. 28. – Obblighi dei concessionari di determinati servizi 
Art. 29. – Piantagioni e siepi
Art. 30. – Fabbricati, muri e opere di sostegno
Art. 31. – Manutenzione delle ripe
Art. 32. – Condotta delle acque
Art. 33. – Canali artificiali e manufatti sui medesimi 
Art. 34. – Oneri supplementari a carico dei mezzi d'opera per l'adeguamento delle infrastrutture stradali
Art. 34-bis. Decoro delle strade (abrogato)
Capo II - ORGANIZZAZIONE DELLA CIRCOLAZIONE E SEGNALETICA STRADALE
Art. 35. – Competenze
Art. 36. – Piani urbani del traffico e piani del traffico per la viabilità extraurbana
Art. 37. – Apposizione e manutenzione della segnaletica stradale 
Art. 38. – Segnaletica stradale 
Art. 39. – Segnali verticali 
Art. 40. – Segnali orizzontali
Art. 41. – Segnali luminosi 
Art. 42. – Segnali complementari 
Art. 43. – Segnalazioni degli agenti del traffico
Art. 44. – Passaggi a livello
Art. 45. – Uniformità della segnaletica, dei mezzi di regolazione e controllo ed omologazioni
TITOLO III - DEI VEICOLI
Capo I - DEI VEICOLI IN GENERALE
Art. 46. – Nozione di veicolo
Art. 47. – Classificazione dei veicoli
Art. 48. – Veicoli a braccia 
Art. 49. – Veicoli a trazione animale 
Art. 50. – Velocipedi
Art. 51. – Slitte
Art. 52. – Ciclomotori
Art. 53. – Motoveicoli
Art. 54. – Autoveicoli 
Art. 55. – Filoveicoli 
Art. 56. – Rimorchi 
Art. 57. – Macchine agricole
Art. 58. – Macchine operatrici 
Art. 59. – Veicoli con caratteristiche atipiche 
Art. 60. – Motoveicoli e autoveicoli d’epoca e di interesse storico e collezionistico
Art. 61. – Sagoma limite
Art. 62. – Massa limite
Art. 63. – Traino veicoli
Capo II - DEI VEICOLI A TRAZIONE ANIMALE, SLITTE E VELOCIPEDI
Art. 64. – Dispositivi di frenatura dei veicoli a trazione animale e delle slitte
Art. 65. – Dispositivi di segnalazione visiva dei veicoli a trazione animale e delle slitte 
Art. 66. – Cerchioni alle ruote
Art. 67. – Targhe dei veicoli a trazione animale e delle slitte 
Art. 68. – Caratteristiche costruttive e funzionali e dispositivi di equipaggiamento dei velocipedi 
Art. 69. – Caratteristiche dei dispositivi di segnalazione e di frenatura dei veicoli a trazione animale, delle slitte e dei velocipedi 
Art. 70. – Servizio di piazza con veicoli a trazione animale o con slitte 
Capo III - VEICOLI A MOTORE E LORO RIMORCHI
Sezione I Norme costruttive e di equipaggiamento e accertamenti tecnici per la circolazione
Art. 71. – Caratteristiche costruttive e funzionali dei veicoli a motore e loro rimorchi 
Art. 72. – Dispositivi di equipaggiamento dei veicoli a motore e loro rimorchi
Art. 73. – Veicoli su rotaia in sede promiscua
Art. 74. – Dati di identificazione
Art. 75. – Accertamento dei requisiti di idoneità alla circolazione e omologazione
Art. 76. – Certificato di approvazione, certificato di origine e dichiarazione di conformità
Art. 77. – Controlli di conformità al tipo omologato
Art. 78. – Modifiche delle caratteristiche costruttive dei veicoli in circolazione e aggiornamento della carta di circolazione 
Art. 79. – Efficienza dei veicoli a motore e loro rimorchi in circolazione 
Art. 80. – Revisioni
Art. 81. – Competenze dei funzionari del Ministero dei trasporti Dipartimento per i trasporti terrestri
Sezione II Destinazione ed uso dei veicoli
Art. 82. – Destinazione ed uso dei veicoli 
Art. 83. – Uso proprio
Art. 84. – Locazione senza conducente
Art. 85. – Servizio di noleggio con conducente per trasporto di persone 
Art. 86. – Servizio di piazza con autovetture con conducente o taxi 
Art. 87. – Servizio di linea per trasporto di persone
Art. 88. – Servizio di trasporto di cose per conto terzi 
Art. 89. – Servizio di linea per trasporto di cose 
Art. 90. – Trasporto di cose per conto di terzi in servizio di piazza 
Art. 91. – Locazione senza conducente con facoltà di acquisto - leasing e vendita di veicoli con patto di riservato dominio 
Art. 92. – Estratto dei documenti di circolazione o di guida
Sezione III Documenti di circolazione e immatricolazione
Art. 93. – Formalità necessarie per la circolazione degli autoveicoli, motoveicoli e rimorchi
Art. 94. – Formalità per il trasferimento di proprietà degli autoveicoli, motoveicoli e rimorchi e per il trasferimento di residenza dell’intestatario
Art. 94-bis. – Divieto di intestazione fittizia dei veicoli 
Art. 95. – Carta provvisoria di circolazione, duplicato ed estratto della carta di circolazione 
Art. 96. – Adempimenti conseguenti al mancato pagamento della tassa automobilistica
Art. 97. – Circolazione dei ciclomotori 
Art. 98. – Circolazione di prova 
Art. 99. – Foglio di via 
Art. 100. – Targhe di immatricolazione degli autoveicoli, dei motoveicoli e dei rimorchi
Art. 101. – Produzione, distribuzione, restituzione e ritiro delle targhe
Art. 102. – Smarrimento, sottrazione, deterioramento e distruzione di targa
Art. 103. – Obblighi conseguenti alla cessazione della circolazione dei veicoli a motore e dei rimorchi 
Capo IV - CIRCOLAZIONE SU STRADA DELLE MACCHINE AGRICOLE E DELLE MACCHINE OPERATRICI
Art. 104. – Sagome e masse limite delle macchine agricole
Art. 105. – Traino di macchine agricole
Art. 106. – Norme costruttive e dispositivi di equipaggiamento delle macchine agricole
Art. 107. – Accertamento dei requisiti di idoneità delle macchine agricole
Art. 108. – Rilascio del certificato di idoneità tecnica alla circolazione e della carta di circolazione delle macchine agricole 
Art. 109. – Controlli di conformità al tipo omologato delle macchine agricole
Art. 110. – Immatricolazione, carta di circolazione e certificato di idoneità tecnica alla circolazione delle macchine agricole 
Art. 111. – Revisione delle macchine agricole in circolazione
Art. 112. – Modifiche dei requisiti di idoneità delle macchine agricole in circolazione e aggiornamento del documento di circolazione
Art. 113. – Targhe delle macchine agricole
Art. 114. – Circolazione su strada delle macchine operatrici 
TITOLO IV - GUIDA DEI VEICOLI E CONDUZIONE DEGLI ANIMALI
Art. 115. – Requisiti per la guida dei veicoli e la conduzione di animali
Art. 116. – Patente e abilitazioni professionali per la guida di veicoli a motore 
Art. 117. – Limitazioni nella guida
Art. 118. – Patente e certificato di idoneità per la guida di filoveicoli 
Art. 118-bis. – Requisito della residenza normale per il rilascio della patente di guida e delle abilitazioni professionali 
Art. 119. – Requisiti fisici e psichici per il conseguimento della patente di guida 
Art. 120. – Requisiti morali per ottenere il rilascio dei titoli abilitativi di cui all'articolo 116 
Art. 121. – Esame di idoneità 
Art. 122. – Esercitazioni di guida 
Art. 123. – Autoscuole
Art. 124. – Guida delle macchine agricole e delle macchine operatrici
Art. 125. – Gradualità ed equivalenze delle patenti di guida
Art. 126. – Durata e conferma della validità della patente di guida
Art. 126-bis. – Patente a punti
Art. 127. – Permesso provvisorio di guida (abrogato)
Art. 128. – Revisione della patente di guida
Art. 129. – Sospensione della patente di guida 
Art. 130. – Revoca della patente di guida
Art. 130-bis. – Revoca della patente di guida in caso di violazioni che provochino la morte di altre persone (abrogato) 
Art. 131. – Agenti diplomatici esteri 
Art. 132. – Circolazione dei veicoli immatricolati negli Stati esteri
Art. 133. – Sigla distintiva dello Stato di immatricolazione
Art. 134. – Circolazione di autoveicoli e motoveicoli appartenenti a cittadini italiani residenti all’estero o a stranieri
Art. 135. – Circolazione con patenti di guida rilasciate da Stati non appartenenti all’Unione europea o allo Spazio economico europeo  
Art. 136. – Conversioni di patenti rilasciate da uno Stato non appartenente all’Unione europea o allo Spazio economico europeo 
Art. 136-bis. – Disposizioni in materia di patenti di guida e di abilitazioni professionali rilasciate da Stati dell’Unione europea o dello Spazio economico europeo 
Art. 136-ter. – Provvedimenti inerenti il diritto a guidare adottati nei confronti di titolari di patente di guida rilasciata da Stati dell’Unione europea o dello Spazio economico europeo
Art. 137. – Certificati internazionali per autoveicoli, motoveicoli, rimorchi e permessi internazionali di guida
Art. 138. – Veicoli e conducenti delle Forze armate 
Art. 139. – Patente di servizio per il personale abilitato allo svolgimento di compiti di polizia stradale 
TITOLO V - NORME DI COMPORTAMENTO
Art. 140. – Principio informatore della circolazione 
Art. 141. – Velocità
Art. 142. – Limiti di velocità 
Art. 143. – Posizione dei veicoli sulla carreggiata 
Art. 144. – Circolazione dei veicoli per file parallele
Art. 145. – Precedenza
Art. 146. – Violazione della segnaletica stradale
Art. 147. – Comportamento ai passaggi a livello 
Art. 148. – Sorpasso
Art. 149. – Distanza di sicurezza tra veicoli 
Art. 150. – Incrocio tra veicoli nei passaggi ingombrati o su strade di montagna
Art. 151. – Definizioni relative alle segnalazioni visive e all’illuminazione dei veicoli a motore e dei rimorchi 
Art. 152. – Segnalazione visiva e illuminazione dei veicoli
Art. 153. – Uso dei dispositivi di segnalazione visiva e di illuminazione dei veicoli a motore e dei rimorchi
Art. 154. – Cambiamento di direzione o di corsia o altre manovre
Art. 155. – Limitazione dei rumori 
Art. 156. – Uso dei dispositivi di segnalazione acustica
Art. 157. – Arresto, fermata e sosta dei veicoli
Art. 158. – Divieto di fermata e di sosta dei veicoli 
Art. 159. – Rimozione e blocco dei veicoli
Art. 160. – Sosta degli animali 
Art. 161. – Ingombro della carreggiata 
Art. 162. – Segnalazione di veicolo fermo 
Art. 163. – Convogli militari, cortei e simili 
Art. 164. – Sistemazione del carico sui veicoli 
Art. 165. – Traino di veicoli in avaria 
Art. 166. – Trasporto di cose su veicoli a trazione animale 
Art. 167. – Trasporti di cose su veicoli a motore e sui rimorchi 
Art. 168. – Disciplina del trasporto su strada dei materiali pericolosi 
Art. 169. – Trasporto di persone, animali e oggetti sui veicoli a motore 
Art. 170. – Trasporto di persone, animali e oggetti sui veicoli a motore a due ruote 
Art. 171. – Uso del casco protettivo per gli utenti di veicoli a due ruote
Art. 172. – Uso delle cinture di sicurezza e dei sistemi di ritenuta per bambini
Art. 173. – Uso di lenti o di determinati apparecchi durante la guida
Art. 174. – Durata della guida degli autoveicoli adibiti al trasporto di persone o di cose 
Art. 175. – Condizioni e limitazioni della circolazione sulle autostrade e sulle strade extraurbane principali
Art. 176. – Comportamenti durante la circolazione sulle autostrade e sulle strade extraurbane principali 
Art. 177. – Circolazione degli autoveicoli e dei motoveicoli adibiti a servizi di polizia o antincendio, di protezione civile e delle autoambulanze
Art. 178. – Documenti di viaggio per trasporti professionali con veicoli non muniti di cronotachigrafo 
Art. 179. – Cronotachigrafo e limitatore di velocità
Art. 180. – Possesso dei documenti di circolazione e di guida
Art. 181. – Esposizione dei contrassegni per la circolazione 
Art. 182. – Circolazione dei velocipedi 
Art. 183. – Circolazione dei veicoli a trazione animale
Art. 184. – Circolazione degli animali, degli armenti e delle greggi 
Art. 185. – Circolazione e sosta delle auto-caravan
Art. 186. – Guida sotto l’influenza dell’alcool
Art. 186-bis. – Guida sotto l’influenza dell’alcool per conducenti di età inferiore a ventuno anni, per i neo-patentati e per chi esercita professionalmente l’attività di trasporto di persone o di cose 
Art. 187. – Guida in stato di alterazione psico-fisica per uso di sostanze stupefacenti
Art. 188. – Circolazione e sosta dei veicoli al servizio di persone invalide
Art. 189. – Comportamento in caso di incidente
Art. 190. – Comportamento dei pedoni
Art. 191. – Comportamento dei conducenti nei confronti dei pedoni 
Art. 192. – Obblighi verso funzionari, ufficiali e agenti
Art. 193. – Obbligo dell’assicurazione di responsabilità civile
TITOLO VI - DEGLI ILLECITI PREVISTI DAL PRESENTE CODICE E DELLE RELATIVE SANZIONI
Capo I DEGLI ILLECITI AMMINISTRATIVI E DELLE RELATIVE SANZIONI
Sezione I Degli illeciti amministrativi importanti sanzioni amministrative pecuniarie
ed applicazione di queste ultime
Art. 194. – Disposizioni di carattere generale
Art. 195. – Applicazione delle sanzioni amministrative pecuniarie
Art. 196. – Principio di solidarietà 
Art. 197. – Concorso di persone nella violazione
Art. 198. – Più violazioni di norme che prevedono sanzioni amministrative pecuniarie 
Art. 199. – Non trasmissibilità dell’obbligazione
Art. 200. – Contestazione e verbalizzazione delle violazioni 
Art. 201. – Notificazione delle violazioni 
Art. 202. – Pagamento in misura ridotta
Art. 202-bis. – Rateazione delle sanzioni pecuniarie 
Art. 203. – Ricorso al prefetto
Art. 204. – Provvedimenti del prefetto
Art. 204-bis. – Ricorso in sede giurisdizionale 
Art. 205. – Opposizione all’ordinanza-ingiunzione
Art. 206. – Riscossione dei proventi delle sanzioni amministrative pecuniarie
Art. 207. – Veicoli immatricolati all’estero o muniti di targa EE 
Art. 208. – Proventi delle sanzioni amministrative pecuniarie 
Art. 209. – Prescrizione
Sezione II Delle sanzioni amministrative accessorie a sanzioni amministrative pecuniarie
Art. 210. – Sanzioni amministrative accessorie a sanzioni amministrative pecuniarie in generale
Art. 211. – Sanzione accessoria dell’obbligo di ripristino dello stato dei luoghi o di rimozione di opere abusive
Art. 212. – Sanzione accessoria dell’obbligo di sospendere una determinata attività 
Art. 213. – Misura cautelare del sequestro e sanzione accessoria della confisca amministrativa
Art. 214. – Fermo amministrativo del veicolo 
Art. 214-bis. – Alienazione dei veicoli nei casi di sequestro amministrativo, fermo e confisca 
Art. 214-ter. – Destinazione dei veicoli confiscati
Art. 215. – Sanzione accessoria della rimozione o blocco del veicolo
Art. 216. – Sanzione accessoria del ritiro dei documenti di circolazione, della targa, della patente di guida o della carta di qualificazione del conducente 
Art. 217. – Sanzione accessoria della sospensione della carta di circolazione
Art. 218. – Sanzione accessoria della sospensione della patente
Art. 218-bis. – Applicazione della sospensione della patente per i neo-patentati
Art. 219. – Revoca della patente di guida 
Art. 219-bis. – Inapplicabilità delle sanzioni amministrative accessorie del ritiro, della sospensione e della revoca della patente ai conducenti minorenni 
Capo II DEGLI ILLECITI PENALI
Sezione I Disposizioni generali in tema di reati e relative sanzioni
Art. 220. – Accertamento e cognizione dei reati previsti dal presente codice
Art. 221. – Connessione obiettiva con un reato 
Sezione II Sanzioni amministrative accessorie a sanzioni penali
Art. 222. – Sanzioni amministrative accessorie all’accertamento di reati
Art. 223. – Ritiro della patente in conseguenza di ipotesi di reato 
Art. 224. – Procedimento di applicazione delle sanzioni amministrative accessorie della sospensione e della revoca della patente
Art. 224-bis. – Obblighi del condannato 
Art. 224-ter. – Procedimento di applicazione delle sanzioni amministrative accessorie della confisca amministrativa e del fermo amministrativo in conseguenza di ipotesi di reato 
TITOLO VII - DISPOSIZIONI FINALI E TRANSITORIE
Capo I DISPOSIZIONI FINALI
Art. 225. – Istituzione di archivi ed anagrafe nazionali 
Art. 226. – Organizzazione degli archivi e dell’anagrafe nazionali
Art. 227. – Servizio e dispositivi di monitoraggio 
Art. 228. – Regolamentazione dei diritti dovuti dagli interessati per l’attuazione delle prescrizioni contenute nelle norme del presente codice 
Art. 229. – Attuazione di direttive comunitarie 
Art. 230. – Educazione stradale 
Art. 231. – Abrogazione di norme precedentemente in vigore 
Capo II DISPOSIZIONI TRANSITORIE
Art. 232. – Norme regolamentari e decreti ministeriali di esecuzione e di attuazione 
Art. 233. – Norme transitorie relative al titolo I
Art. 234. – Norme transitorie relative al titolo II
Art. 235. – Norme transitorie relative al titolo III 
Art. 236. – Norme transitorie relative al titolo IV 
Art. 237. – Norme transitorie relative al titolo V 
Art. 238. – Norme transitorie relative al titolo VI 
Art. 239. – Norme transitorie relative al titolo VII 
Art. 240. – Entrata in vigore delle norme del presente codice
TABELLE
– Importi delle sanzioni pecuniarie per le violazioni al codice della strada
– Importi delle sanzioni pecuniarie per le violazioni alla legge 13 novembre 1978, n. 727 
– Importi delle sanzioni pecuniarie all’1.1.2015 con l’indicazione della norma in cui sono citate 
– Disposizioni previste dal codice della strada escluse dall’aggiornamento dell’importo delle sanzioni di cui al D.M. 16 dicembre 2014, valido per il biennio 2015-2016 
– Tabella riassuntiva importi sanzioni con riduzione del 30% 
– Tabella delle patenti rilasciate dal 19.1.2013 per età e veicoli da potersi condurre 
– Tabella equipollenza patenti possedute fino al 18.1.2013 e dal 19.1.2013 – Tabella dei punteggi previsti per la “patente a punti” (art. 126-bis c.d.s.) 
– Elenco dei reati previsti dal codice della strada 
– Tabella sinottica dei limiti massimi di velocità
– Tabella delle tariffe per le operazioni in materia di motorizzazione
– Tabella dell’evoluzione delle denominazioni dei Ministeri
– Sigle di individuazione delle province 
– Targhe speciali 
– Orari di levata e tramonto del sole 
– Tavole sinottiche di rinvio articolo per articolo dal nuovo codice della strada al regolamento di esecuzione 
PARTE SECONDA - LEGGI COMPLEMENTARI
Sezione I Assicurazione obbligatoria
1. D.Lgs. 7 settembre 2005, n. 209. - Codice delle assicurazioni private (estratto)
2. D.M. 3 luglio 2003. - Tabella delle menomazioni alla integrità psicofisica comprese tra 1 e 9 punti di invalidità
3. D.P.R. 18 luglio 2006, n. 254. - Regolamento recante disciplina del risarcimento diretto dei danni derivanti dalla circolazione stradale, a norma dell’articolo 150 del D.Lgs. 7 settembre 2005, n. 209 - Codice delle assicurazioni private 
4. D.M. 1° aprile 2008, n. 86. - Regolamento recante disposizioni in materia di obbligo di assicurazione della responsabilità civile derivante dalla circolazione dei veicoli a motore e dei natanti di cui al titolo X, capo I, e al titolo XII, capo II, del D.Lgs. 7 settembre 2005, n. 209 - Codice delle assicurazioni private 
5. D.L. 24 gennaio 2012, n. 1, convertito, con modificazioni, in legge 24 marzo 2012, n. 27. - Disposizioni urgenti per la concorrenza, lo sviluppo delle infrastrutture e la competitività (estratto)
6. D.M. 9 agosto 2013, n. 110. - Regolamento recante norme per la progressiva dematerializzazione dei contrassegni di assicurazione per la responsabilità civile verso i terzi per danni derivanti dalla circolazione dei veicoli a motore su strada, attraverso la sostituzione degli stessi con sistemi elettronici o telematici, di cui all’articolo 31 del D.L. 24 gennaio 2012, n. 1, convertito, con modificazioni, dalla legge 24 marzo 2012, n. 27
Sezione II Autoscuole e agenzie pratiche automobilistiche
7. Legge 8 agosto 1991, n. 264. - Disciplina dell’attività di consulenza per la circolazione dei mezzi di trasporto
8. D.M. 9 novembre 1992. - Definizione dei criteri relativi all’idoneità dei locali degli studi di consulenza per la circolazione dei mezzi di trasporto ed all’adeguatezza della capacità finanziaria per l’esercizio della medesima attività 
9. D.M. 9 dicembre 1992. - Definizione dei criteri per la programmazione numerica a livello provinciale, ed in rapporto con l’indice provinciale della motorizzazione civile, delle autorizzazioni all’esercizio dell’attività di consulenza per la circolazione dei mezzi di trasporto 
10. Legge 4 gennaio 1994, n. 11. - Adeguamento della disciplina dell’attività di consulenza per la circolazione dei mezzi di trasporto e della certificazione per conto di terzi 
11. D.M. 17 maggio 1995, n. 317. - Regolamento recante la disciplina dell’attività delle autoscuole
12. D.M. 16 aprile 1996, n. 338. - Regolamento concernente i programmi di esame e le modalità di svolgimento degli esami di idoneità all’esercizio dell’attività di consulenza per la circolazione dei mezzi di trasporto 
13. D.M. 1° marzo 2000, n. 127. - Regolamento concernente le modalità di organizzazione dei corsi di formazione professionale per l’esercizio dell’attività di consulenza per la circolazione dei mezzi di trasporto 
14. D.M. 26 gennaio 2011, n. 17. - Regolamento recante la disciplina dei corsi di formazione e procedure per l’abilitazione di insegnanti ed istruttori di autoscuola 
15. D.M. 11 novembre 2011. - Individuazione delle caratteristiche e delle regole tecniche di rilascio della ricevuta di consegna dei documenti di circolazione e dei documenti di abilitazione alla guida dei veicoli a motore prevista dall’articolo 7 della legge 8 agosto 1991, n. 264
Sezione III Autotrasporti
A) Autotrasporto merci
16. Legge 20 giugno 1935, n. 1349. - Disciplinamento dei servizi di trasporto merci mediante autoveicoli 
17. Legge 6 giugno 1974, n. 298. - Istituzione dell’albo nazionale degli autotrasportatori di cose per conto di terzi, disciplina degli autotrasporti di cose e istituzione di un sistema di tariffe a forcella per i trasporti di merci su strada 
18. D.P.R. 3 gennaio 1976, n. 32. - Norme di esecuzione della legge 6 giugno 1974, n. 298, modificata dalla legge 28 aprile 1975, n. 145, concernente istituzione dell’albo nazionale degli autotrasportatori di cose per conto di terzi, disciplina degli autotrasporti di cose e istituzione di un sistema di tariffe a forcella per i trasporti di merci su strada 
19. D.P.R. 16 settembre 1977, n. 783. - Ulteriori norme di esecuzione della legge 6 giugno 1974, n. 298, e successive modificazioni, concernente istituzione dell’albo nazionale degli autotrasportatori di cose per conto di terzi, disciplina degli autotrasporti di cose e istituzione di un sistema di tariffe a forcella per i trasporti di merci su strada
20. D.Lgs. 14 marzo 1998, n. 85. - Riordino della disciplina concernente il rilascio delle autorizzazioni per l’esercizio dell’attività di autotrasporto di cose per conto di terzi, a norma dell’articolo 7, comma 2, della legge 23 dicembre 1997, n. 454 
21. D.M. 22 maggio 1998, n. 212. - Regolamento recante i criteri e le modalità per la dimostrazione del possesso dei requisiti per la conversione delle autorizzazioni al trasporto merci per conto di terzi in autorizzazioni all’impresa di autotrasporto 
22. D.Lgs. 22 dicembre 2000, n. 395. - Attuazione della direttiva del Consiglio dell’Unione europea n. 98/76/CE del 1° ottobre 1998, modificativa della direttiva n. 96/26/CE del 29 aprile 1996 riguardante l’accesso alla professione di trasportatore su strada di merci e di viaggiatori, nonché il riconoscimento reciproco di diplomi, certificati e altri titoli allo scopo di favorire l’esercizio della libertà di stabilimento di detti trasportatori nel settore dei trasporti nazionali ed internazionali 
23. Legge 1° marzo 2005, n. 32. - Delega al Governo per il riassetto normativo del settore dell’autotrasporto di persone e cose
24. D.M. 28 aprile 2005, n. 161. - Regolamento di attuazione del D.Lgs. 22 dicembre 2000, n. 395, modificato dal D.Lgs. n. 478 del 2001, in materia di accesso alla professione di autotrasportatore di viaggiatori e merci 
25. D.M. 2 agosto 2005, n. 198. - Disposizioni concernenti i criteri di rilascio delle autorizzazioni internazionali al trasporto di merci su strada 
26. D.Lgs. 21 novembre 2005, n. 284. - Riordino della Consulta generale per l’autotrasporto e del Comitato centrale per l’Albo nazionale degli autotrasportatori 
27. D.Lgs. 21 novembre 2005, n. 286. - Disposizioni per il riassetto normativo in materia di liberalizzazione regolata dell’esercizio dell’attività di autotrasportatore 
28. D.M. 22 febbraio 2006. - Determinazione di un modello di lista di controllo per uniformare le procedure dei controlli sugli autoveicoli adibiti al trasporto delle merci, in attuazione dell’articolo 12, comma 4, del D.Lgs. 21 novembre 2005, n. 286 
29. D.M. 6 ottobre 2006. - Attuazione delle norme concernenti la formazione professionale dei conducenti dei veicoli adibiti al trasporto di merci pericolose su strada, con riferimento alla direttiva 94/55/CE
30. D.Lgs. 27 gennaio 2010, n. 35. - Attuazione della direttiva 2008/68/CE, relativa al trasporto interno di merci pericolose 
31. D.M. 25 novembre 2011. - Disposizioni tecniche di prima applicazione del Regolamento (CE) n. 1071/2009 del Parlamento europeo e del Consiglio del 21 ottobre 2009, circa norme comuni sulle condizioni da rispettare per esercitare l’attività di trasportatore su strada e abroga la direttiva 96/26/CE del Consiglio 
B) Autotrasporto animali
32. D.P.R. 8 febbraio 1954, n. 320. - Regolamento di polizia veterinaria (artt. 31-62 e 160-163)
33. D.P.R. 26 marzo 1980, n. 327. - Regolamento di esecuzione della legge 30 aprile 1962, n. 283 e successive modificazioni, in materia di disciplina igienica della produzione e della vendita delle sostanze alimentari e delle bevande (estratto) 
34. D.P.R. 5 giugno 1982, n. 624. - Attuazione della direttiva (CEE) n. 77/489 relativa alla protezione degli animali nei trasporti internazionali
35. Regolamento (CE) 22 dicembre 2004, n. 1/2005 del Consiglio sulla protezione degli animali durante il trasporto e le operazioni correlate che modifica le direttive 64/432/CEE e 93/119/CE e il regolamento (CE) n. 1255/97 (estratto) 
36. D.Lgs. 25 luglio 2007, n. 151. - Disposizioni sanzionatorie per la violazione delle disposizioni del regolamento (CE) n. 1/2005 sulla protezione degli animali durante il trasporto e le operazioni correlate
Sezione IV Cronotachigrafo e tempi di guida
37. Legge 13 novembre 1978, n. 727. - Attuazione del regolamento (CEE) n. 1463/70 del 20 luglio 1970, e successive modificazioni e integrazioni, relativo alla istituzione di uno speciale apparecchio di misura destinato al controllo degli impieghi temporali nel settore dei trasporti su strada 
38. Regolamento (CEE) 20 dicembre 1985, n. 3821/85. - Regolamento del Consiglio relativo all’apparecchio di controllo nel settore dei trasporti su strada 
39. D.M. 31 ottobre 2003, n. 361. - Disposizioni attuative del regolamento (CE) n. 2135/98 del Consiglio del 24 settembre 1998, modificativo del regolamento (CEE) n. 3821/85 del Consiglio, relativo all’apparecchio di controllo nel settore dei trasporti su strada
40. D.M. 23 giugno 2005. - Modalità per il rilascio delle carte tachigrafiche e per la tenuta del registro, ai sensi dell’articolo 3, comma 8, del D.M. 31 ottobre 2003, n. 361
41. Regolamento (CE) 15 marzo 2006, n. 561/2006 del Parlamento europeo e del Consiglio relativo all’armonizzazione di alcune disposizioni in materia sociale nel settore dei trasporti su strada e che modifica i regolamenti del Consiglio (CEE) n. 3821/85 e (CE) n. 2135/98 e abroga il regolamento (CEE) n. 3820/85 del Consiglio
42. D.M. 31 marzo 2006. - Modalità di conservazione e trasferimento dati dal tachigrafo digitale introdotto dal regolamento (CE) n. 2135/98
43. D.M. 20 giugno 2007. - Esenzione dall’obbligo di rispetto dei tempi di guida e di riposo nel settore dei trasporti stradali e dall’obbligo di dotazione ed uso dell’apparecchio di controllo previsto dal regolamento (CEE) 3821/85 e successive modificazioni
44. D.Lgs. 4 agosto 2008, n. 144. - Attuazione della direttiva 2006/22/CE, sulle norme minime per l’applicazione dei regolamenti n. 3820/85/CEE e n. 3821/85/CEE relativi a disposizioni in materia sociale nel settore dei trasporti su strada e che abroga la direttiva 88/599/CEE 
45. D.M. 14 settembre 2009. - Determinazione di un modello di lista di controllo per uniformare le procedure dei controlli su strada in attuazione dell’articolo 6, comma 6, del D.Lgs. 4 agosto 2008, n. 144
46. Regolamento (CE) 4 febbraio 2014, n. 165/2014 del Parlamento europeo e del Consiglio relativo ai tachigrafi nel settore dei trasporti su strada, che abroga il regolamento (CEE) n. 3821/85 del Consiglio relativo all’apparecchio di controllo nel settore dei trasporti su strada e modifica il regolamento (CE) n. 561/2006 del Parlamento europeo e del Consiglio relativo all’armonizzazione di alcune disposizioni
in materia sociale nel settore dei trasporti su strada
Sezione V Depenalizzazione e procedimenti civili di cognizione
47. Legge 24 novembre 1981, n. 689. - Modifiche al sistema penale (capo I, artt. 1-43) 
48. D.P.R. 29 luglio 1982, n. 571. - Norme per l’attuazione degli articoli 15, ultimo comma, e 17, penultimo comma, della legge 24 novembre 1981, n. 689, concernente modifiche al sistema penale
49. D.Lgs. 30 dicembre 1999, n. 507. - Depenalizzazione dei reati minori e riforma del sistema sanzionatorio, ai sensi dell’articolo 1 della legge 25 giugno 1999, n. 205 (estratto) 
50. D.Lgs. 1° settembre 2011, n. 150. - Disposizioni complementari al codice di procedura civile in materia di riduzione e semplificazione dei procedimenti civili di cognizione, ai sensi dell’articolo 54 della legge 18 giugno 2009, n. 69 (estratto) 
Sezione VI Documenti per la guida e la circolazione
A) Patenti di guida
51. D.P.R. 19 aprile 1994, n. 575. - Regolamento recante la disciplina dei procedimenti per il rilascio e la duplicazione della patente di guida di veicoli (estratto) 
52. D.P.R. 9 marzo 2000, n. 104. - Regolamento recante norme per la semplificazione del procedimento relativo al rilascio del duplicato della patente di guida in caso di smarrimento, sottrazione, distruzione o deterioramento dell’originale, a norma dell’articolo 1 della legge 8 marzo 1999, n. 50 
53. D.M. 29 luglio 2003. - Accreditamento dei soggetti pubblici e privati che possono svolgere corsi per il recupero dei punti della patente di guida 
54. D.M. 29 luglio 2003. - Programmi dei corsi per il recupero dei punti della patente di guida 
55. D.M. 11 agosto 2004, n. 246. - Regolamento recante norme per il rilascio della patente di servizio per il personale abilitato allo svolgimento di compiti di polizia stradale 
56. D.M. 31 gennaio 2011. - Modalità di trasmissione della certificazione medica per il conseguimento e il rinnovo della patente di guida 
57. D.Lgs. 18 aprile 2011, n. 59. - Attuazione delle direttive 2006/126/CE e 2009/113/CE concernenti la patente di guida
58. D.M. 11 novembre 2011, n. 213. - Regolamento recante disciplina del rilascio dell’autorizzazione a minore ai fini della guida accompagnata e relativa modalità di esercizio 
59. D.M. 20 aprile 2012. - Disciplina delle esercitazioni di guida in autostrade, su strade extraurbane ed in condizioni di visione notturna, del minore autorizzato e dell’aspirante al conseguimento della patente di categoria B 
60. D.M. 10 dicembre 2012. - Disciplina della prova di controllo delle cognizioni e di verifica delle capacità e dei comportamenti per il conseguimento della patente di categoria AM, nonché delle modalità di esercitazione alla guida di veicoli per i quali è richiesta la predetta patente 
61. D.M. 19 dicembre 2012. - Disciplina della prova di controllo delle cognizioni e di verifica delle capacità e dei comportamenti per il conseguimento della patente di categoria B1, B e BE
62. D.M. 8 gennaio 2013. - Disciplina della prova di controllo delle cognizioni e di verifica delle capacità e dei comportamenti per il conseguimento delle patenti di categoria A1, A2 e A
63. D.M. 8 gennaio 2013. - Disciplina della prova di controllo delle cognizioni e di verifica delle capacità e dei comportamenti per il conseguimento delle patenti di categoria C1, C, D1 e D, anche speciali, C1E, CE, D1E e DE 
64. D.Lgs. 16 gennaio 2013, n. 2. - Modifiche ed integrazioni ai DD.LLgs. 18 aprile 2011, n. 59 e 21 novembre 2005, n. 286, nonché attuazione della direttiva 2011/94/UE recante modifiche della direttiva 2006/126/CE, concernente la patente di guida (estratto) 
65. D.M. 9 agosto 2013. - Disciplina dei contenuti e delle procedure della comunicazione del rinnovo di validità della patente
66. D.M. 15 novembre 2013. - Disposizioni procedurali attuative degli articoli 1, 2 e 3 del decreto 9 agosto 2013, in materia di nuove procedure di comunicazione del rinnovo di validità della patente 
B) Carta di qualificazione del conducente
67. D.M. 3 maggio 2007. - Modello della carta di qualificazione del conducente
68. D.M. 22 ottobre 2010. - Nuove disposizioni in materia di gestione del punteggio sulla carta di qualificazione del conducente e del certificato di abilitazione professionale di tipo KB, derivante dalle modifiche intervenute sull’articolo 126-bis del codice della strada
69. D.M. 17 aprile 2013. - Disposizioni in materia di rilascio del documento comprovante la qualificazione per l’esercizio dell’attività professionale di autotrasporto di persone e cose, denominata qualificazione CQC 
70. D.M. 20 settembre 2013. - Disposizioni in materia di corsi di qualificazione iniziale e formazione periodica per il conseguimento della carta diqualificazione del conducente, delle relative procedure d’esame e di soggetti erogatori dei corsi 
C) Carta di circolazione
71. D.P.R. 9 marzo 2000, n. 105. - Regolamento recante norme per la semplificazione del procedimento per il rilascio del duplicato della carta di circolazione in caso di smarrimento, sottrazione, distruzione o deterioramento dell’originale, a norma dell’articolo 1 della legge 8 marzo 1999, n. 50 
72. D.M. 5 agosto 2011. - Disposizioni attuative dell’articolo 95, comma 1-bis, del D.Lgs. 30 aprile 1992, n. 285 (Nuovo codice della strada) in materia di duplicato della carta di circolazione 
Sezione VII Integrazioni al codice della strada
73. D.M. 29 luglio 1994, n. 546. - Regolamento recante norme per l’iscrizione dei veicoli d’epoca nell’elenco nazionale 
74. D.P.R. 22 giugno 1999, n. 250. - Regolamento recante norme per l’autorizzazione alla installazione e all’esercizio di impianti per la rilevazione degli accessi di veicoli ai centri storici e alle zone a traffico limitato, a norma dell’articolo 7, comma 133-bis, della legge 15 maggio 1997, n. 127 
75. D.P.R. 24 novembre 2001, n. 474. - Regolamento di semplificazione del procedimento di autorizzazione alla circolazione di prova dei veicoli 76. D.Lgs. 15 gennaio 2002, n. 9. - Disposizioni integrative e correttive del nuovo codice della strada, a norma dell’articolo 1, comma 1, della legge 22 marzo 2001, n. 85 (estratto) 
77. D.M. 20 novembre 2003, n. 374. - Regolamento recante disciplina delle modalità per il rilascio, la revoca ed il rinnovo dell’autorizzazione alla circolazione di prova dei veicoli, ai sensi dell’articolo 1, comma 3, del D.P.R. 24 novembre 2001, n. 474 
78. D.M. 30 dicembre 2003. - Caratteristiche tecniche dei giubbotti e delle bretelle retro-riflettenti ad alta visibilità che devono essere indossati dai conducenti dei veicoli, immatricolati in Italia, ai sensi dell’articolo 162, comma 4-ter, del D.Lgs. 30 aprile 1992, n. 285
79. D.M. 1° marzo 2004. - Modalità e caratteristiche del sigillo da apporre sui veicoli sottoposti alla sanzione accessoria del fermo amministrativo
80. D.M. 15 maggio 2006. - Disposizioni applicative in materia di circolazione dei ciclomotori 
81. D.L. 3 agosto 2007, n. 117, convertito, con modificazioni, in legge 2 ottobre 2007, n. 160. - Disposizioni urgenti modificative del codice della strada per incrementare i livelli di sicurezza nella circolazione (estratto) 
82. D.M. 15 agosto 2007. - Attuazione dell’articolo 3, comma 1, lettera b) del D.L. 3 agosto 2007, n. 117, recante disposizioni urgenti modificative del codice della strada per incrementare i livelli di sicurezza nella circolazione 
83. D.L. 23 maggio 2008, n. 92, convertito, con modificazioni, in legge 24 luglio 2008, n. 125. - Misure urgenti in materia di sicurezza pubblica (estratto) 
84. D.M. 30 luglio 2008. - Disposizioni urgenti modificative del codice della strada per incrementare i livelli di sicurezza nella circolazione
85. D.M. 17 dicembre 2009. - Disciplina e procedure per l’iscrizione dei veicoli di interesse storico e collezionistico nei registri, nonché per la loro riammissione in circolazione e la revisione periodica
86. Legge 29 luglio 2010, n. 120. - Disposizioni in materia di sicurezza stradale 
87. D.M. 24 ottobre 2011. - Modalità per l’adeguamento del collegamento telematico tra i sistemi informativi delle Amministrazioni dell’interno e dei trasporti in modo da garantire la trasmissione dei dati necessari al rilascio dei titoli abilitativi alla guida e l’acquisizione dei dati relativi alla revoca degli stessi 
88. Legge 22 marzo 2012, n. 33. - Norme in materia di circolazione stradale nelle aree aeroportuali 
89. D.M. 23 maggio 2012. - Condizioni e limiti entro i quali, lungo ed all’interno degli itinerari internazionali, delle autostrade, delle strade extraurbane principali e relativi accessi, sono consentiti cartelli di valorizzazione e promozione del territorio indicanti siti di interesse turistico e culturale 
90. D.M. 9 ottobre 2012, n. 217. - Regolamento di attuazione dell’art. 177, comma 1, del D.Lgs. 30 aprile 1992, n. 285, come modificato dall’art. 31, comma 1, della legge 29 luglio 2010, n. 120, in materia di trasporto e soccorso di animali in stato di necessità
91. D.Lgs. 4 marzo 2014, n. 37. - Attuazione della direttiva 2011/82/UE intesa ad agevolare lo scambio transfrontaliero di informazioni sulle infrazioni in materia di sicurezza stradale
92. D.M. 16 dicembre 2014. - Aggiornamento degli importi delle sanzioni amministrative pecuniarie conseguenti a violazioni al codice della strada, ai sensi dell’art. 195 del D.Lgs. 30 aprile 1992, n. 285 
Sezione VIII Mobilità urbana e parcheggi
93. Legge 24 marzo 1989, n. 122. - Disposizioni in materia di parcheggi, programma triennale per le aree urbane maggiormente popolate, nonché modificazioni di alcune norme del testo unico sulla disciplina della circolazione stradale, approvato con D.P.R. 15 giugno 1959, n. 393 
94. Legge 28 giugno 1991, n. 208. - Interventi per la realizzazione di itinerari ciclabili e pedonali nelle aree urbane 
95. D.P.C.M. 28 marzo 1995. - Criteri per l’erogazione dei contributi relativi alla realizzazione di itinerari ciclabili e ciclopedonali nelle aree urbane 
96. D.P.R. 24 luglio 1996, n. 503. - Regolamento recante norme per l’eliminazione delle barriere architettoniche negli edifici, spazi e servizi pubblici (estratto)
97. D.M. 27 marzo 1998. - Mobilità sostenibile nelle aree urbane
98. Legge 19 ottobre 1998, n. 366. - Norme per il finanziamento della mobilità ciclistica
99. D.M. 30 novembre 1999, n. 557. - Regolamento recante norme per la definizione delle caratteristiche tecniche delle piste ciclabili 
Sezione IX Pubblico registro automobilistico e sportello telematico dell’automobilista
100. R.D.L. 15 marzo 1927, n. 436, convertito in legge 19 febbraio 1928, n. 510. - Disciplina dei contratti di compravendita degli autoveicoli ed istituzione del Pubblico registro automobilistico presso le sedi dell’Automobile Club d’Italia 
101. R.D. 29 luglio 1927, n. 1814. - Disposizioni di attuazione e transitorie del R.D.L. 15 marzo 1927, n. 436, concernente la disciplina dei contratti di compravendita degli autoveicoli e l’istituzione del Pubblico registro automobilistico presso le sedi dell’Automobile Club d’Italia (estratto) 
102. D.M. 2 ottobre 1992, n. 514. - Regolamento sulle modalità e le procedure concernenti il funzionamento degli uffici del Pubblico registro automobilistico, la tenuta degli archivi, la conservazione della documentazione prescritta, la elaborazione e fornitura dei dati e delle statistiche dei veicoli iscritti, la forma, il contenuto e le modalità di utilizzo della modulistica occorrente per il funzionamento degli uffici medesimi, nonché i tempi di attuazione delle nuove procedure, in attuazione dell’articolo 7 della legge 9 luglio 1990, n. 187
103. D.P.R. 19 settembre 2000, n. 358. - Regolamento recante norme per la semplificazione del procedimento relativo all’immatricolazione, ai passaggi di proprietà e alla reimmatricolazione degli autoveicoli, dei motoveicoli e dei rimorchi (n. 29, allegato 1, della legge 8 marzo 1999, n. 50)
104. D.M. 21 marzo 2013. - Adeguamento del sistema tariffario da corrispondere all’Automobile Club d’Italia - ACI per le attività relative alla tenuta del Pubblico registro automobilistico 
Sezione X Revisioni automobilistiche
105. D.M. 4 ottobre 1994, n. 652. - Regolamento recante modalità tecniche ed amministrative per l’effettuazione di revisioni da parte delle imprese di autoriparazione e trasmissione della relativa documentazione agli uffici provinciali della motorizzazione civile e dei trasporti in concessione 
106. D.M. 6 agosto 1998, n. 408. - Regolamento recante norme sulla revisione generale periodica dei veicoli a motore e loro rimorchi 
107. D.M. 29 novembre 2002. - Revisione periodica dei motoveicoli e dei ciclomotori 
108. D.M. 2 agosto 2007, n. 161. - Regolamento recante la fissazione delle tariffe applicabili alle operazioni di revisione dei veicoli 
109. D.M. 20 maggio 2015. - Revisione generale periodica delle macchine agricole ed operatrici, ai sensi degli articoli 111 e 114 del D.Lgs. 30 aprile, 1992, n. 285
Sezione XI Tasse automobilistiche
110. D.P.R. 5 febbraio 1953, n. 39. - Testo unico delle leggi sulle tasse automobilistiche
111. Legge 24 gennaio 1978, n. 27. - Modifiche al sistema sanzionatorio in materia di tasse automobilistiche 
112. D.L. 30 dicembre 1982, n. 953, convertito, con modificazioni, in legge 28 febbraio 1983, n. 53. - Misure in materia tributaria (estratto)
113. D.M. 26 aprile 1983. - Cancellazione dei veicoli e autoscafi dai pubblici registri ai sensi del D.L. 30 dicembre 1982, n. 953, convertito con modificazioni nella legge 28 febbraio 1983, n. 53, recante misure in materia fiscale 
114. D.M. 7 settembre 1998, n. 503. - Regolamento recante norme in materia di fermo amministrativo di veicoli a motore ed autoscafi, ai sensi dell’articolo 91-bis del D.P.R. 29 settembre 1972, n. 602, introdotto con l’articolo 5, comma 4, del D.L. 31 dicembre 1996, n. 669, convertito, con modificazioni, dalla legge 28 febbraio 1997, n. 30 
115. D.M. 18 novembre 1998, n. 462. - Regolamento recante modalità e termini di pagamento delle tasse automobilistiche, ai sensi dell’articolo 18 della legge 21 maggio 1955, n. 463
116. D.M. 5 marzo 1999. - Modalità per l’esenzione dalle tasse automobilistiche dei veicoli di interesse storico 
117. Legge 21 novembre 2000, n. 342. - Misure in materia fiscale (estratto)
118. D.L. 3 ottobre 2006, n. 262, convertito, con modificazioni, in legge 24 novembre 2006, n. 286. - Disposizioni urgenti in materia tributaria e finanziaria (art. 2, commi 60-63 e tab. 1) 
119. Legge 27 dicembre 2006, n. 296. - Disposizioni per la formazione del bilancio annuale e pluriennale dello Stato (legge finanziaria 2007) (art. 1, comma 321 e tab. 2) 
120. D.M. 7 ottobre 2011. - Individuazione delle modalità e dei termini di pagamento dell’addizionale erariale alla tassa automobilistica
Sezione XII Trasporti internazionali di persone
121. D.P.R. 29 dicembre 1969, n. 1226. - Norme riguardanti i trasporti internazionali su strada di persone effettuati con autobus
122. D.M. 30 luglio 1985. - Nuove norme riguardanti i servizi occasionali internazionali su strada di trasporti di persone con autobus&


Scrivi la tua recensione

Solo gli utenti registrati possono scrivere recensioni. Accedi oppure Registrati

Prodotti consigliati

Back to top