SERVIZIO CLIENTI 0541.628242 Lunedì - Venerdì / 8.30-17.30

Cerca nel Sito
Riforma Madia  e pubblico impiego

Riforma Madia e pubblico impiego

Autori Luigi Oliveri
Editore Maggioli Editore
Formato Cartaceo
Dimensione 17x24
Pagine 174
Pubblicazione Settembre 2015 (I Edizione)
ISBN / EAN 8891612663 / 9788891612663
Collana Progetto ente locale

-  Dirigenza pubblica 
   Inquadramento › Accesso › Formazione › Mobilità
Incarichi › Responsabilità › Retribuzione
-  Conciliazione tempi di vita e lavoro
   Telelavoro › Co-working › Smart-working
-  Riordino disciplina del lavoro
   Concorsi › Competenze Aran › Visite mediche
Integrazione disabili › Lavoro flessibile
Ricambio generazionale › Sistemi di valutazione

Prezzo Online:

38,00 €

Il volume analizza le norme contenute nella Legge 7 agosto 2015, n. 124 dedicate alla nuova disciplina del lavoro pubblico, approfondendo, uno ad uno, i singoli criteri di delega.

Affronta tutti i temi delicati della riforma della dirigenza e, per quanto riguarda gli enti locali, della soppressione della figura del segretario comunale, sostituito a regime dal dirigente apicale.

Oggetto di questa analisi anche i nuovi sistemi di reclutamento, gli affidamenti degli incarichi, i criteri per la mancata conferma, le conseguenze sul rapporto di lavoro, il problema, assai delicato, dei nuovi rapporti tra politica e dirigenza.

L'analisi si estende anche ai criteri di delega riguardanti in generale il lavoro pubblico, toccando la razionalizzazione dei concorsi, le forme flessibili di lavoro, i controlli sulle assenze per malattia e la revisione della normativa riguardante i sistemi di valutazione ed assegnazione degli incentivi.


Luigi Oliveri, Dirigente amministrativo della Provincia di Verona, collaboratore del quotidiano "Italia Oggi", autore di molteplici volumi sul Diritto amministrativo e degli Enti locali, docente in corsi di formazione e direttore del settimanale on-line "La Settimana degli Enti locali", disponibile su www.lagazzettadeglientilocali.it.

1. L’art. 11 della legge 124/2015: dirigenza pubblica
1. Lettera a): il sistema della dirigenza unica
2. Lettera b): l’inquadramento
3. Lettera c): l’accesso alla dirigenza
4. Lettera d): il sistema di formazione
5. Lettera e): formazione permanente dei dirigenti
6. Lettera f): la mobilità della dirigenza
7. Lettera g): il conferimento degli incarichi dirigenziali
8. Lettera h): durata degli incarichi dirigenziali e loro revoca
9. Lettera i ): decadenza e licenziamento per assenza di incarico
10. Lettera l): la valutazione dei risultati
11. Lettera m): responsabilità contabile esclusiva: funzione di scudo
12. Lettera n): la retribuzione dei dirigenti
13. Lettera o): la disciplina transitoria
14. Lettera p): servizio sanitario
15. Lettera q): revoca degli incarichi dirigenziali in caso di condanna per danno erariale

2. L’art. 14 della legge 124/2015: promozione della conciliazione dei tempi di vita e di lavoro nelle amministrazioni pubbliche
1. Telelavoro
2. Lavoro ripartito, orizzontale o verticale tra dipendenti
3. Co-working e smart-working

3. L’art. 17 della legge 124/2015: riordino della disciplina del lavoro alle dipendenze delle amministrazioni pubbliche
1. Lettera a): concorsi e stabilizzazioni
2. Lettera b): modalità dei concorsi
3. Lettera c): la riforma dei concorsi
4. Lettera d): voto di laurea
5. Lettera e): conoscenza delle lingue
6. Lettera f): dottori di ricerca
7. Lettera g): programmazione delle assunzioni
8. Lettera h): nuove competenze dell’Aran e riforma della contrattazione decentrata
9. Lettera i): la rilevazione delle competenze dei lavoratori pubblici
10. Lettera l): la riorganizzazione delle visite per malattia
11. Lettera m): definizione di obiettivi di contenimento delle assunzioni, differenziati in base agli effettivi fabbisogni
12. Lettera n): integrazione dei disabili
13. Lettera o): le forme di lavoro flessibile
14. Lettera p): il ricambio generazionale attraverso il part time dei pensionandi
15. Lettera q): il superamento della dotazione organica
16. Lettera r): riforma del sistema di valutazione
17. Lettera s): responsabilità disciplinare
18. Lettera t): il rafforzamento della separazione tra politica e gestione
19. Lettera u): i flussi informativi
20. Lettera v): la potestà delle regioni a statuto speciale
21. Lettera z): l’integrazione dei disabili


Scrivi la tua recensione

Only registered users can write reviews. Please, log in or register

Prodotti consigliati

Back to top