SERVIZIO CLIENTI 0541.628242 Lunedì - Venerdì / 8.30-17.30

Sconto 15%
Risarcimento del danno da vacanza rovinata

Risarcimento del danno da vacanza rovinata

Autori Roberto Di Napoli
Editore Maggioli Editore
Formato Cartaceo
Dimensione 17x24
Pagine 380
Pubblicazione Marzo 2016 (IV Edizione)
ISBN / EAN 8891613189 / 9788891613189

- Istituti - Formule - Giurisprudenza

Il Cd-Rom allegato contiene il FORMULARIO compilabile e stam- pabile, la GIURISPRUDENZA  e la NORMATIVA  di riferimento

Prezzo Online:

42,00 €

35,70 €

Il testo, aggiornato alla recente GIURISPRUDENZA, con taglio operativo, offre al lettore Professionista del settore turistico o Avvocato, un quadro esaustivo e dettagliato in merito alla procedura per il risarcimento dei danni da vacanza rovinata. Ogni capitolo è corredato da uno specifico FORMULARIO, sia di carattere STRAGIUDIZIALE che GIUDIZIALE.

Parlando di vacanza si intendere comprendere tutte quelle operazioni propedeutiche e connesse alla sua organizzazione.
Ci si può affidare ad un operatore turistico oppure no, ma le problematiche collegate ad una vacanza che non si è svolta secondo il programma preordinato possono essere le stesse. Si può parlare di vacanza rovinata anche se la causa riguarda il mezzo  utilizzato o altri aspetti del viaggio necessari per giungere alla destinazione predefinita.

Il Cd-Rom allegato contiene il FORMULARIO compilabile e stam- pabile, la GIURISPRUDENZA  e la NORMATIVA  di riferimento.

Roberto Di Napoli, Avvocato in Roma. Esercita la professione forense prevalentemente  in controversie a tutela degli utenti bancari e del consumatore. Collabora con varie associazioni anti-usura. Docente in corsi di formazione e autore di articoli di commento su riviste giuridiche telematiche.

Capitolo I
La tutela dei diritti del viaggiatore e del turista
1. Introduzione. La tutela del viaggiatore e del turista.
2. Il codice del turismo.

Capitolo II
I contratti di trasporto di persone e la responsabilità del vettore
1. Il contratto di trasporto di persone in generale
2. La responsabilità del vettore per ritardo, per danni alle persone e ai bagagli secondo la disciplina generale
3. Il contratto di trasporto marittimo
3.1. La tutela dei passeggeri in caso di sinistri o perdita di bagagli nel regolamento CE n. 392/2009 e nell’allegata Convenzione di Atene del 1974 come modificata dal Protocollo del 2002
3.2. La tutela dei passeggeri con disabilità o a mobilità ridotta nonché in caso di ritardo o
cancellazione della partenza nel regolamento UE n. 1177/2010 del 24 novembre 2010
4. Il contratto di trasporto aereo
5. La responsabilità del vettore aereo per danni alle persone, ai bagagli e per ritardo
5.1. Segue – Nei voli effettuati da vettore comunitario.
6. La risarcibilità delle lesioni personali e la limitazione della normativa convenzionale alle bodily
injuries.
7. La disciplina in materia di compensazione ed assistenza ai passeggeri in caso di negato imbarco,
cancellazione del volo e ritardo prolungato
8. Cenni sui servizi di assistenza a terra (cd. handling)
9. La responsabilità del vettore (o dell’impresa esercente servizi di handling?) durante le operazioni di imbarco e sbarco
10. Il trasporto ferroviario
10.1. Cenni sul regolamento (CE) 1371/2007 relativo ai diritti e agli obblighi dei passeggeri
nel trasporto ferroviario
11. La tutela dei passeggeri nel trasporto su autobus secondo il regolamento (UE) n. 181/2011
12. Alcuni casi di responsabilità del gestore per danni subiti dal passeggero all’interno della struttura (nella stazione ferroviaria; in aeroporto; nella stazione della metropolitana)
13. Il contratto di seggiovia e il contratto di risalita in sciovia (skilift): differenze in ordine alla responsabilità per danni alla persona.
14. La responsabilità del gestore di impianto sciistico

Formulario
1) Facsimile di diffida al vettore per risarcimento danni alla persona nel trasporto terrestre
2) Facsimile di richiesta di compensazione pecuniaria per negato imbarco
3) Facsimile di lettera di risposta al vettore ferroviario per rifiuto del rilascio di bonus a causa
dell’asserita non imputabilità del ritardo.

Capitolo III
Contratti e responsabilità nei confronti del viaggiatore
1. Il contratto di albergo.
2. La responsabilità dell’albergatore per deterioramento, sottrazione e distruzione delle cose portate in albergo o date in custodia
3. Conformità della stanza alla categoria di albergo o ai servizi promessi o pubblicizzati
4. Il campeggio e il contratto di rimessaggio
5. Il contratto di residence
6. Il bed & breakfast
7. L’agriturismo.
8. Il contratto di locazione per finalità turistiche
9. Dal contratto di multiproprietà ai contratti di godimento ripartito di beni immobili nel codice del consumo
10. Lo stabilimento balneare
11. Il contratto di ormeggio turistico

Formulario
1) Facsimile di atto di citazione per risarcimento danni da furto in camera d’albergo
2) Facsimile di atto di citazione per risarcimento danni da adempimento inesatto del contratto di albergo.
3) Facsimile di diffida per risarcimento danni all’imbarcazione.

Capitolo IV
Le attività di organizzazione del viaggio
1. L’intermediazione dell’agenzia viaggi: il ridimensionamento della figura di intermediario in seguito al d.lgs. 111/1995
2. Il contratto di organizzazione di viaggio nella C.C.V.
3. I pacchetti turistici nel codice del turismo
4. Segue – La responsabilità dell’organizzatore o dell’intermediario
5. L’organizzazione o la vendita del viaggio da parte di associazioni senza scopo di lucro.
6. Il contratto di crociera turistica
7. L’intermediazione dell’agenzia viaggi: dalla vendita dei biglietti del mezzo di trasporto alla prenotazione dell’alloggio.

Capitolo V
Il danno da vacanza rovinata
1. La risarcibilità dei danni da cd. vacanza rovinata
2. La “finalità turistica” e i “presupposti estrinseci” del pacchetto turistico.
3. Altri casi pratici di “vacanza rovinata”. Il “danno da vacanza rovinata” nel codice del turismo
4. La pubblicità ingannevole.
5. Le clausole vessatorie

Formulario
1) Facsimile di reclamo per inadempimento-inesatta esecuzione durante la vacanza
2) Facsimile di reclamo per inadempimento (od inesatta esecuzione) nei dieci giorni dal rientro.
3) Facsimile di atto di citazione per danni patrimoniali e da cd. vacanza rovinata

Capitolo VI
Conclusioni
1. La tutela del viaggiatore-turista dopo il codice del turismo.


Scrivi la tua recensione

Solo gli utenti registrati possono scrivere recensioni. Accedi oppure Registrati

Prodotti consigliati

Back to top