SERVIZIO CLIENTI 0541.628242 Lunedì - Venerdì / 8.30-17.30

Cerca nel Sito
Sconto 15%
Le sanzioni tributarie

Le sanzioni tributarie

Autori Nunzio Santi Di Paola
Editore Maggioli Editore
Formato Cartaceo
Dimensione 17x24
Pagine 398
Pubblicazione Novembre 2015 (I Edizione)
ISBN / EAN 8891607041 / 9788891607041

COMEINDIVIDUARE LE VIOLAZIONI

Prezzo Online:

39,00 €

33,15 €

Il testo, aggiornato alla REVISIONE DEL SISTEMA SANZIONATORIO (D.Lgs. 158/2015 in G.U. 7 ottobre 2015, n.55) e con TABELLE DI SINTESI, si pone l’obiettivo di raggruppare le principali sanzioni amministrative tributarie presenti nel panorama legislativo italiano, fornendo contestualmente al lettore una breve ma esauriente analisi della disciplina dei tributi. 
Per completezza e maggiore compiutezza dell’opera, si è voluto proporre in primis l’aspetto sanzionatorio di ogni tributo con l’esposizione della relativa disciplina, e ciò al fine di rendere più intellegibili tanto al contribuente, quanto al professionista, le sanzioni illustrate.
Il testo, non soltanto fornisce una panoramica delle sanzioni tributarie amministrative, ma espone anche come il contribuente possa definire in via transattiva la pretesa tributaria.
Così, vengono analizzati gli istituti deflativi, quale il ravvedimento operoso, ammesso a partire dall’1 gennaio 2015 senza alcun limite temporale, l’accertamento con adesione, l’acquiescenza, la conciliazione giudiziale, il reclamo, la mediazione tributaria e la definizione agevolata.
L’attenzione viene focalizzata anche sulle imposte dirette ed indirette, quali Irpef, Ires ed Iva e le relative sanzioni. Infine, viene analizzata la disciplina sanzionatoria dei tributi locali (re- gionali, provinciali e comunali) nonché di altri tributi minori.

Nunzio Santi Di Paola Avvocato, Tributarista. Specializzazione in Materia Commerciale, Societaria, Tributaria e Fiscale. Ha conseguito la qualifica di Giurista d’Impresa e successivamente quella di Giurista d’Impresa avanzato presso la LUISS Scuola di Management di Roma. Ha conseguito la specializzazione in Diritto Societario Riformato. Collaboratore di riviste giuridiche e autore di diversi volumi. Titolare dello Studio Legale Di Paola & Partners è stato membro di commissioni consultive presso la C.C.I.I.A. di Catania. Mediatore professionista come previsto dal D.M. 180/2010.

Capitolo I – I principi generali delle sanzioni amministrative

Premessa  

1. Il principio di legalità  

2. Il principio di personalità

3. Il principio di imputabilità

4. Il principio di colpevolezza

5. Cause di non punibilità

6. Criteri di determinazione della sanzione

7. Concorso di persone e autore mediato.

8. Concorso di violazioni e continuazione

9. Cessione di azienda

10. Trasformazione, fusione e scissione di società  

11. Sanzioni accessorie

12. Irrogazione delle sanzioni.

13. Decadenza e prescrizione

14. Tutela giurisdizionale e ricorsi amministrativi

15. Esecuzione delle sanzioni

16. Ipoteca e sequestro conservativo  

17. Sospensione dei rimborsi e compensazione  

18. Riscossione della sanzione  

19. Abolizione della soprattassa e della pena pecuniaria  

 

Capitolo II – Gli istituti deflativi del contenzioso tributario  

Premessa  

1. Il ravvedimento operoso

2. Adesione ai verbali di constatazione  

3. Accertamento con adesione  

4. Acquiescenza

5. La conciliazione giudiziale

6. Il reclamo e la mediazione tributaria

7. La definizione agevolata

 

Capitolo III – L’imposta sul reddito delle persone fisiche

Premessa  

1. Presupposto e soggetti passivi  

2. I redditi dei coniugi e dei figli minori  

3. Redditi prodotti in forma associata

4. Redditi del de cuius

5. Base imponibile e periodo di imposta

6. Gli oneri deducibili

7. Calcolo dell’imposta  

8. Le detrazioni dall’imposta  

9. Imposta netta e imposta da versare

10. Redditi soggetti a tassazione separata

 

Capitolo IV – Le categorie reddituali

Premessa  

1. I redditi fondiari  

1.1. Il reddito dominicale

1.2. Il reddito agrario  

1.3. Il reddito di fabbricati

1.3.1. La cedolare secca.

1.3.2. Le sanzioni sull’omissione di adempimenti della cedolare secca  

2. I redditi di capitale  

3. I redditi di lavoro dipendente

4. I redditi di lavoro autonomo.

5. I redditi di impresa  

5.1. Le imprese minori

6. I redditi diversi  

6.1. Le plusvalenze e altri redditi diversi

 

Capitolo V – L’imposta sul reddito delle società (Ires)

Premessa  

1. I soggetti passivi  

2. Le disposizioni comuni alle tre categorie di soggetti passivi dell’imposta  

2.1. Base imponibile, periodo e aliquota dell’imposta, detrazione d’imposta per oneri  

2.2. Lo scomputo degli acconti.

2.3. Lo scomputo delle ritenute

2.4. Riporto o rimborso delle eccedenze

3. Il reddito complessivo di società ed enti commerciali  

3.1. Il riporto delle perdite

3.2. I componenti attivi. I ricavi

3.3. Le plusvalenze patrimoniali

3.4. Le plusvalenze esenti

3.5. Le sopravvenienze attive

3.6. Dividendi ed interessi  

3.7. Proventi immobiliari

3.8. Proventi e oneri non computabili nella determinazione del reddito  

3.9. Le rimanenze

3.10. I componenti passivi

3.11. Spese per prestazioni di lavoro

3.12. Gli interessi passivi  

3.13. Gli oneri fiscali e contributivi

3.14. Le minusvalenze patrimoniali, sopravvenienze passive e perdite.

3.15. Gli ammortamenti

3.16. Gli accantonamenti

3.17. Spese relative a più esercizi.

3.18. Rapporti con società che hanno sede in paesi “black list”

3.19. La tassazione dei gruppi

3.20. Consolidato nazionale

3.21. L’aspetto sanzionatorio  

3.22. Il consolidato mondiale

4. Gli enti non commerciali residenti.

5. Le società e gli enti commerciali non residenti

 

Capitolo VI – Le sanzioni in materia di imposte dirette

Premessa  

1. Violazioni relative alla dichiarazione delle imposte dirette.

L’omessa presentazione della dichiarazione dei redditi  

1.1. Dichiarazione infedele

2. Violazioni relative alla dichiarazione dei sostituti d’imposta

3. Omessa denuncia delle variazioni dei redditi fondiari

4. Disposizione transitoria  

 

Capitolo VII – Le sanzioni sull’imposta sul valore aggiunto  

Premessa  

1. Presupposto oggettivo

2. Presupposto soggettivo

3. I soggetti passivi  

4. Esigibilità dell’imposta  

5. Operazioni imponibili, esenti ed escluse

6. La base imponibile  

7. Le aliquotePag. 162

8. Il diritto di rivalsa  

9. Il diritto di detrazione

10. Indetraibilità  

11. Detrazione pro-rata

12. Gli obblighi dei contribuenti.

13. Soggetti non tenuti ad emettere la fattura

14. L’autofatturazione

15. Le note di variazione

16. Versamenti, eccedenze e rimborsi  

17. Rimborso dell’Iva non dovuta

18. Dichiarazione annuale.

19. Le operazioni intracomunitarie  

20. Le operazioni extra-comunitarie  

21. Le sanzioni

21.1. Violazioni relative alla dichiarazione dell’imposta sul valore aggiunto e ai rimborsi  

21.2. Violazione degli obblighi relativi alla documentazione, registrazione ed individuazione delle operazioni soggette all’imposta sul valore aggiunto

21.3. Violazioni relative alle esportazioni

 

Capitolo VIII – Le disposizioni comuni alle imposte dirette e all’imposta sul valore aggiunto

Premessa  

1. Violazioni relative al contenuto e alla documentazione delle dichiarazioni  

2. Violazioni degli obblighi relativi alla contabilità

3. Violazione degli obblighi degli operatori finanziari  

4. Altre violazioni in materia di imposte dirette e di imposta sul valore aggiunto  

5. Sanzioni accessorie in materia di imposte dirette ed imposta sul valore aggiunto  

 

Capitolo IX – Le sanzioni in materia di riscossione.

1. Ritardati od omessi versamenti diretti.

2. Violazioni dell’obbligo di esecuzione di ritenute alla fonte.

3. Incompletezza dei documenti di versamento  

 

Capitolo X – Le sanzioni sul monitoraggio fiscale

1. Il monitoraggio fiscale

1.1. Le sanzioni

 

Capitolo XI – L’indebito utilizzo in compensazione.

1. L’indebito utilizzo in compensazione e le relative sanzioni

 

Capitolo XII – Le sanzioni sulle imposte indirette  

1. L’imposta di registro  

1.1. Oggetto dell’imposta  

1.2. I soggetti passivi.

1.3. Applicazione dell’imposta

1.4. La base imponibile.

1.5. Ammontare dell’imposta di registro

1.6. Imposta principale, suppletiva e complementare  

1.7. Locazione e affitti.

1.8. La cedolare secca

2. Le sanzioni

2.1. Omissione della richiesta di registrazione e della presentazione della denuncia

2.2. Insufficiente dichiarazione di valore  

2.3. Occultazione di corrispettivo  

2.4. Omessa o irregolare tenuta o presentazione del repertorio

2.5. Altre infrazioni

2.6. Tardività nel pagamento  

3. L’imposta sulle successioni e donazioni

4. Le sanzioni

4.1. Irregolarità, incompletezza e infedeltà della dichiarazione

4.2. Omissione della dichiarazione  

4.3. Infedeltà della dichiarazione

4.4. Omissione e tardività di pagamento

4.5. Violazione in materia di beni culturali

4.6. Violazioni relative all’art. 48  

4.7. Altre violazioni

5. Imposta sulle donazioni  

 

Capitolo XIII – Le sanzioni sulle imposte ipotecaria e catastale

Premessa  

1. L’imposta ipotecaria  

1.1. Le sanzioni

2. L’imposta catastale.

 

Capitolo XIV – Le sanzioni sull’imposta di bollo e altri tributi

Introduzione  

1. L’imposta di bollo  

2. Le sanzioni

2.1. Sanzioni a carico di soggetti tenuti a specifici adempimenti.

2.2. Omesso od insufficiente pagamento dell’imposta ed omessa o infedele dichiarazione di conguaglio  

2.3. Violazione in materia di uso delle macchine bollatrici

2.4. Violazioni costituenti reati  

2.5. Responsabilità dei funzionari dell’Amministrazione finanziaria  

2.6. Regolarizzazione degli atti emessi in violazione delle norme del d.P.R. 642/1972

2.7. Irreperibilità di valori bollati  

2.8. Modalità di accertamento delle violazioni

2.9. Termini di decadenza e rimborsi  

3. Tassa sulle concessioni governative

3.1. Le sanzioni

 

Capitolo XV – Le sanzioni sui diritti doganali  

1. I diritti doganali.

2. Le sanzioni: Premessa

2.1. Contrabbando  

2.2. Differenze tra il carico ed il manifesto

2.3. Differenze rispetto alla dichiarazione di merci destinate alla importazione definitiva, al deposito o alla spedizione ad altra dogana

2.4. Differenze rispetto alla dichiarazione per esportazione di merci con restituzione di diritti  

2.5. Mancato scarico della bolletta di cauzione e differenze di quantità  

2.6. Differenze di qualità rispetto alla bolletta di cauzione  

2.7. Differenze nelle merci depositate nei magazzini doganali privati

2.8. Differenze riscontrate nei magazzini di temporanea custodia

2.9. Differenze rispetto alla dichiarazione di merci destinate alla temporanea importazione od esportazione.

2.10. Differenze di qualità e quantità nella temporanea riesportazione e nella temporanea reimportazione

2.11. Immissione in consumo senza autorizzazione di merci in temporanea importazione

2.12. Inosservanza degli obblighi imposti ai capitani e ai comandanti di aeromobili

2.13. Omissione o ritardo nella prestazione della dichiarazione doganale.

2.14. Inosservanza di formalità doganali  

2.15. Pene per le violazioni inerenti zone di vigilanza

 

Capitolo XVI – I tributi locali e le relative sanzioni

Premessa  

1. L’imposta regionale sulle attività produttive  

1.1. La legittimità costituzionale dell’Irap

1.2. Sanzioni per violazioni relative alla dichiarazione  

1.3. Sanzioni per violazioni relative al versamento dell’imposta

1.4. Sanzioni per violazioni relative agli obblighi contabili

2. Addizionale regionale all’Irpef  

3. Le entrate tributarie delle Province  

4. Entrate tributarie dei Comuni  

4.1. La cedolare secca sugli affitti.

4.2. Imposta di soggiorno

4.3. Imposta di sbarco sulle isole minori.

4.4. Imposta di scopo  

4.5. Tassa per l’occupazione di spazi e aree pubbliche

4.6. Imposta sulla pubblicità e sulle pubbliche affissioni

4.7. Compartecipazione al gettito dei tributi in caso di trasferimento immobiliare

4.8. Addizionale comunale sui diritti di imbarco dei passeggeri sugli aeromobili  

4.9. Addizionale comunale Irpef  

5. Iuc: Imposta Unica Comunale  

5.1. Imu, Imposta Municipale Propria  

5.2. Tari, Tassa sui rifiuti  

5.3. Tasi, Tassa sui Servizi Indivisibili

5.4. Doveri del contribuente e profili sanzionatori

6. Imus, Imposta Municipale Secondaria  

 

Capitolo XVII – Le sanzioni sui tributi minori

1. La tassa automobilistica: la disciplina

1.1. Le sanzioni

2. Il canone di abbonamento televisivo: profili generali

2.1. Modalità di pagamento e sanzioni

3. L’imposta sugli spettacoli  

3.1. Obblighi contabili e sanzioni 

3.2. Scadenze per il pagamento e sanzioni

4. Imposta unica sui concorsi pronostici e sulle scommesse

4.1. Doveri e sanzioni

5. Violazioni in tema di rimozione dei casi di offerta non autorizzata, attraverso via telematica, di giochi, lotterie, scommesse o concorsi pronostici con vincite in denaro

6. L’imposta sulle assicurazioni e sui contratti di rendita vitalizia

7. Tassa annuale sulle unità di diporto.

8. Imposta erariale su voli dei passeggeri di aerotaxi

9. Imposta erariale sugli aeromobili privati.

10. L’imposta di bollo sulle attività finanziarie scudate.

11. I diritti camerali annuali

12. La tassa sulle emissioni di anidride solforosa e di ossidi di azoto: Disciplina e sanzioni.

13. Tobin tax, la tassazione sulle rendite finanziarie e sanzioni

14. Ulteriori sanzioni amministrative: violazioni relative all’anagrafe tributaria e codice fiscale

 

Capitolo XVIII – Le sanzioni penali tributarie


Scrivi la tua recensione

Solo gli utenti registrati possono scrivere recensioni. Accedi oppure Registrati

Prodotti consigliati

Back to top