SERVIZIO CLIENTI 0541.628242 Lunedì - Venerdì / 8.30-17.30

Cerca nel Sito
Testo Unico di pubblica sicurezza

Testo Unico di pubblica sicurezza

Autori Carlo Barbera - Maria Luisa Barbera - Giuseppe De Carlo - Luca De Carlo
Editore Maggioli Editore
Formato Cartaceo
Dimensione 14X19,5
Pagine 1300
Pubblicazione Maggio 2016 (XVIII Edizione)
ISBN / EAN 8891616883 / 9788891616883
Collana I Codici Maggioli

T.U.L.P.S. e Regolamento annotati con la giurisprudenza

Leggi complementari

con Codice Penale e Codice di Procedura Penale

XVIII edizione aggiornata con
• Legge 28 dicembre 2015, n. 208 (Gioco d’azzardo)
• Dd.llgs. 15 gennaio 2016, nn. 7 e 8 (Depenalizzazione)
• Legge 23 marzo 2016, n. 41 (Omicidio stradale)

Prezzo Online:

50,00 €

Aggiornatissima, fino alla Legge 23 marzo 2016, n. 41 (Omicidio stradale), quest’opera fornisce l’insieme organico e compatto degli strumenti normativi di uso corrente da parte degli appartenenti ai Corpi di Polizia con funzioni in materia di pubblica sicurezza: 

1. Testo unico delle leggi di pubblica sicurezza annotato, articolo per articolo, con i riferimenti alle norme collegate, alle massime della giurisprudenza e completo di schemi delle violazioni e, ove previste, delle relative sanzioni;
2. Regolamento di esecuzione anch’esso annotato con la legislazione, la giurisprudenza e completo di schemi delle violazioni;
3. Codice penale con note procedurali;

4. Codice di procedura penale;
5. Una selezione delle più importanti norme complementari in materia di pubblica sicurezza;
6. Un più ampio archivio di norme complementari consultabili on line all’indirizzo www.approfondimenti.maggioli.it
(armi, affissioni, commercio, esercizi pubblici, giuoco, internet point, misure di prevenzione, ordine pubblico, passaporti, polizia locale, prostituzione, sicurezza urbana, spettacolo viaggiante, stranieri, stupefacenti) con aggiornamenti fino al 31/12/2016.

a cura di Carlo Barbera, Maria Laura Barbera, Giuseppe De Carlo, Luca De Carlo

  

L’acquisto del volume include la consultazione on line di contenuti aggiuntivi.
Utilizzando il codice alfanumerico allegato, è possibile accedere alla banca dati “Testo Unico di Pubblica Sicurezza” del sito www.approfondimenti.maggioli.it contenente un ricco archivio di leggi complementari nonchè tutti gli aggiornamenti, fino al 31/12/2016, in materia di:
• Affissioni • Armi • Associazioni militari e segrete • Cinema • Commercio • Esercizi pubblici • Giuoco • Internet point • Misure di prevenzione 
• Ordine pubblico • Passaporti • Prostituzione • Sicurezza urbana • Spettacolo viaggiante • Stranieri • Stupefacenti
All’interno del volume sono presenti le indicazioni per effettuare l’accesso all’area riservata.

NORME GENERALI
– Costituzione della Repubblica italiana 
– L. cost. 18 ottobre 2001, n. 3. - Modifiche al titolo V della parte seconda della Costituzione
– R.D. 18 giugno 1931, n. 773. - Testo unico delle leggi di pubblica sicurezza 
– R.D. 6 maggio 1940, n. 635. - Regolamento per l’esecuzione del testo unico 18 giugno 1931, n. 773, delle leggi di pubblica sicurezza 
Allegati al regolamento di esecuzione, r.d. 6 maggio 1940, n. 635:
Allegato A 
Allegato B 
Allegato C
Allegato D
– L. 1° aprile 1981, n. 121. - Nuovo ordinamento dell’Amministrazione della pubblica sicurezza 
– R.D. 19 ottobre 1930, n. 1398. - Codice penale 
– R.D. 28 maggio 1931, n. 601. - Disposizioni di coordinamento e transitorie per il codice penale
– D.P.R. 22 settembre 1988, n. 447. - Codice di procedura penale
– D.Lgs. 28 luglio 1989, n. 271. - Norme di attuazione, di coordinamento e transitorie del codice di procedura penale
LEGGI COMPLEMENTARI
Affissioni
§ 1. L. 23 gennaio 1941, n. 166. - Norme integrative della disciplina delle pubbliche affissioni 
§ 2. L. 12 dicembre 1960, n. 1591. - Disposizioni concernenti l’affissione e l’esposizione al pubblico di manifesti, immagini, oggetti contrari al pudore o alla decenza
Armi
§ 1. L. 2 ottobre 1967, n. 895. - Disposizioni per il controllo delle armi 
§ 2. L. 23 dicembre 1974, n. 694. - Disposizioni del porto delle armi a bordo degli aeromobili
§ 3. L. 18 aprile 1975, n. 110. - Norme integrative della disciplina vigente per il controllo delle armi, delle munizioni e degli esplosivi
§ 4. D.M. 16 agosto 1977. - Modalità per l’iscrizione nel catalogo nazionale delle armi comuni da sparo e per il rifiuto di iscrizione
§ 5. D.M. 2 settembre 1977. - Documento di accompagnamento necessario per il trasporto delle armi o di parti di esse, di munizioni e di esplosivi che non venga effettuato direttamente dalle Forze armate o dai Corpi armati dello Stato 
§ 6. D.M. 16 settembre 1977. - Modalità per la pubblicazione e gli aggiornamenti del catalogo nazionale delle armi comuni da sparo
§ 7. D.M. 5 giugno 1978. - Modalità per l’introduzione, la detenzione, il porto e il trasporto all’interno dello Stato di armi temporaneamente importate e determinazione del numero massimo di armi di cui è ammessa l’importazione temporanea
§ 8. D.M. 24 novembre 1978. - Modalità per assicurare l’effettiva uscita dal territorio dello Stato delle armi destinate all’esportazione nonché per disciplinare l’esportazione temporanea, da parte di persone residenti in Italia, di armi comuni da sparo, per uso sportivo o di caccia
§ 9. D.M. 21 aprile 1980. - Modalità per l’iscrizione nel catalogo nazionale delle armi comuni da sparo dei fucili da caccia ad anima liscia e delle riproduzioni di armi antiche ad avancarica
§ 10. D.M. 14 aprile 1982. - Regolamento per la disciplina delle armi antiche, artistiche o rare di importanza storica
§ 11. L. 25 marzo 1986, n. 85. - Norme in materia di armi per uso sportivo
§ 12. L. 6 marzo 1987, n. 89. - Norme per l’accertamento medico dell’idoneità al porto delle armi e per l’utilizzazione di mezzi di segnalazione luminosi per il soccorso alpino 
§ 13. L. 21 febbraio 1990, n. 36. - Nuove norme sulla detenzione delle armi, delle munizioni, degli esplosivi e dei congegni assimilati 
§ 14. D.Lgs. 30 dicembre 1992, n. 527. - Attuazione della direttiva 91/477/CEE relativa al controllo dell’acquisizione e della detenzione di armi
§ 15. L. 6 dicembre 1993, n. 509. - Norme per il controllo sulle munizioni commerciali per uso civile
§ 16. D.M. 24 marzo 1994, n. 371. - Regolamento di attuazione dell’art. 7, commi 2 e 3, della legge 21 febbraio 1990, n. 36, concernente la individuazione delle categorie di persone che, a causa della esposizione a rischio dipendente dall’attività svolta nell’ambito delle amministrazioni della giustizia o della difesa, o nell’esercizio di compiti di pubblica sicurezza, sono esonerate dall’obbligo del pagamento della tassa di concessione governativa prevista per il rilascio della licenza di porto d’armi
§ 17. D.M. 15 maggio 1996, n. 373. - Regolamento di attuazione dell’art. 6, comma 7, della legge 6 dicembre 1993, n. 509, recante modalità per i prelievi ispettivi di munizioni effettuati presso i fabbricanti, i caricatori, i depositi o punti di vendita, nonché per i rimborsi delle munizioni prelevate
§ 18. D.M. 30 ottobre 1996, n. 635. - Regolamento di esecuzione del d.lgs. 30 dicembre 1992, n. 527, recante norme di attuazione della direttiva 91/477/CEE relativa al controllo dell’acquisizione e della detenzione di armi
§ 19. D.M. 28 aprile 1998. - Requisiti psicofisici minimi per il rilascio ed il rinnovo dell’autorizzazione al porto di fucile per uso di caccia e al porto d’armi per uso difesa personale
§ 20. D.M. 12 maggio 2011, n. 103. - Regolamento concernente la definizione delle caratteristiche tecniche degli strumenti di autodifesa che nebulizzano un principio attivo naturale a base di Oleoresin Capsicum e che non abbiano attitudine a recare offesa alla persona, in attuazione dell’art. 3, comma 32, della legge n. 94/2009
§ 21. D.Lgs. 29 settembre 2013, n. 121. - Disposizioni integrative e correttive del d.lgs. 26 ottobre 2010, n. 204, concernente l’attuazione della direttiva 2008/51/CE, che modifica la direttiva 91/477/CEE relativa al controllo dell’acquisizione e della detenzione di armi 
Codice antimafia
§ 1. D.Lgs. 6 settembre 2011, n. 159. – Codice delle leggi antimafia e delle misure di prevenzione, nonché nuove disposizioni in materia di documentazione antimafia, a norma degli articoli 1 e 2 della legge 13 agosto 2010, n. 136
Depenalizzazione
§ 1. Legge 24 novembre 1981, n. 689. – Modifiche al sistema penale (stralcio)
§ 2. D.Lgs. 15 gennaio 2016, n. 7. – Disposizioni in materia di abrogazione di reati e introduzione di illeciti con sanzioni pecuniarie civili, a norma dell’articolo 2, comma 3, della legge 28 aprile 2014, n. 67
§ 3. D.Lgs. 15 gennaio 2016, n. 8. – Disposizioni in materia di depenalizzazione, a norma dell’articolo 2, comma 2, della legge 28 aprile 2014, n. 67
Esercizi pubblici
§ 1. D.P.C.M. 25 maggio 1990. - Direttiva alle regioni a statuto ordinario in materia di orari di apertura e chiusura di esercizi che esplicano attività di trattenimento e di svago 
§ 2. L. 25 agosto 1991, n. 287. - Aggiornamento della normativa sull’insediamento e sull’attività dei pubblici esercizi
§ 3. D.M. 17 dicembre 1992, n. 564. - Regolamento concernente i criteri di sorvegliabilità dei locali adibiti a pubblici esercizi per la somministrazione di alimenti e bevande
§ 4. D.P.C.M. 16 aprile 1999, n. 215. - Regolamento recante norme per la determinazione dei requisiti acustici delle sorgenti sonore nei luoghi di intrattenimento danzante e di pubblico spettacolo e nei pubblici esercizi
§ 5. D.P.R. 4 aprile 2001, n. 235. - Regolamento recante semplificazione del procedimento per il rilascio dell’autorizzazione alla somministrazione di alimenti e bevande da parte di circoli privati 
§ 6. D.Lgs. 26 marzo 2010, n. 59. - Attuazione della direttiva 2006/123/CE relativa ai servizi nel mercato interno (artt. 64 e 71)
Giuoco
§ 1. R.D.L. 19 ottobre 1938, n. 1933. - Riforma delle leggi sul lotto pubblico
§ 2. D.Lgs. 14 aprile 1948, n. 496. - Disciplina delle attività di giuoco
§ 3. D.P.R. 18 aprile 1951, n. 581. - Norme regolamentari per l’applicazione e l’esecuzione del d.lgs. 14 aprile 1948, n. 496, sulla disciplina delle attività di giuoco
§ 4. L. 13 dicembre 1989, n. 401. - Interventi nel settore del giuoco e delle scommesse clandestini e tutela della correttezza nello svolgimento di manifestazioni sportive 
§ 5. L. 26 marzo 1990, n. 62. - Norme in materia di lotterie, tombole e pesche. Disciplina degli effetti dei dd.ll. 15 maggio 1989, n. 175, e 13 luglio 1989, n. 255 
§ 6. D.M. 31 gennaio 2000, n. 29. - Regolamento recante norme per l’istituzione del gioco “Bingo” ai sensi dell’art. 16 della legge 13 maggio 1999, n. 133
§ 7. D.P.R. 26 ottobre 2001, n. 430. - Regolamento concernente la revisione organica della disciplina dei concorsi e delle operazioni a premio, nonché delle manifestazioni di sorte locali, ai sensi dell’art. 19, comma 4, della legge 27 dicembre 1997, n. 449
§ 8. D.M. 12 marzo 2004, n. 86. - Regolamento concernente disposizioni per la gestione telematica degli apparecchi da divertimento e intrattenimento, ai sensi dell’art. 14-bis, comma 4, del d.P.R. 26 ottobre 1972, n. 640, e successive modificazioni e integrazioni 
§ 9. Decreto interdirettoriale 8 novembre 2005. - Regole tecniche di produzione e metodologie di verifica tecnica degli apparecchi da divertimento ed intrattenimento, di cui all’art. 110, comma 7, del testo unico di pubblica sicurezza (t.u.l.p.s.)
§ 10. Decreto direttoriale 18 gennaio 2007. - Individuazione del numero massimo di apparecchi da intrattenimento di cui all’art. 110, commi 6 e 7, del t.u.l.p.s. che possono essere installati per la raccolta di gioco presso punti di vendita aventi come attività principale la commercializzazione dei prodotti di gioco pubblici e prescrizioni
da osservare ai fini dell’installazione
§ 11. L. 7 luglio 2009, n. 88. - Disposizioni per l’adempimento di obblighi derivanti dall’appartenenza dell’Italia alle Comunità europee (Legge comunitaria 2008) (art. 24)
§ 12. D.L. 1° luglio 2009, n. 78, convertito, con modificazioni, in legge 3 agosto 2009, n. 102. - Provvedimenti anticrisi, nonché proroga di termini (stralcio)
§ 13. Decreto direttoriale 22 gennaio 2010. - Disciplina dei requisiti tecnici e di funzionamento dei sistemi di gioco VLT, di cui all’art. 110, comma 6, lettera b) del t.u.l.p.s.
§ 14. Decreto direttoriale 10 gennaio 2011. - Disciplina dei giochi di abilità nonché dei giochi di sorte a quota fissa e dei giochi di carte organizzati in forma diversa dal torneo con partecipazione a distanza
§ 15. Decreto direttoriale 27 luglio 2011. - Determinazione dei criteri e parametri numerico quantitativi per l’installabilità di apparecchi di cui all’art. 110, comma 6 del t.u.l.p.s. 
§ 16. D.L. 13 settembre 2012, n. 158, convertito, con modificazioni, in legge 8 novembre 2012, n. 189. - Disposizioni urgenti per promuovere lo sviluppo del Paese mediante un più alto livello di tutela della salute (art. 7) 
§ 17. Decreto direttoriale 29 maggio 2013. - Nuove regole tecniche di produzione e verifica tecnica degli apparecchi e congegni da divertimento ed intrattenimento di cui all’art. 110, comma 6, lettera a) del t.u.l.p.s. 
§ 18. L. 23 dicembre 2014, n. 190. - Disposizioni per la formazione del bilancio annuale e pluriennale dello Stato (legge di stabilità 2015) (stralcio) 
Internet point
§ 1. D.L. 27 luglio 2005, n. 144, convertito, con modificazioni, in legge 31 luglio 2005, n. 155. - Misure urgenti per il contrasto del terrorismo internazionale (artt. 7 e 7-bis)
§ 2. D.M. 16 agosto 2005. - Misure di preventiva acquisizione di dati anagrafici dei soggetti che utilizzano postazioni pubbliche non vigilate per comunicazioni telematiche ovvero punti di accesso ad internet utilizzando tecnologia senza fili, ai sensi dell’art. 7, comma 4, del d.l. 27 luglio 2005, n. 144, convertito, con modificazioni, dalla legge 31 luglio 2005, n. 155
Ordine pubblico
§ 1. L. 22 maggio 1975, n. 152. - Disposizioni a tutela dell’ordine pubblico
§ 2. L. 8 agosto 1977, n. 533. - Disposizioni in materia di ordine pubblico
§ 3. D.L. 21 marzo 1978, n. 59, convertito, con modificazioni, in legge 18 maggio 1978, n. 191. - Norme penali e processuali per la prevenzione e la repressione di gravi reati
§ 4. D.L. 15 dicembre 1979, n. 625, convertito, con modificazioni, in legge 6 febbraio 1980, n. 15. - Misure urgenti per la tutela dell’ordine democratico e della sicurezza pubblica 
§ 5. L. 29 maggio 1982, n. 304. - Misure per la difesa dell’ordinamento costituzionale
§ 6. L. 12 agosto 1982, n. 532. - Disposizioni in materia di riesame dei provvedimenti restrittivi della libertà personale e dei provvedimenti di sequestro. Misure alternative alla carcerazione preventiva
§ 7. L. 26 novembre 1985, n. 719. - Ratifica ed esecuzione della convenzione europea sul terrorismo, aperta alla firma a Strasburgo il 27 gennaio 1977 
§ 8. L. 26 novembre 1985, n. 720. - Ratifica ed esecuzione dell’accordo relativo all’applicazione della convenzione europea per la repressione del terrorismo tra gli Stati membri delle Comunità europee, firmato a Dublino il 4 dicembre 1979
§ 9. D.M. 4 luglio 1990. - Modalità di attuazione dell’art. 30 della legge 19 marzo 1990, n. 55 (sostitutivo dell’art. 13 del d.l. 15 dicembre 1979, n. 625, convertito in legge 6 febbraio 1980, n. 15), recante nuove disposizioni per la prevenzione della delinquenza di tipo mafioso e di altre forme di manifestazione di pericolosità sociale
§ 10. D.L. 26 aprile 1993, n. 122, convertito, con modificazioni, in legge 25 giugno 1993, n. 205. - Misure urgenti in materia di discriminazione razziale, etnica e religiosa
§ 11. D.Lgs. 25 settembre 1999, n. 374. - Estensione delle disposizioni in materia di riciclaggio dei capitali di provenienza illecita ed attività finanziarie particolarmente suscettibili di utilizzazione a fini di riciclaggio, a norma dell’art. 15 della legge 6 febbraio 1996, n. 52
§ 12. L. 26 marzo 2001, n. 128. - Interventi legislativi in materia di tutela della sicurezza dei cittadini 
§ 13. D.L. 24 febbraio 2003, n. 28, convertito, con modificazioni, in legge 24 aprile 2003, n. 88. - Disposizioni urgenti per contrastare i fenomeni di violenza in occasione di competizioni sportive
§ 14. D.L. 8 febbraio 2007, n. 8, convertito, con modificazioni, in legge 4 aprile 2007, n. 41. - Misure urgenti per la prevenzione e la repressione di fenomeni di violenza connessi a competizioni calcistiche, nonché norme a sostegno della diffusione dello sport e della partecipazione gratuita dei minori alle manifestazioni sportive
§ 15. D.M. 7 aprile 2008, n. 104. - Regolamento previsto dall’art. 17, comma 3, della legge 26 marzo 2001, n. 128, recante “Interventi legislativi in materia di tutela della sicurezza dei cittadini”
§ 16. D.M. 15 agosto 2009. - Accertamento, da parte delle questure, della sussistenza dei requisiti ostativi al rilascio di accesso ai luoghi ove si svolgono manifestazioni sportive
§ 17. D.L. 12 novembre 2010, n. 187, convertito, con modificazioni, in legge 17 dicembre 2010, n. 217. - Misure urgenti in materia di sicurezza (artt. 1-2-bis)
§ 18. D.L. 14 agosto 2013, n. 93, convertito, con modificazioni, in legge 15 ottobre 2013, n. 119. - Disposizioni urgenti in materia di sicurezza e per il contrasto della violenza di genere, nonché in tema di protezione civile e di commissariamento delle province (art. 3)
§ 19. D.L. 22 agosto 2014, n. 119, convertito, con modificazioni, in legge 17 ottobre 2014, n. 146. - Disposizioni urgenti in materia di contrasto a fenomeni di illegalità e violenza in occasione di manifestazioni sportive, di riconoscimento della protezione internazionale, nonché per assicurare la funzionalità del Ministero dell’interno (stralcio)
§ 20. D.L. 18 febbraio 2015, n. 7, convertito con modificazioni, in legge 17 aprile 2015, n. 43. - Misure urgenti per il contrasto del terrorismo, anche di matrice internazionale, nonché proroga delle missioni internazionali delle Forze armate e di polizia, iniziative di cooperazione allo sviluppo e sostegno ai processi di ricostruzione e partecipazione alle iniziative delle Organizzazioni internazionali per il consolidamento dei processi di pace e di stabilizzazione (stralcio)
Passaporti
§ 1. L. 21 novembre 1967, n. 1185. - Norme sui passaporti 
§ 2. D.P.R. 6 agosto 1974, n. 649. - Disciplina dell’uso della carta d’identità e degli altri documenti equipollenti al passaporto ai fini dell’espatrio 
§ 3. D.M. 29 agosto 2014. - Disposizioni per il rilascio dei passaporti diplomatici e di servizio
Prostituzione
§ 1. L. 20 febbraio 1958, n. 75. - Abolizione della regolamentazione della prostituzione e lotta contro lo sfruttamento della prostituzione altrui 
§ 2. L. 3 agosto 1998, n. 269. - Norme contro lo sfruttamento della prostituzione, della pornografia, del turismo sessuale in danno di minori, quali nuove forme di riduzione in schiavitù
§ 3. D.M. 30 ottobre 2007, n. 240. - Regolamento recante “Attuazione dell’art. 17, comma 1-bis, della legge 3 agosto 1998, n. 269, in materia di coordinamento delle azioni di tutela dei minori dallo sfruttamento sessuale e dall’abuso e istituzione dell’Osservatorio per il contrasto della pedofilia e della pornografia minorile”
Sicurezza urbana
§ 1. D.Lgs. 18 agosto 2000, n. 267. - Testo unico delle leggi sull’ordinamento degli enti locali (artt. 50 e 54)
§ 2. D.M. 5 agosto 2008. - Incolumità pubblica e sicurezza urbana: definizione e ambiti di applicazione
§ 3. D.L. 23 febbraio 2009, n. 11, convertito, con modificazioni, in legge 23 aprile 2009, n. 38. - Misure urgenti in materia di sicurezza pubblica e di contrasto alla violenza sessuale, nonché in tema di atti persecutori (stralcio)
§ 4. L. 15 luglio 2009, n. 94. - Disposizioni in materia di sicurezza pubblica (art. 3)
§ 5. D.M. 8 agosto 2009. - Determinazione degli ambiti operativi delle associazioni di osservatori volontari, requisiti per l’iscrizione nell’elenco prefettizio e modalità di tenuta dei relativi elenchi, di cui ai commi da 40 a 44 dell’art. 3 della legge 15 luglio 2009, n. 94
§ 6. D.M. 15 settembre 2009, n. 154. - Regolamento recante disposizioni per l’affidamento dei servizi di sicurezza sussidiaria nell’ambito dei porti, delle stazioni ferroviarie e dei relativi mezzi di trasporto e depositi, delle stazioni delle ferrovie metropolitane e dei relativi mezzi di trasporto e depositi, nonché nell’ambito delle linee di trasporto urbano, per il cui espletamento non è richiesto l’esercizio di pubbliche potestà, adottato ai sensi dell’art. 18, comma 2, del d.l. 27 luglio 2005, n. 144, convertito, con modificazioni, dalla legge 31 luglio 2005, n. 155
§ 7. D.M. 6 ottobre 2009. - Determinazione dei requisiti per l’iscrizione nell’elenco prefettizio del personale addetto ai servizi di controllo delle attività di intrattenimento e di spettacolo in luoghi aperti al pubblico o in pubblici esercizi, le modalità per la selezione e la formazione del personale, gli ambiti applicativi e il relativo impiego, di cui ai commi da 7 a 13 dell’art. 3 della legge 15 luglio 2009, n. 94
§ 8. L. 14 novembre 2012, n. 203. - Disposizioni per la ricerca delle persone scomparse
Spettacolo viaggiante
§ 1. L. 18 marzo 1968, n. 337. - Disposizioni sui circhi equestri e sullo spettacolo viaggiante
§ 2. D.M. 18 maggio 2007. - Norme di sicurezza per le attività di spettacolo viaggiante
Stranieri
§ 1. D.Lgs. 25 luglio 1998, n. 286. - Testo unico delle disposizioni concernenti la disciplina dell’immigrazione e norme sulla condizione dello straniero 
§ 2. D.P.R. 31 agosto 1999, n. 394. - Regolamento recante norme di attuazione del testo unico delle disposizioni concernenti la disciplina dell’immigrazione e norme sulla condizione dello straniero, a norma dell’art. 1, comma 6, del d.lgs. 25 luglio 1998, n. 286
Stupefacenti
§ 1. D.M. 12 luglio 1990, n. 186. - Regolamento concernente la determinazione delle procedure diagnostiche e medico-legali per accertare l’uso abituale di sostanze stupefacenti o psicotrope, delle metodiche per quantificare l’assunzione abituale nelle 24 ore e dei limiti quantitativi massimi di principio attivo per le dosi medie giornaliere
§ 2. D.P.R. 9 ottobre 1990, n. 309. - Testo unico delle leggi in materia di disciplina degli stupefacenti e sostanze psicotrope, prevenzione, cura e riabilitazione dei relativi stati di tossicodipendenza
Indice cronologico delle leggi e dei decreti inseriti
Indice analitico-alfabetico


Scrivi la tua recensione

Solo gli utenti registrati possono scrivere recensioni. Accedi oppure Registrati

Prodotti consigliati

Back to top