SERVIZIO CLIENTI 0541.628200  Lunedì - Venerdì / 8.30-17.30

Sconto 15%

Ergonomia applicata al progetto

Ergonomia applicata al progetto

Autori Andreas Sicklinger
Editore Maggioli Editore
Formato Cartaceo
Dimensione 17x24
Pagine 192
Pubblicazione Ottobre 2009 (1 Edizione)
ISBN / EAN 8838743916 / 9788838743917
Collana Politecnica

cenni storici e antropometria

Prezzo Online:

20,00 €

17,00 €

In Brave New World, Aldous Huxley descrive nel 1932 un mondo ideale, costruito sui principi della industrializzazione: Henry Ford è diventato il Signore. Così anche gli uomini stessi diventano un prodotto industriale, vengono clonati in una fabbrica a seconda delle necessità della nuova società basata esclusivamente sull'utilità e la funzione di ognuno. L'essere umano è stato annientato come individuo, ma viene "prodotto" e inserito in categorie per un preciso uso futuro. Così la gestione del genere umano è diventata semplice: se tutti sono uguali, non è necessario progettare la varietà. Un sogno terribile. Ciononostante oggi siamo "industrializzati", normati e globalizzati, e una personalizzazione ci costa cara, rappresenta il lusso. Di contro però conosciamo tutto di noi uomini, delle nostre esigenze con le tecnologie e i materiali, le forme e le interfacce. Eppure rimane una contraddizione apparente che progettare per l'uomo sia semplice. E sembra anche una provocazione, in quanto la progettazione come att o creativo si rivolge sempre alla creazione di un manufatto destinato all'ambiente antropizzato. La serie Ergonomia Applicata al Progetto e Inclusive Design è dedicata alla progettazione consapevole, che mette l'uomo in centro dell'attenzione. Lo studio del corpo umano, le sue caratteristiche psicofisiche e fisiologiche sono alla base per la definizione dei requisiti di progetto in architettura e design. La collana propone testi di studio base, che vuole introdurre e accompagnare lo studente e professionista nell'acquisire le conoscenze, inoltre raccoglie saggi con tematiche di attualità, sperimentazione e innovazione . Il presente volume vuole dare gli strumenti per una progettazione consapevole, legato alle capacità fisiche"dimensionali del corpo umano. Trattando due principali tematiche, cenni storici e antropometria. Con una introduzione storica, viene tracciato un percorso dagli albori fino ai concetti moderni dell'ergonomia, dando così una visione ampia sui contenuti odierni di questa disciplina. La seconda parte descrive i dati antropometrici, dando ampio spazio alla loro interpretazione. Un apparato con tavole antropometriche rende questo volume utile anche durante la progettazione.


Scrivi la tua recensione

Solo gli utenti registrati possono scrivere recensioni. Accedi oppure Registrati

Prodotti consigliati

Back to top