SERVIZIO CLIENTI 0541.628200  Lunedì - Venerdì / 8.30-17.30

Paesaggio e mobilità

Paesaggio e mobilità

Autori Salvatore Barbera, Riccardo Dell'Osso, Maurizio Spina
Editore Maggioli Editore
Formato Cartaceo
Dimensione 17x24
Pagine 197
Pubblicazione Ottobre 2009 (1 Edizione)
ISBN / EAN 8838743932 / 9788838743931
Collana Politecnica

materiali del laboratorio di progettazione per il paesaggio urbano e la mobilità interventi di: Angelo Bugatti, Wim Wenders, Annalisa Maniglio Calcagno, Joaquin ibanez montoya, luigi prestinenza puglisi, pino scaglione, guendalina salimei. A cura di: Venera Ardita con Clara Arezzo, Francesca Condorelli, Diana Consoli, Ioanni Delsante, Melissa Duello, Sonia Grasso, Alessandro Macaluso, Stefania Marletta, Maria Elena Mazzaglia, Leo Giuseppe Oceano, Sebastiano Provenzano, Francesca Sapienza, Chiara Sottosanti, Irene Timpanaro.

Prezzo Online:

28,00 €

Il dibattito disciplinare, sul linguaggio architettonico e la pratica realizzativa di questi primi anni del nuovo millennio sembrano ascrivere al rapporto tra elementi della mobilità, spazi pubblici e dimensione paesaggistica del progetto un ruolo rilevante nella trasformazione della città contemporanea. Questo è il contesto di ricerca da cui muove l'attività avviata nel Laboratorio di Progettazione per il Paesaggio Urbano e la Mobilità - LabPUM - dell' Università degli Studi di Catania con un gruppo di studiosi che pur appartenendo a differenti settori disciplinari, integrano la loro ricerca ponendo al centro del loro interesse l'architettura contemporanea, proprio a partire da quella sintesi espressa dalla cultura del progetto che fonde spazio pubblico, mobilità e paesaggio come componenti essenziali nei meccanismi di trasformazione urbana. I materiali raccolti in questo catalogo costituiscono un primo punto d'arrivo della ricerca che espone il contesto disciplinare in cui va maturando questa nuova consapevolezza, come tale riporta una serie di opinioni, progetti e idee che spostano definitivamente l'attenzione sui temi prima descritti prefigurando nuovi scenari da approfondire. Temi e orizzonti di studio che richiamano l'attenzione sulla necessità di ripartire nella ricerca verso elementi capaci di riconsiderare i nuovi scenari in divenire nel momento in cui i rapporti spazio pubblico, mobilità e paesaggio divengono più complessi ed investono il rapporto spazio/tempo, reale/virtuale, arte/architettura. Occorrono linguaggi attuali che implichino nuovi dinamismi architettonici, che assecondino anche la dimensione evolutiva della natura e che costruiscano un sistema condiviso di mappe cognitivo-progettuali. II tentativo è quello di indagare come la misura architettonica dei luoghi della mobilità, dello spazio pubblico e del paesaggio sia determinata dalla capacità di esprimere, attraverso il disegno, la funzione comunicativa e culturale di cui l'architettura è portatrice. Su tale scenario i componenti del laboratorio fonderanno la ricerca che prende avvio proprio in occasione della pubblicazione di questo catalogo utile a fini didattici nei corsi di laurea di Architettura e di Ingegneria Edile Architettura e di quanti pongono al centro della propria ricerca progettuale la sintesi tra tecnica costruttiva e linguaggio architettonico, tra pianificazione urbanistica e progetto della mobilità e del paesaggio.


Scrivi la tua recensione

Solo gli utenti registrati possono scrivere recensioni. Accedi oppure Registrati

Libri consigliati

Back to top