SERVIZIO CLIENTI 0541.628200  Lunedì - Venerdì / 8.30-17.30

Sconto 15%

La città e il tempo: interpretazione e azione

La città e il tempo: interpretazione e azione

Autori Paolo Bossi, Stefano Moroni, Matteo Poli
Editore Maggioli Editore
Formato Cartaceo
Dimensione 15x21
Pagine 368
Pubblicazione Aprile 2010 (1 Edizione)
ISBN / EAN 883874436X / 9788838744365
Collana Politecnica
da impostare

Prezzo Online:

22,00 €

18,70 €

Il tema del tempo e delle sue relazioni con la descrizione e la progettazione della città suscita almeno due ordini di domande. Da una parte, osservando che la dimensione temporale degli eventi è l'elemento cruciale della complessità stessa di ogni realtà e segnatamente delle realtà urbane, ci si può domandare se e fino a che punto un confronto aperto con la variabile 'tempo' nel contesto della città contemporanea porti a modificare i nostri modi di interpretazione e di spiegazione (e, dunque, se si tratti semplicemente di aggiungere un elemento esplicativo a quelli più consueti, oppure sia richiesto un cambiamento più profondo nell'approccio analitico. in particolare, ci si chiede come sia possibile afferrare l'evolversi continuo dei fenomeni urbani. come interpretare il rapporto dinamico tra mutamento e permanenza. come rendere le nostre descrizioni intrinsecamente dinamiche senza rinunciare a rinvenire regolarità significative). Dall'altra, ci si può chiedere se e fino a che punto dare rilevanza alla dimensione temporale implichi un cambiamento anche nei nostri modi di intervenire sulla città, tramite piani, politiche, progetti (in particolare, come combinare esigenza di certezza e spazi di flessibilità, senso e adattamento). Le due domande non sono ovviamente indipendenti l'una dall'altra, ma sollevano questioni specifiche e, per certi aspetti, autonome, dando origine a problemi complessi sia per le tecniche e le modalità d'analisi della realtà sia per gli strumenti e le forme d'intervento sulla realtà.
Paolo Bossi, Diap, insegna Storia dell'architettura presso la Facoltà di Ingegneria edile, Architettura del Politecnico di Milano. Stefano Moroni, Diap, insegna Questioni etiche e normative nel governo del territorio presso la Facoltà di Architettura e Società del Politecnico di Milano. Matteo Poli, Diap, insegna Architettura del paesaggio presso la Facoltà di Architettura e Società del Politecnico di Milano.


Scrivi la tua recensione

Solo gli utenti registrati possono scrivere recensioni. Accedi oppure Registrati

Libri consigliati

Back to top