SERVIZIO CLIENTI 0541.628200  Lunedì - Venerdì / 8.30-17.30

Sconto 15%

Comprendere la povertà

Comprendere la povertà

Autori Francesco Marsico, Antonello Scialdone
Editore Maggioli Editore
Formato Cartaceo
Dimensione 16x22
Pagine 225
Pubblicazione Luglio 2009 (1 Edizione)
ISBN / EAN 8838749973 / 9788838749971
Collana Sociale & Sanità

Modelli di analisi e schemi di intervento nelle esperienze di Caritas e Isfol

Prezzo Online:

20,00 €

17,00 €

La situazione odierna, caratterizzata da una crisi sociale ed economica senza precedenti, impone una riflessione attenta sui modi con cui ci si pone davanti ai fenomeni dell'esclusione. Affrontare la povertà vuol dire parlare di un incontro tra chi si trova in condizioni di difficoltà e chi (singolo o organizzazione collettiva che sia) cerca di portare un aiuto ai meno fortunati. Il diffondersi dei profili della vulnerabilità impone uno sforzo per ripensare a come questo incontro si trasforma in un'occasione per cambiare le cose, attraverso la creazione di uno spazio di riflessione in cui diverse voci e diverse esperienze si mischiano. Le esperienze condotte da due istituzioni che hanno mandati evidentemente distinti (Caritas Italiana come organismo pastorale della CEI per l'animazione alla carità, Isfol come ente pubblico di ricerca specializzato sulle politiche di welfare) convergono nel riconoscimento di approcci affini verso un'identica finalità, la creazione di una società più inclusiva e di una più marcata coesione. Questo obiettivo ha condotto alcune articolazioni organizzative delle due realtà prima ad accumulare capitali informativi su diversi aspetti del disagio sociale, e poi ad intrecciare in momenti di confronto allargato le proprie valutazioni sui possibili percorsi del contrasto alla povertà. Guardare in faccia la povertà e combatterla vuol dire investire sulle persone, sugli strumenti che utilizzano, sulle loro interazioni: e questo si è voluto testimoniare con uno sforzo di riflessione comune, che riguarda tanto i concetti e le misure con cui descrivere i fenomeni, quanto gli interventi di contrasto posti in essere a diversi livelli territoriali, e infine i soggetti e i contesti a più elevato rischio di marginalizzazione. Il volume può essere pensato come supporto per una opportunità di discernimento che necessita a quanti - operatori sociali, volontari, analisti, ma anche rappresentanti istituzionali o cittadini consapevoli - abbiano voglia di rileggere le cornici del proprio investimento di persone motivate all'inclusione di altre persone.


Scrivi la tua recensione

Solo gli utenti registrati possono scrivere recensioni. Accedi oppure Registrati

Libri consigliati

Back to top