SERVIZIO CLIENTI 0541.628242 Lunedì - Venerdì / 8.30-17.30

Sconto 15%

Disegno (E) In_Formazione

Disegno (E) In_Formazione

Autori Giorgio Garzino
Editore Maggioli Editore
Formato Cartaceo
Dimensione 16x22
Pagine 322
Pubblicazione Ottobre 2011 (1 Edizione)
ISBN / EAN 883876056X / 9788838760563
Collana Politecnica

Disegno politecnico
Drawing (and) information polytechnic drawing

Prezzo Online:

29,00 €

24,65 €

Le possibilità offerte dall'informatica consentono ai progettisti di esplorare il manufatto nella realtà virtuale, ovvero permettono all'uomo ed al computer di interagire in uno spazio simulato. Il disegno parametrico fa poi sì che queste interazioni non si limitino all'analisi della forma, ma investano tutti i saperi dell'arte del fabbricare. Lo spazio simulato assume quindi il ruolo di medium, luogo nel quale si innescano le interazioni multirelazionali del disegno informatizzato. Così come nel romanzo Neuromante di William Gibson, ove Case, il protagonista del libro di fantascienza, vola su città di dati e si inserisce negli archivi come fossero fortezze da conquistare, allo stesso modo il progettista che impiega i sistemi BIM compone ed interroga i suoi modelli al fine di possederne l'intera natura.
Nell'ambito del disegno di progetto l'impiego delle nuove tecniche permette quindi non solo la discretizzazione di forme complesse quanto il traguardo maturo della sinergia fra segno grafico e verifica tecnica del progetto. Questo saggio è teso a testimoniare la volontà di compiere una indagine ad ampio spettro, profonda e circostanziata, al fine di delineare un quadro non certo esaustivo, ma fresco ed attuale, circa la potenzialità delle nuove frontiere del disegno di progetto informatizzato - il disegno parametrico - e delle sue capacità di influire sui processi progettuali stessi.


The possibilities offered today by computers allow designers to explore a building in virtual reality, and that is they allow humans to interact with a computer in a simulated domain. Parametric drawing means that as opposed to the recent past, these interactions are no longer limited to an analysis of form and shape but permeate all disciplines involved in the art of building. Simulated space therefore plays the role of a medium, because it becomes the place where the multi-relational interactions of computer aided design occur. Just as in the novel The Neuromancer by William Gibson, where Case, the hero of this science fiction book, flies through cities of data and enters databases as if they were fortresses to be taken, architects who use BIM systems compose and query their models in order to take possession of their entire nature. The use of new techniques in design drawings makes it possible not only to render complex forms discrete but also to reach the full objective of synergies between technical drawings and technical verification of the design. This work shows a desire to perform broad ranging, in-depth and detailed investigation, in order to draw an outline of a picture that is certainly not exhaustive, but fresh and up-to-date, which shows the potential of new frontiers in design drawing - parametric design - and its ability to influence the design processes themselves.


Giorgio Garzino si laurea in Ingegneria Civile-Edile presso il Politecnico di Torino nel 1985. Consegue il Dottorato di Ricerca in Ergotecnica Edile nel 1990. Nel 1991 è Ricercatore di Disegno presso la II Facoltà di Ingegneria del Politecnico di Torino e dal 1999 al 2007 insegna in qualità di Professore Associato presso la I Facoltà di Ingegneria Edile-Architettura. Dal 2008 insegna presso la I Facoltà di Ingegneria del Politecnico di Torino, dove svolge attività didattica e di ricerca nell'ambito delle discipline della rappresentazione per il rilievo edilizio/urbano e per il progetto. Contatti: giorgio.garzino@polito.it, +39 011 5645336, DISET, corso Duca degli Abruzzi, 24 - 10129 Torino, Italia.

Giorgio Garzino obtained a degree in Civil and Building Engineering at Politecnico di Torino in 1985. He completed a Research Doctorate in Building Ergotechnics in 1990, became a drawing research fellow in the II Faculty of Engineering of Politecnico di Torino and taught from 1999 until 2007 as an Associate Professor in the I Faculty of Building-Architectural Engineering of Politecnico di Torino. He has taught in the I Faculty of Engineering of Politecnico di Torino since 2008, where performs teaching and research activities in the fields of representation for building and urban planning surveying and for design. Contacts: giorgio.garzino@polito.it, +39 011 5645336, DISET, corso Duca degli Abruzzi, 24 - 10129 Turin, Italy.




Scrivi la tua recensione

Solo gli utenti registrati possono scrivere recensioni. Accedi oppure Registrati

Prodotti consigliati

Back to top