SERVIZIO CLIENTI 0541.628200  Lunedì - Venerdì / 8.30-17.30

Alta velocità e trasformazioni urbane

Alta velocità e trasformazioni urbane

Autori Ida Lia Russo, Claudio Fazzini
Editore Maggioli Editore
Formato Cartaceo
Dimensione 21x21
Pagine 165
Pubblicazione Dicembre 2011 (1 Edizione)
ISBN / EAN 8838760969 / 9788838760969
Collana Politecnica

Lisbona - Berlino - Kiev - Palermo
piattaforme e distretti produttivi - sistema policentrico - reti di città - reti di passaggio - reti di nuove stazioni - nuove polarità scientifiche e tecnologiche - sistema policentrico - dispersione urbana o sistema policentrico - ibridazione

Prezzo Online:

15,00 €

"Se il paradigma dell'infrastruttura genera modificazioni profonde nella forma del territorio contemporaneo, il Corridoio V Lisbona-Kiev emerge per il suo valore di sezione significativa dell'intero territorio europeo e si presenta come l'ambito di ricerca più avanzato per esaminare le nuove relazioni che si possono introdurre tra reti, sistema delle città, aree produttive". Il testo riporta gli esiti progettuali di due distinte ma correlate occasioni di lavoro: la prima dedicata allo studio delle più vaste implicazioni tematiche all'interno del Dottorato di Ricerca in Progettazione Architettonica e Urbana del Politecnico di Milano. la seconda, sviluppata nel Laboratorio di Progettazione della Laurea in Progetto e Riqualificazione della Città Esistente, volta all'approfondimento delle trasformazioni e degli esiti indotti dall'Alta Velocità sulla stazione ferroviaria di Verona Porta Nuova e sull'intera compagine urbana.
Claudio Fazzini è nato a Venezia nel 1950. Laureato nel 1974 alla Facoltà di Architettura del Politecnico di Milano, dal 1984 è professore di ruolo di Composizione Architettonica presso la stessa Facoltà. Membro del Comitato scientifico del Dottorato di Ricerca in Progettazione Architettonica e Urbana del Dipartimento di Architettura e Pianificazione di Milano, è autore di numerosi saggi sul metodo di progetto, tra cui "Elementi di Progettazione Urbana, Clup Milano 1981", "Didattica della progettazione, Esculapio Bologna 1993", "Contesto Interpretazione Progetto, Cusl Milano 2008". Svolge attività di ricerca, progettazione e consulenza in architettura e urbanistica per società private e Pubbliche Amministrazioni. suoi progetti per concorsi nazionali ed internazionali sono stati pubblicati sulle riviste specializzate. Organizza e partecipa a mostre, convegni, seminari di studio e workshop di progetto per la Facoltà di Architettura e In/Arch Lombardia, di cui è stato vicepresidente.
Ida Lia Russo è nata a Messina nel 1978. Laureata in Architettura nel 2002, presso l'Università degli Studi Mediterranea di Reggio Calabria, con tesi in "Architettura del Paesaggio". Nel 2003 partecipa al Master Universitario in "Landscape Design" presso l'Accademia di Belle Arti di Brera di Milano. Dottore di ricerca nel 2008, in "Progetto e Recupero Architettonico Urbano e Ambientale" presso l'Università degli Studi di Catania, con tesi su: "Il Paesaggio dell'Alta Velocità. Verona: Crocevia dei Corridoi I e V". Conduce ricerche sulle tematiche del paesaggio e delle infrastrutture presentate a workshop e congressi internazionali: Ph.D. Workshop, Aesop Congress e Real Corp. E' cultore della materia di "Composizione Architettonica e Urbana" e professore a contratto di "Architettura del Paesaggio" presso la Scuola di Architettura e Società del Politecnico di Milano. visiting professor presso la Facoltà di Ingegneria dell'Università degli Studi di Catania. Svolge attività di consulenza per progetti paesaggistici e ambientali e collabora alla redazione di progetti architettonici ed urbanistici.


Scrivi la tua recensione

Solo gli utenti registrati possono scrivere recensioni. Accedi oppure Registrati

Libri consigliati

Back to top