SERVIZIO CLIENTI 0541.628200  Lunedì - Venerdì / 8.30-17.30

Sconto 15%

Marco Somalvico

Marco Somalvico

Autori Viola Schiaffonati, Francesco Amigoni
Editore Maggioli Editore
Formato Cartaceo
Dimensione 13x19
Pagine 198
Pubblicazione Ottobre 2012 (1 Edizione)
ISBN / EAN 8838761728 / 9788838761720
Collana Politecnica
da impostare

Prezzo Online:

13,00 €

11,05 €

Un ricordo non convenzionale per una figura non convenzionale come Marco Somalvico, pioniere dell'intelligenza artificiale e della robotica in Italia, scienziato e docente al Politecnico di Milano, ricercatore visionario ma sempre attento ai problemi concreti, animato da una vulcanica e contagiosa attività intellettuale che spaziava dallo studio degli aspetti scientifici e tecnici alla riflessione filosofica sulle implicazioni di tali studi.
A 10 anni dalla sua prematura scomparsa, questo volume raccoglie sia i contributi che amici, colleghi e studenti hanno scritto per ricordarlo sia alcuni articoli scritti da Marco Somalvico stesso in momenti diversi della sua carriera.
Marco Somalvico (10/10/1941 - 17/11/2002) si è laureato in Ingegneria Elettronica al Politecnico di Milano nel 1965 con la Medaglia D'Oro. Dal 1980 è stato Professore di ruolo di prima fascia di Intelligenza Artificiale al Politecnico di Milano.
Nel 1971, dopo tre anni di ricerca presso la Stanford University, California, USA, ha fondato il Progetto di Intelligenza Artificiale e Robotica del Politecnico di Milano che tuttora svolge attività di ricerca di base e applicata nell'intelligenza artificiale e nella robotica.
Al Politecnico di Milano ha insegnato corsi di "Intelligenza Artificiale", "Robotica", "Complementi di Programmazione", "Matematica Discreta" e "Ingegneria della Conoscenza e Sistemi Esperti".
Dal 1998 al 2001 è stato segretario della Commissione Rettorale per gli "Studi Strategici sulle Scienze Umane". Dal 1999 è stato delegato del Rettore per i problemi degli studenti disabili.
E' stato membro del comitato editoriale delle riviste internazionali Journal of Robotic Systems and Applications e Robotik.
E' stato Presidente del comitato organizzatore della International Joint Conference on Artificial Intelligence (IJCAI), svoltasi a Milano nel 1987.
Ha dedicato la propria attività scientifica alle metodologie per la risoluzione automatica dei problemi, al riconoscimento del linguaggio naturale, ai sistemi di visone, ai robot intelligenti, ai sistemi a molti agenti intelligenti, ai musei virtuali, alla fabbrica del futuro, al supporto alle persone disabili e agli aspetti filosofici dell'intelligenza artificiale. E' stato autore di oltre centocinquanta pubblicazioni scientifiche su riviste e atti di congressi internazionali e di cinque libri.
Nel 1998 è stato insignito del premio internazionale Joseph F. Engelberger Robotics Award, massima onorificenza scientifica mondiale di robotica per "aver contribuito allo sviluppo della scienza della Robotica al servizio dell'umanità".
E' stato socio fondatore della SIRI (Società Italiana di Robotica Industriale) nel 1975 e della AI*IA (Associazione Italiana per l'Intelligenza Artificiale) nel 1987.
E' stato membro dell'Istituto di Studi Superiore dell'Insubria Gerolamo Cardano.
Dal 1990 al 2000 è stato membro laico della commissione ecclesiale sulle "Comunicazioni Sociali" della Conferenza Episcopale Italiana.


Scrivi la tua recensione

Solo gli utenti registrati possono scrivere recensioni. Accedi oppure Registrati

Libri consigliati

Back to top