SERVIZIO CLIENTI 0541.628242 Lunedì - Venerdì / 8.30-17.30

Sconto 15%

Lo Spazio ritrovato

Lo Spazio ritrovato

Autori Matteo Gambaro, Marta Ferretti, Francesca Scrigna
Editore Maggioli Editore
Formato Cartaceo
Dimensione 21x21
Pagine 90
Pubblicazione Aprile 2013 (1 Edizione)
ISBN / EAN 8838762546 / 9788838762543
Collana Politecnica
da impostare

Prezzo Online:

25,00 €

21,25 €

Nell'ultimo decennio il tema del dismesso urbano ha assunto una significativa importanza nell'abito delle politiche sociali ed economiche delle amministrazioni pubbliche, anche a seguito dell'emanazione di provvedimenti legislativi e normativi mirati, orientati alla promozione di iniziative di riqualificazione e trasformazione della città consolidata, attraverso il riutilizzo di immobili dismessi, sia pubblici sia privati.
Tale fenomeno, in particolare in una realtà come quella novarese, caratterizzata dalla presenza di importanti manufatti edilizi inutilizzati (sistema delle caserme, aree mercatali, aree demaniali, nonché immobili dimessi dall'attività produttiva), in ambiti urbani strategici, può rappresentare una concreta opportunità per l'avvio di progetti di recupero e per il ridisegno di interi isolati cittadini.
Il presente testo documenta gli esiti della sperimentazione progettuale sviluppata nell'ambito del Laboratorio di Progetto e Costruzione dell'Architettura, al secondo anno della Laurea Magistrale in Architettura, attivato pressola Scuoladi Architettura e Società del Politecnico di Milano.
In particolare, nell'anno accademico 2012-13, incollaborazione con il Dipartimento di Studi per l'Economia e l'Impresa dell'Universitá degli Studi del Piemonte Orientale "Amedeo Avogadro", è stata posta l'attenzione sulla riqualificazione dell'ingresso e del sistema degli spazi aperti del Dipartimento e sulla rifunzionalizzazione di largo Alpini d'Italia, interfaccia tra l'Ateneo e la città, con la previsione di un parcheggio interrato. Quindi la riappropriazione di un luogo cardine del tessuto urbano, per lunghi anni declassato a parcheggio e svuotato da qualunque funzione aggregativa e rappresentativa di una comunità.



Matteo Gambaro, architetto, ricercatore e docente di Tecnologia dell'Architettura presso il Politecnico di Milano nei corsi di laurea di Milano e Mantova. Dottore di ricerca in Programmazione manutenzione riqualificazione dei sistemi edilizi ed urbani. Autore di monografie, saggi, articoli e curatele di volumi scientifici, tra cui Regie evolute del progetto. Le Società di trasformazione urbana (2005), Tecnologia e progetto urbano (2008), Paesaggio e sistemi territoriali. Strategie per la valorizzazione della fascia contigua al Parco naturale della Valle del Ticino piemontese (2009), Design and technologies for cultural heritage (2012) e La ricerca tra innovazione, creatività e progetto (2012).

Francesca Scrigna, architetto e dottoranda di ricerca in Progetto e tecnologie per la valorizzazione dei beni culturali presso il Politecnico di Milano. Cultore della materia di Tecnologia dell'Architettura nel Laboratorio di Costruzione dell'Architettura 1 e nel Laboratorio di Progetto e Costruzione dell'Architettura.

Marta Ferretti, architetto e dottoranda di ricerca in Progetto e tecnologie per la valorizzazione dei beni culturali presso il Politecnico di Milano. Cultore della materia di Tecnologia dell'Architettura nel Laboratorio di Progetto e Costruzione dell'Architettura.


Scrivi la tua recensione

Solo gli utenti registrati possono scrivere recensioni. Accedi oppure Registrati

Prodotti consigliati

Back to top