SERVIZIO CLIENTI 0541.628242 Lunedì - Venerdì / 8.30-17.30

Sconto 15%

Nuove città di frontiera

Nuove città di frontiera

Autori Francesco Alberti
Editore Maggioli Editore
Formato Cartaceo
Dimensione 21x21
Pagine 164
Pubblicazione Gennaio 2014 (1 Edizione)
ISBN / EAN 8838762759 / 9788838762758
Collana Politecnica

Visioni trasversali per il paesaggio tra terra e acqua

Prezzo Online:

19,00 €

16,15 €

I paesaggi della bonifica sono soggetti a rapidi e profondi processi di trasformazione che alterano, o mettono a rischio, i loro valori identitari. In risposta al degrado di molti territori, in seno alla società contemporanea si sta consolidando una sempre più forte e crescente attenzione alle tematiche di valorizzazione del paesaggio, come riferimento o limite per certe trasformazioni. Conseguentemente a questa percezione del paesaggio da parte della società e delle politiche pubbliche a scala locale, regionale a nazionale, sono sempre più numerosi i paesi europei che stanno adottando misure legislative, piani, strategie e progetti concreti volti a preservare e potenziare le qualità delle risorse paesaggistiche. Il volume persegue lo sviluppo e l'applicazione dei contenuti della Convenzione Europea del Paesaggio e della Strategia Territoriale dell'Unione Europea, attraverso una serie di linee di lavoro e di azioni legate tra loro. L'obiettivo generale del progetto è il miglioramento della gestione e della regolamentazione del paesaggio della bonifica, mediante l'identificazione e la valorizzazione delle esperienze locali, affinché costituiscano "buone pratiche" per il paesaggio e servano come modello per l'elaborazione di direttive e guide finalizzate a garantire l'adeguata gestione delle trasformazioni del paesaggio. Viene sottolineata anche l'importanza della partecipazione sociale alle decisioni pubbliche che riguardano il paesaggio, stabilendo che le autorità competenti siano chiamate a fissare per tali decisioni obiettivi di qualità paesaggistica dello spazio in cui vivono.

Francesco ALBERTI (Ferrara 1968), architetto, insegna Tecnica Urbanistica presso il corso di laurea in Ingegneria Edile-Architettura della Facoltà di Ingegneria dell'Università Politecnica delle Marche, dove ha conseguito il titolo di Dottore di Ricerca nel XIII ciclo. Ha svolto attività applicata in materia di innovazione e gestione della città e del territorio presso la Provincia di Ferrara, i Comuni di Bondeno e di Cento e presso più centri di ricerca italiani, il Consiglio Nazionale delle Ricerche (CNR) di Roma, l'Università Politecnica delle Marche e l'Università di Ferrara, e stranieri, l'Ecole Nazionale Superiore du Paysage (ENSP) di Versailles e lo Swiss Federal Institute of Technology (ETH) di Zurigo. Ha diretto per il periodo 2006-2011 il Servizio di Piano dei Comuni di Cento e Bondeno, ed è stato coordinatore generale del Piano Strutturale Comunale (PSC) e del Regolamento Urbanistico Edilizio (RUE) dei Comuni di Cento, Bondeno, Mirabello, Poggio Renatico, Sant'Agostino, Vigarano Mainarda, dell'Associazione Intercomunale Alto Ferrrarese. E' responsabile dell'Area Tecnica presso il Comune di Jolanda di Savoia, coordinatore generale di progetti strategici, di valenza urbana e territoriale, in materia di pianificazione concertata per le politiche di coesione e sviluppo sostenibile in condizioni di rischio.


Scrivi la tua recensione

Solo gli utenti registrati possono scrivere recensioni. Accedi oppure Registrati

Prodotti consigliati

Back to top