SERVIZIO CLIENTI 0541.628242 Lunedì - Venerdì / 8.30-17.30

Sconto 15%

Strumenti topografici e metodi operativi operativi tra settecento e novecento

Strumenti topografici e metodi operativi operativi tra settecento e novecento

Autori Attilio Selvini, Carlo Monti
Editore Maggioli Editore
Formato Cartaceo
Dimensione 16x22
Pagine 130
Pubblicazione Dicembre 2013 (0 Edizione)
ISBN / EAN 883876283X / 9788838762833
Collana Politecnica
da impostare

Prezzo Online:

19,00 €

16,15 €

Carlo Monti, Attilio Selvini STRUMENTI TOPOGRAFICI E METODI OPERATIVI TRA SETTECENTO E NOVECENTO In questo momento della storia dellâeuro&trade.uomo che vede cancellate le distanze e avanzare la cosiddetta globalizzazione, soprattutto quella dellâeuro&trade.economia e dei mercati, ma anche quella delle invenzioni e delle produzioni, si è voluto ricordare quanto nei tre secoli che vanno dal Settecento al Novecento è stato fatto per misurare, definire, rappresentare la Terra, ovvero il pianeta su cui viviamo, come premessa alla successiva conquista dello spazio. Che sicuramente non sarebbe avvenuta senza quanto è stato fatto nei trecento anni sopra ricordati, sia in ambito concettuale che strumentale. Una interessante serie di strumenti di misura fra i più disparati viene qui presentata, con belle illustrazioni accompagnate da sintetiche note sulla loro origine e sul loro impiego. Sia per le vicende belliche che hanno sconvolto il vecchio continente negli anni quaranta del ventesimo secolo, sia per la scomparsa di tradizionali Case produttrici (soprattutto in Italia) molti ed importanti strumenti di tale tipo sono andati persi. Ecco allora che è parso giusto raccoglierne una significativa frazione proveniente sia da una collezione pubblica che da unâeuro&trade.altra privata, a testimonianza di quanto lâeuro&trade.uomo ha saputo fare in un determinato momento della sua storia. Lunga è lâeuro&trade.introduzione in questo libro. non si poteva parlare di strumenti di misura senza prima ricordare in modo razionale alcuni concetti fondamentali, da cui la produzione ha preso avvio. Ecco allora che si dirà di quantità , di grandezze, di misure e di simboli. Tre sostanzialmente sono le grandezze misurabili con gli strumenti di cui si parla nel libro: le distanze (sulle loro superfi cie di riferimento), i dislivelli (rispetto anche qui a quella che veniva inizialmente detta âeuro&oelig.livello medio del mareâeuro, poi meglio definita nellâeuro&trade.Ottocento come superficie geoidica) ed infine le direzioni e quindi gli angoli azimutali e zenitali, che di due direzioni sono le differenze. Ma le misure vanno trattate, ed ecco allora che si è detto ampiamente del calcolo. le misure hanno per necessità un riferimento: la lunga e tormentata storia delle unità di misura per le lunghezze fra Settecento ed Ottocento, col passaggio da quelle antropomorfe usate sin dalla preistoria a quelle legate alle dimensioni della Terra stessa, in particolare il metro inteso come decimilionesima parte del quarto di meridiano (ma che poi verrà nel ventesimo secolo ben altrimenti definito) viene qui ricordata con esempi e riferimenti storici adeguati. In un successivo volume di questa stessa serie, verranno illustrate le nuove tecnologie, i nuovi strumenti, i nuovi metodi operativi per misurare sia sulla Terra che sulle sue immagini, e per ricavarne descrizioni sempre più complete, sempre più affidabili e soprattutto sempre più facilmente archiviabili: alla fine del millennio è nata infatti la Geomatica. Attilio Selvini, ingegnere civile, dal 1957 al 2008 socio ordinario del Verein Deutscher Ingenieure, è stato, quale vincitore di concorso nazionale, professore associato di fotogrammetria dal 1987 al 1990 nella facoltà di ingegneria dellâeuro&trade.Università di Bologna. Ã&circ. poi stato âeuro&oelig.chiamatoâeuro come professore di elementi di fotogrammetria dalla facoltà di architettura del Politecnico di Milano, dove ha tenuto per affidamento anche il corso di applicazioni di geometria descrittiva. Ã&circ. stato collocato a riposo nel 1998. Successivamente è stato richiamato come professore a contratto di rilevamento e rappresentazione dalla stessa facoltà , sino alla fine dellâeuro&trade.anno accademico 2011/2012. Dal 1995 al 1998 è stato presidente della Società Italiana di Fotogrammetria e Topografia, SIFET. Di tale società era stato in precedenza segretario, dal 1983 al 1986 e vicepresidente dal 1991 al 1994. Dal 2004 al 2008 è stato presidente di UNIGEO (unione imprese di geomatica). Ã&circ. stato membro corrispondente del CIPA (Comitato Internazionale di Fotogrammetria Architettonica) per nomina con lettera 7 giugno 1971 del presidente Maurice Carbonnel e sino al1990. Ã&circ. stato dirigente della Filotecnica Salmoiraghi e della Carl Zeiss. Ha pubblicato numerosi libri editi da UTET, Hoepli, Liguori, CLUP, Casa Editrice Ambrosiana. Conta in tutto 290 pubblicazioni su riviste italiane e straniere. Ã&circ. cavaliere dellâeuro&trade.Ordine al Merito della Repubblica Italiana. Carlo Monti è Laureato in Ingegneria civile e in Architettura presso il Politecnico di Milano dove è Professore Ordinario di Topografia e cartografia dal 1986. Si è sempre occupato di cartografia sia dal punto di vista teorico che applicativo, sia moderna che storica. Ã&circ. stato collaudatore di cartografie moderne numeriche di importanti capoluoghi italiani, fra cui Milano. Si è occupato di cartografia storica, soprattutto della vedutistica seicentesca e della moderna cartografia ridegli astronomi di Brera tra la fine del XVIII e lâeuro&trade.inizio del XIX secolo. Ã&circ. stato Presidente della Società Italiana di Topografia e Fotogrammetria. Per due mandati Direttore di dipartimento. Delegato italiano nella International Society of Photogrammetry and Remote Sensing. Responsabile di Commissioni Europee (OEEPE) e internazionali (CIPA). Membro del Consiglio di Direzione dellâeuro&trade.ICOMOS (UNESCO). Membro onorario della Società Ellenica di Cartografia. Editors di e_Perimetron Quarterly web journal on Sciences and Thecnologies Affine to History of Cartography and Maps. Ã&circ. autore di circa 250 pubblicazioni fra le quali numerosi libri.


Scrivi la tua recensione

Solo gli utenti registrati possono scrivere recensioni. Accedi oppure Registrati

Prodotti consigliati

Back to top