SERVIZIO CLIENTI 0541.628200  Lunedì - Venerdì / 8.30-17.30

Durante il mese di agosto le spedizioni potranno subire rallentamenti.

Le spedizioni riprenderanno regolarmente a partire dal 27 agosto 2018

Sconto 20%

Non autosufficienza e territorio

Non autosufficienza e territorio

Autori Koinè
Editore Maggioli Editore
Formato Cartaceo
Dimensione 17x24
Pagine 202
Pubblicazione Aprile 2011 (1 Edizione)
ISBN / EAN 883876638X / 9788838766381
Collana Sociale & Sanità

L'innovazione nel campo dei servizi alla non autosufficienza
Nuovi approcci allo sviluppo della cooperazione sociale e del welfare locale
a cura di Paolo Peruzzi

Prezzo Online:

22,00 €

17,60 €

L'ampiezza del fenomeno dell'invecchiamento della popolazione è sotto gli occhi di tutti.
Più sotterraneo, ma non meno drammatico, è l'impatto sugli equilibri delle famiglie e delle comunità locali.
Eppure, si registra spesso la negativa tendenza a sottovalutare l'importanza della prevenzione, sia nell'area degli "anziani autonomi" sia in quella, alquanto rilevante, della cosiddetta fragilità.
A livello strategico, i problemi sono enormi, ma non meno lo sono quando si comincia ad avvicinarsi al territorio: l'offerta di accudimento domestico e assistenza in ambito domiciliare è appropriata" Nonché efficace ed efficiente" E ancora: sono sufficienti i programmi per integrare l'offerta delle collaboratrici familiari con quella del personale sociale e sanitario" E le strutture per gestire le fasi acute" Qual è il livello quantitativo e qualitativo dell'offerta residenziale"
è in questo ambito che si inscrive il percorso di ricerca-azione prodotto da Koinè e di cui questo volume fornisce una sintesi. Nel tentativo di esercitare utilmente la propria funzione sussidiaria con gli Enti Locali, e, anche, per la verità, di dare concretezza alla propria autonoma visione del welfare e della funzione della cooperazione sociale, Koinè ha varato un complesso e articolato piano di ricerca-azione che mirava ad approfondire la lettura dei fenomeni e a delineare possibili strategie di uscita e, nel contempo, a dar luogo a politiche e modelli innovativi di qualità replicabili nel territorio.
Le parole chiave metodologiche sono innovazione, prossimità, integrazione, logica incrementale. L'orizzonte cul-
turale sono le persone e i loro bisogni: è a questo, non ad altro, che l'agire dell'impresa dovrebbe servire e conseguire.
Paolo Peruzzi è direttore generale di Koinè cooperativa sociale di tipo A, Arezzo, per la quale svolge anche attività di progettazione, ricerca sociale e valutazione. In collaborazione con l'Università di Pisa, ha fatto parte del gruppo di direzione della ricerca-azione sullo sviluppo sociale nei contesti rurali e montani promossa dalla Regione Toscana.
è autore di numerosi saggi sulla responsabilità sociale di impresa, la valutazione, l'innovazione nei servizi socio educativi per la prima infanzia, lo sviluppo delle politiche sociali.


Scrivi la tua recensione

Solo gli utenti registrati possono scrivere recensioni. Accedi oppure Registrati

Prodotti consigliati

Back to top