SERVIZIO CLIENTI 0541.628200  Lunedì - Venerdì / 8.30-17.30

Sconto 15%

Il ventennale dello scioglimento pacifico della Federazione ceco-slovacca. Profili storico-politici, costituzionali, internazionali

Il ventennale dello scioglimento pacifico della Federazione ceco-slovacca. Profili storico-politici, costituzionali, internazionali

Autori Angela Di Gregorio, Alessandro Vitale
Editore Maggioli Editore
Formato Cartaceo
Dimensione 17x24
Pagine 226
Pubblicazione Ottobre 2013 (1 Edizione)
ISBN / EAN 8838777985 / 9788838777981
Collana Devolution Club

Collana del Devolution Club diretta da Tania Groppi e Alessandro Torre

Prezzo Online:

22,00 €

18,70 €

A vent'anni di distanza, la "separazione di velluto" fra Repubblica ceca e Slovacchia, formalizzata il primo gennaio 1993, rimane un evento di grande rilevanza e di notevole attualità per gli studi giuridico-politici, geografici e storico-sociali. L'intera attuale riflessione sulla cessazione dell'esistenza di uno Stato, sulla successione legittima alla sua dissoluzione, sui possibili processi di separazione incruenta e consensuale, sulle crescenti aspirazioni all'autogoverno e al pluralismo e sulla proliferazione di nuovi attori statali - anche in Europa - non può prescindere da questo caso-studio, che continua a stimolare articolate riflessioni in tema di crisi e mutamento dello Stato territoriale moderno, della legittimità interna, di teoria federale e di relazioni interetniche.
Questo avvenimento storico e politico-costituzionale, decisivo per la trasformazione dell'Europa, ha costituito un punto di riferimento nella complessa questione del riconoscimento di nuovi Stati sorti da una separazione e rimane un'utile lente per leggere anche, come hanno cercato di fare gli autori dei contributi al volume, alcune fra le più controverse e attuali questioni giuridico-politiche all'ordine del giorno nel contesto europeo e internazionale contemporaneo.

Angela Di Gregorio insegna Diritto pubblico dei paesi europei e Diritto costituzionale comparato all'Università degli Studi di Milano. Si occupa principalmente dei paesi dell'Europa centro-orientale. Ha approfondito le dinamiche della transizione e del consolidamento democratico, focalizzandosi sulle problematiche della giustizia costituzionale, delle forme di governo e dell'integrazione europea dei paesi della "nuova" Europa. Particolare interesse ha inoltre dedicato alle dinamiche elettorali e partitiche della Russia. Ha all'attivo diverse pubblicazioni, tra le quali: La giustizia costituzionale in Russia. Origini, modelli, giurisprudenza (Milano, 2004), Repubblica ceca (Bologna, 2008), Epurazioni e protezione della democrazia. Esperienze e modelli di giustizia "post-autoritaria" (Milano, 2012).

Alessandro Vitale insegna Analisi della politica estera/Politica estera comparata e Relazioni internazionali all'Università degli Studi di Milano. Ha insegnato Studi strategici e tenuto corsi seminariali e lezioni in diverse Università italiane e straniere. Suoi studi sono apparsi in Croazia, Polonia, Slovenia, Russia, Gran Bretagna, Francia, Confederazione Elvetica, Argentina. Fra le principali pubblicazioni: I concetti del Federalismo (con L.M. Bassani e W.H. Stewart) (Milano, 1995), L'Unificazione impossibile (Napoli, 2000), El Primer Israel (Buenos Aires, 2007), La Russia postimperiale (con G. Romeo) (Soveria Mannelli, 2009), L'Europa alle frontiere dell'Unione (con A. Violante) (Milano, 2010). Ha curato e introdotto le Lezioni di Scienza della Politica di G. Miglio (Bologna, 2011).


Scrivi la tua recensione

Solo gli utenti registrati possono scrivere recensioni. Accedi oppure Registrati

Libri consigliati

Back to top