SERVIZIO CLIENTI 0541.628242 Lunedì - Venerdì / 8.30-17.30

L' accordo quadro negli appalti pubblici

L' accordo quadro negli appalti pubblici

Autori Alessandro Massari
Editore Maggioli Editore
Formato Cartaceo
Dimensione 15x21
Pagine 292
Pubblicazione Gennaio 2013 (1 Edizione)
ISBN / EAN 883877806X / 9788838778063
Collana Appalti & Contratti

Analisi teorico-normativa e modelli operativi
Con Cd-Rom contenente:
- Schemi di bandi e capitolati
- Prassi e giurisprudenza

Prezzo Online:

42,00 €

L'accordo quadro è una procedura di derivazione comunitaria particolarmente efficace e flessibile per la gestione di processi di approvvigionamento di servizi e forniture standardizzate, con particolare riguardo alle manutenzioni e agli acquisti seriali. L'istituto dell'accordo quadro, che sta conoscendo un crescente sviluppo sia in ambito comunitario che nazionale - parallelamente al processo di progressiva centralizzazione degli acquisti - è da tempo consolidato nei paesi anglosassoni attraverso la figura del c.d. framework agreement ovvero una procedura condotta in due stadi: un primo stadio teso a selezionare un fornitore (o più fornitori) o un contraente (o più contraenti) per divenire parte (o parti) di un accordo quadro con la stazione appaltante, e un secondo stadio teso ad aggiudicare un contratto di appalto in base all'accordo quadro a un fornitore o contraente parte dell'accordo quadro. Tale figura è stata inizialmente prevista solo per gli appalti nei settori speciali e poi "importata" dalle direttive comunitarie di terza generazione anche nei settori "ordinari". La prima applicazione nazionale dell'accordo quadro è stata realizzata da CONSIP e dalle centrali di committenza regionali e successivamente applicata dalle singole stazioni appaltanti.Il volume intende esaminare le multiformi caratteristiche dell'accordo quadro nonché il suo utilizzo pratico, sia sul piano teorico-normativo mediante contributi di alto livello ed approfondimento dottrinale di apprezzati esperti del settore, sia sul piano operativo mediante schemi e modelli per l'applicazione concreta nelle procedure di appalto.L'inquadramento dell'istituto è compiuto anche mediante utili riferimenti di diritto comparato, con particolare riguardo all'Uncitral Model Law on Public Procurement. Inoltre, l'analisi normativa è aggiornata alle recenti disposizioni sulla spending-review. Gli schemi proposti si focalizzano sulle procedure di affidamento dell'accordo quadro nell'ambito delle manutenzioni immobiliari, settore dove oggi la figura trova la sua principale applicazione, specie dopo l'intervenuta soppressione del "contratto aperto" come disciplinato dal previgente regolamento sui lavori pubblici.
Alessandro Massari
Avvocato specializzato in contrattualistica pubblica, direttore del mensile Appalti&Contratti e della rivista internet appaltiecontratti.it
Morris Montalti
Avvocato, Ph.D., Dirigente amministrativo
Accursio Pippo Oliveri
Ingegnere, esperto in appalti e sicurezza, consulente e formatore


Scrivi la tua recensione

Solo gli utenti registrati possono scrivere recensioni. Accedi oppure Registrati

Prodotti consigliati

Back to top