SERVIZIO CLIENTI 0541.628200  Lunedì - Venerdì / 8.30-17.30

Durante il mese di agosto le spedizioni potranno subire rallentamenti.

Le spedizioni riprenderanno regolarmente a partire dal 27 agosto 2018

Gestire e valutare le risorse intangibili delle amministrazioni pubbliche

Gestire e valutare le risorse intangibili delle amministrazioni pubbliche

Autori Giuseppe Abbatino, Sauro Angeletti
Editore Maggioli Editore
Formato Cartaceo
Dimensione 17x24
Pagine 208
Pubblicazione Marzo 2013 (1 Edizione)
ISBN / EAN 8838779104 / 9788838779107
Collana Progetto ente locale

Prefazione di Riccardo Mussari

Prezzo Online:

29,00 €

In tempi di spending review, le uniche risorse a disposizione delle amministrazioni pubbliche "il cui uso non consuma ma accresce", la cui valorizzazione ha una funzione eminentemente anticiclica e che costituiscono una potenziale revenue, sono quelle riconducibili alla "conoscenza". Risorse sui generis, dai contenuti e dal valore prevalentemente intangibili, rinvenibili nelle competenze e nelle capacità delle persone (capitale umano), nei sistemi informativi e in tutti i sistemi socio-tecnici abitati dalle pratiche lavorative (capitale organizzativo), nelle reti di relazioni con gli utenti, i cittadini e gli stakeholders in generale (capitale relazionale). Risorse produttive a tutti gli effetti, difficili da gestire e valutare, delle quali tuttavia è sempre più importante dar conto ai portatori di interesse, nella prospettiva della rendicontazione e della legittimazione sociale delle amministrazioni, in termini di potenzialità nella produzione di valore pubblico e di miglioramento dei servizi.
Proporre modelli di valorizzazione degli asset intangibili delle amministrazioni pubbliche significa reagire nell'unico modo proficuo possibile alla progressiva contrazione di risorse (umane, strumentali, finanziarie) cercando al contempo di migliorare i livelli di performance attraverso la gestione e l'incremento del fattore produttivo "conoscenza".
Il volume, analizzando per la prima volta in modo organico e approfondito il patrimonio intangibile delle amministrazioni pubbliche, fornisce un contributo metodologico e operativo a supporto del management per riconoscere, gestire, valorizzare e rendicontare le risorse di conoscenza di cui le amministrazioni si avvalgono. più in generale, si rivolge al mondo dell'università e della ricerca, inserendosi nel dibattito sugli aspetti teorici e pratici della disclosure, della valutazione, della valorizzazione e dell'accounting degli asset aziendali di estrazione intangibile.
I temi indagati, per l'apertura e la trasversalità della prospettiva di analisi adottata (paradigma teorico del "capitale intellettuale"), fanno riferimento a una molteplicità di concetti quali competenze, apprendimento, relazioni, knowledge management, innovazione, accounting, trasparenza, fiducia, capitale sociale.
Sauro Angeletti,
Dirigente pubblico, Dottore di ricerca in Economia delle aziende e delle amministrazioni pubbliche, esperto di sistemi di valutazione e controllo, svolge attività di ricerca e docenza universitaria sui temi della riforma amministrativa e della gestione delle amministrazioni pubbliche.
Giuseppe Abbatino,
Dottore di ricerca in Sistemi sociali, Organizzazione, Valutazione delle Politiche pubbliche, lavora nei campi dell'organizzazione, della valutazione, della rendicontazione e dello studio della conoscenza e degli asset intangibili.


Scrivi la tua recensione

Solo gli utenti registrati possono scrivere recensioni. Accedi oppure Registrati

Prodotti consigliati

Back to top