SERVIZIO CLIENTI 0541.628200  Lunedì - Venerdì / 8.30-17.30

Sconto 15%

Il Testo Unico di Sicurezza sul lavoro

Il Testo Unico di Sicurezza sul lavoro

Autori Luigi Pelliccia
Editore Maggioli Editore
Formato Cartaceo
Dimensione 17x24
Pagine 298
Pubblicazione Maggio 2013 (4 Edizione)
ISBN / EAN 8838782490 / 9788838782497
Collana Sicurezza sul lavoro

(D.L.gs. 9 aprile 2008)
Commento alle disposizioni normative
Aspetti sanzionatori
Riferimenti legislativi
Tabelle riepilogative
Formule ed esempi
Aggiornato con le nuove procedure standardizzate di valutazione dei rischi in vigore dal 1° giugno 2013
Con Cd-Rom contenente: Normativa - FAQ - Formulario - Sanzioni

Prezzo Online:

34,00 €

28,90 €

L'opera esamina nel dettaglio il tessuto normativo del Testo Unico di Sicurezza sul lavoro, come modificato dal "decreto correttivo" (D.Lgs. 3 agosto 2009, n. 106) e - successivamente - dalla Legge 26 febbraio 2010, n. 25, dal D.L. 31 maggio 2010, n. 78 (convertito con modificazioni con la Legge 30 luglio 2010, n. 122), dalla Legge 13 agosto 2010, n. 136, fino alle proroghe dei termini previste dalla Legge 26 febbraio 2011 n. 10, di conversione del D.L. 29 dicembre 2010 n. 225 (cosiddetto Decreto Milleproroghe).
La trattazione, pur affrontando l'esame delle norme, è sempre rivolta alla loro attenta ricostruzione sistematica, proponendo anche soluzioni interpretative dei punti maggiormente controversi.
Oltre al commento del complessivo apparato legislativo, il testo è ricco di tabelle riepilogative ed è completato dall'allegato Cd Rom, che riporta la normativa integrale, le FAQ del Ministero, alcune formule e fac simile di atti e le tabelle riepilogative delle sanzioni.
Si tratta, quindi, di un volume che presenta sia i pregi del taglio operativo e divulgativo - rivelandosi quindi estremamente utile per quanti hanno a che fare a vario titolo col problema pratico della sicurezza - sia quelli della disamina informata e correttamente impostata, e perciò indicato anche per chi privilegia uno sguardo più teorico del tema.
Questa edizione tiene conto delle nuove procedure standardizzate di valutazione dei rischi- in vigore dal 1° giugno 2013, in forza del D.M. 30 novembre 2012 - obbligatorie per le imprese che occupano fino a 10 lavoratori e riguardanti anche (seppure su base volontaria) quelle che occupano fino a 50 dipendenti.
Luigi Pelliccia
è avvocato giuslavorista del Foro di Siena e professore incaricato di Diritto della Sicurezza Sociale/Diritto della Previdenza Sociale presso il Dipartimento di Giurisprudenza dell'Università degli Studi di Siena. è anche docente di diritto del lavoro nella Scuola di Specializzazione delle Professioni Legali, nella Scuola di Dottorato e nei master organizzati nel medesimo Dipartimento di Giurisprudenza. E' inoltre revisore legale, consulente del lavoro e giornalista-pubblicista, con iscrizione ai relativi ordini ed albi. È abilitato alla mediazione societaria e civile ex d.lgs. n. 28/2010, nonché all'insegnamento per la formazione dei relativi mediatori. È altresì docente di diritto del lavoro, sindacale, previdenziale e della sicurezza sul lavoro in corsi di formazione e seminari, relatore in convegnistica, nonché esperto di contenzioso del lavoro e di diritto sanzionatorio e penale del lavoro. È componente del consiglio direttivo della sezione Toscana del Centro Studi di diritto del lavoro "D. Napoletano" ed associato all'A.I.D.L.A.S.S. Da più di vent'anni è collaboratore di alcune delle più prestigiose riviste specializzate in materia di lavoro, sicurezza e di legislazione sociale. E' stato funzionario direttivo dell'ispettorato del lavoro di Siena, per poi assumere, fino al 31 agosto del 2003, l'incarico di dirigente del servizio ispezione del lavoro della direzione provinciale del lavoro di Siena.
Requisiti hardware e software
- Windows 98 o successivi
- Browser Internet
- Programma in grado di editare documenti in formato RTF (es. Microsoft Word)


Scrivi la tua recensione

Solo gli utenti registrati possono scrivere recensioni. Accedi oppure Registrati

Libri consigliati

Back to top