SERVIZIO CLIENTI 0541.628242 Lunedì - Venerdì / 8.30-17.30

Sconto 20%

L' assoluzione dai reati in materia di stupefacenti

L' assoluzione dai reati in materia di stupefacenti

Autori De Robbio Costantino, Macrillò Armando
Editore Maggioli Editore
Formato Cartaceo
Dimensione 17x24
Pagine 274
Pubblicazione Agosto 2013 (2 Edizione)
ISBN / EAN 8838783993 / 9788838783999
Collana Collana Legale - L'Attualità del diritto

Con Soluzioni giurisprudenziali

Prezzo Online:

29,00 €

23,20 €

L'opera, con le Soluzioni Giurisprudenziali, traccia il percorso per l'analisi dettagliata dei reati in materia di stupefacenti e indica come risolvere le problematiche processuali e sostanziali.
Dopo un'attenta esposizione di tutte le situazioni che coinvolgono coloro che sono implicati nelle fattispecie incriminatrici in materia di stupefacenti, si prospettano le domande più frequenti nelle casistiche giurisprudenziali per le vicende di droga, alle quali si dà risposta con le pronunce della Corte di Cassazione sezione penale.
Tra gli argomenti trattati troviamo:
- Il vigente sistema tabellare e l'onere della prova nel processo
- La nozione di sostanza stupefacente o psicotropa
- La dipendenza da sostanze stupefacenti e l'imputabilità del tossicodipendente
- La coltivazione
- Detenzione per uso personale e a fini di spaccio
- Il fatto di "lieve entità"
- L'attenuante del ravvedimento operoso
- L' "ingente quantità"
- Spaccio a minorenne o persona incapace
- Spaccio in concorso con tossicodipendenti
- Spaccio di sostanze adulterate
- Spaccio in cambio di prestazioni sessuali
- Spaccio in prossimità di luoghi sensibili
- Prescrizioni mediche abusive
- Le sanzioni per gli operatori
- Agevolazione dell'uso di sostanze stupefacenti
- Il concorso di persone nel reato
- L'uso di gruppo
- Il favoreggiamento reale e personale
- La prova del reato associativo
- L'attenuante della collaborazione
- Le pene accessorie
- La confisca
- L'accertamento dell'assunzione di sostanze stupefacenti
- L'ammissione al lavoro
- Le misure cautelari nei confronti dei tossicodipendenti

Armando Macrillò,
avvocato penalista del Foro di Roma, dottore di ricerca in procedura penale, è titolare di contratto di insegnamento presso la LUISS Guido Carli, ed è altresì docente di diritto processuale minorile presso la LUMSA di Roma. E' autore di numerosi saggi in materia penale e processuale penale pubblicati sulle riviste "Giurisprudenza Italiana", Giurisprudenza Costituzionale", "Cassazione penale", "Diritto penale e processo" e "Diritto dell'Internet". Ha curato di recente, quale coautore, i volumi: "Il processo penale minorile" (Maggioli 2013), "Il codice di procedura penale secondo le sezioni unite della Cassazione".
Costantino De Robbio,
Magistrato dal 1997. Ha iniziato la carriera come Sostituto Procuratore, ed è stato il più giovane componente della Direzione Distrettuale Antimafia di Palermo dal suo ingresso fino al trasferimento al Tribunale di Latina, dove dal 2008 è Giudice penale.
È stato membro del progetto Sippi del Ministero della Giustizia, che ha informatizzato le banche dati delle misure di prevenzione patrimoniali nel territorio nazionale. Ha al suo attivo diverse pubblicazioni in tema di diritto e procedura penale ed ha svolto funzione di relatore in numerosi convegni in tema di criminalità organizzata.


Scrivi la tua recensione

Solo gli utenti registrati possono scrivere recensioni. Accedi oppure Registrati

Prodotti consigliati

Back to top