SERVIZIO CLIENTI 0541.628200  Lunedì - Venerdì / 8.30-17.30

Durante il mese di agosto le spedizioni potranno subire rallentamenti.

Le spedizioni riprenderanno regolarmente a partire dal 27 agosto 2018

Sconto 15%

Dalle teorie organizzative al check-up aziendale

Dalle teorie organizzative al check-up aziendale

Autori Massimo Saita
Editore Maggioli Editore
Formato Cartaceo
Dimensione 17x24
Pagine 244
Pubblicazione Marzo 2014 (1 Edizione)
ISBN / EAN 8838784612 / 9788838784613
Collana Manuali del sapere
da impostare

Prezzo Online:

28,00 €

23,80 €

La teoria organizzativa viene ripresa unicamente per rappresentare l'evoluziuone nel tempo dei principi organizzativi nelle grandi aziende. Purtroppo queste teorie non aiutano l'imprenditore a organizzare imprese di minori dimensioni. Viene pertanto proposto nel testo un check up che riguarda numerose attività aziendali presenti in ogni tipologia di azienda. Così ad esempio si prendono in esame dodici attività quali l'approvvigionamento, la logistica, lo sviluppo tecnologico, lo sviluppo delle risorse umane, i sistemi informativi, il marketing e vendite, la finanza, l'amministrazione, la produzione e la situazione economico-finianziaria (queste attività sono in parte riprese dal Porter ed in parte riprese da esperienze in piccole medie aziende). Ciascuna di queste attività viene descritta riprendendo concetti già noti ampiamente negli studi di economia aziendale/organizzazione aziendale e viene ulteriormente sviluppata in sub attività. Così ad esempio l'attività di marketing e vendite, ben definita dal Porter, viene analizzata individuando: > la struttura di prodotti-mercati-clienti (27 check point). > l'andamento dei ricavi-costi commerciali-costi di produzione/acquisto, l'andamento di margini e l'andamento del portafoglio ordini (15 check point). > la struttura commerciale (11 check point). > il marketing e i servizi post vendita (8 check point). > l'amministrazione vendite (20 check point). A loro volta queste sub-attività vengono analizzate con 71 check point ai quali corrisponde un punteggio che riflette il grado di efficienza della sub-attività (più particolarmente si veda nelle righe precedenti il numero di check point per ogni sub-attività). si possono per tanto individuare situazioni di criticità per ciascun check point considerato. In totale vengono analizzate 12 attività e 500 check point che consentono un'approfondita autovalutazione delle criticità organizzative in un'azienda di piccole medie dimensioni. Tutta la metodologia è realizzata su un semplice software excel che consente di pervenire mediante calcoli interni alle valutazioni sulle criticità organizzative ed economiche in azienda.

Massimo Saita È presidente della Scuola di Economia e Statistica dell'Università Milano Bicocca dove insegna Economia Aziendale, Analisi Strategica e Valutazione d'azienda. È autore di diverse pubblicazioni e svolge attività di consulenza e formazione per numerose aziende. Massimo Saita


Scrivi la tua recensione

Solo gli utenti registrati possono scrivere recensioni. Accedi oppure Registrati

Prodotti consigliati

Back to top