SERVIZIO CLIENTI 0541.628200  Lunedì - Venerdì / 8.30-17.30

Sconto 15%

La Nuova imposta di bollo

La Nuova imposta di bollo

Autori Gianni Polo
Editore Maggioli Editore
Formato Cartaceo
Dimensione 17x24
Pagine 400
Pubblicazione Gennaio 2014 (1 Edizione)
ISBN / EAN 8891600067 / 9788891600066
Collana Professionisti & Imprese

- Le modalità di applicazione del tributo
- Il contrassegno telematico
- L'assolvimento in modo virtuale
- L'applicazione sui documenti informatici
- La deducibilità dal reddito d'impresa
- Accertamento, riscossione e sanzioni
- Il contenzioso - Gli atti soggetti all'imposta fin dall'origine
- L'imposta "sostitutiva" sui rapporti finanziari
- Gli atti, documenti e registri soggetti all'imposta in caso d'uso
- Gli atti, documenti e registri esenti
- L'imposta sulle attività scudate Aggiornato con la Legge di stabilità 2014 (Legge 27 dicembre 2013, n. 147)

Prezzo Online:

48,00 €

40,80 €

I diversi provvedimenti legislativi che si sono succeduti sulla materia hanno sostanzialmente modificato i tradizionali caratteri identificativi dell'imposta di bollo, la quale - inizialmente intesa come un tipico tributo "indiretto" - ha ormai assunto spiccate caratteristiche di "imposta patrimoniale", volta a sottoporre a imposizione rapporti giuridici come indici, soprattutto, di spiccata capacità contributiva.
Le novità hanno interessato soprattutto i rapporti giuridici fra banche e altri intermediari finanziari con la propria clientela. Tuttavia non sono mancati, negli ultimi anni, ulteriori interventi volti a modernizzare le modalità applicative del tributo (ad es. la sostituzione delle tradizionali marche da bollo per atti o cambiali con il c.d. "contrassegno telematico") e a identificare ulteriori atti, anche "informatici", interessati dalla tassazione.
Il volume intende, dapprima, esaminare i principi generali del tributo ed i suoi presupposti oggettivi e soggettivi, per poi affrontare - seguendo l'articolato del D.P.R. 26 settembre 1972, n. 642 - le singole fattispecie sottoposte all'imposta, nonché quelle che ne risultano escluse. La trattazione prende in considerazione anche quelle ipotesi di applicazione dell'imposta di bollo c.d "speciale", come quella prevista per l'emissione di assegni bancari trasferibili ovvero in relazione alla detenzione di attività finanziarie emerse in seguito all'adozione delle procedure di c.d. "scudo fiscale".
L'edizione è aggiornata con le ultime novità della Legge di stabilità per il 2014 (Legge n. 147 del 27 dicembre 2013), che ha previsto l'aumento dell'imposta di bollo sulle comunicazioni ai clienti relative ai prodotti finanziari e sui depositi esteri.

Gianni polo Laureato avvocato, già ufficiale della Guardia di Finanzia, si occupa di consulenza tributaria e contenzioso, dapprima per un istituto bancario di livello internazionale e poi per la Federazione Italiana delle banche di Credito Cooperativo - Casse Rurali ed Artigiane (Federcasse). Ha già pubblicato: "L'imposta sostitutiva sui finanziamenti - Il costo fiscale delle operazioni di finanziamento" (ECRA, 2011), "IVA e servizi bancari e finanziari" (ECRA, 2012) e ha collaborato per: "Il trattamento fiscale degli strumenti finanziari" (EGEA - Università Bocconi, 2013), a cura del Prof. G. Corasaniti, di cui l'autore ha curato la parte relativa all'applicazione dell'IVA. Il suo indirizzo è: gpolo@federcasse.bcc.it

Volumi collegati
Come si applica il redditometro Nicola Forte, I ed. 2013
Nuovo redditometro e difesa del contribuente Nicola Fasano, Giorgio Confente, I ed. 2013
Detrazioni 2013 Giorgio Confente, Massimo Grimaldi, I ed. 2013 Novità fiscali 2013 Sergio Pellegrino, Federica Furlani, Luca Mambrin, Leonardo Pietrobon, Daniele Tomarchio, Davide De Giorgi, I ed. 2013
Gli accertamenti bancari Francesco Verini, I ed. 2013


Scrivi la tua recensione

Solo gli utenti registrati possono scrivere recensioni. Accedi oppure Registrati

Libri consigliati

Back to top