SERVIZIO CLIENTI 0541.628200  Lunedì - Venerdì / 8.30-17.30

Sconto 15%

Il non profit sul web

Il non profit sul web

Autori Roberto Polillo
Editore Maggioli Editore
Formato Cartaceo
Dimensione 18x27
Pagine 288
Pubblicazione Aprile 2014 (1 Edizione)
ISBN / EAN 889160299X / 9788891602992
Collana Philanthropy

Una guida per la presenza in rete delle organizzazioni del Terzo Settore

Prezzo Online:

30,00 €

25,50 €

Il Web permette oggi alle organizzazioni del Terzo Settore di comunicare e di interagire con un pubblico molto vasto, a costi molto limitati, non solo utilizzando il classico canale del sito web istituzionale, ma anche con l'utilizzo dei social media, che hanno raggiunto in questi ultimi anni una larghissima diffusione anche in Italia, non solo fra i giovani, ma in tutte le fasce di età. Questo libro intende fornire delle linee guida per un'efficace presenza sul Web delle organizzazioni del Terzo Settore, attraverso i diversi canali disponibili: il sito istituzionale, la newsletter, i principali social media, quali Twitter, Facebook e YouTube. Le indicazioni sono rivolte soprattutto ai responsabili delle organizzazioni che possiedono un'esperienza ancora limitata su questi temi, in particolar modo a quelle più piccole, con poca esperienza di informatica e con un budget molto limitato. Nonostante questi vincoli, queste organizzazioni trovano qui le indicazioni più importanti per impostare una strategia corretta di presenza sul Web, che utilizzi i diversi media come un vero e proprio "sistema" di comunicazione, in cui ciascun canale svolge una funzione ben precisa, e coordinata con quella di tutti gli altri.


L'Autore


Roberto Polillo
(www.rpolillo.it) è docente di Informatica presso l'Università degli Studi di Milano Bicocca, Dipartimento di Informatica, sistemistica e comunicazione, dove è titolare dei corsi di Strumenti e applicazioni del Web e di Interazione Uomo Macchina. Si occupa di applicazioni software da quasi quarant'anni, come professore universitario e imprenditore. In questo periodo ha avuto un punto di osservazione privilegiato sull'evoluzione dell'informatica e, in particolare, della rete Internet e delle sue applicazioni. Su questi temi ha pubblicato Il check-up dei siti web (2004), Plasmare il Web (2006), Facile da usare (2010), per le edizioni Apogeo. Da diversi anni si interessa, in particolare, delle applicazioni dell'informatica e delle telecomunicazioni per il Terzo Settore e per i Paesi in via di sviluppo, sia in Università che nell'ambito della Fondazione Think!, un think-tank non profit sull'innovazione attraverso l'ICT, di cui è uno dei fondatori (www.thinkinnovation.org). ----


Scrivi la tua recensione

Solo gli utenti registrati possono scrivere recensioni. Accedi oppure Registrati

Libri consigliati

Back to top