SERVIZIO CLIENTI 0541.628200  Lunedì - Venerdì / 8.30-17.30

Sconto 15%

La distanza psichica nelle strategie di internazionalizzazione delle imprese

La distanza psichica nelle strategie di internazionalizzazione delle imprese

Autori Enrica Pavione, Roberta Pezzetti
Editore Maggioli Editore
Formato Cartaceo
Dimensione 17x24
Pagine 98
Pubblicazione Marzo 2014 (1 Edizione)
ISBN / EAN 8891603791 / 9788891603791
Collana Università

Da vincolo all'espansione internazionale ad opportunità competitiva

Prezzo Online:

10,00 €

8,50 €

L'analisi del ruolo della distanza psichica nello spiegare i processi di internazionalizzazione delle imprese si configura come tema centrale della letteratura di International Business. La distanza psichica tra paesi è assunta come costrutto oggettivo, riconducibile alla distanza culturale, in grado di rappresentare un vincolo ed un freno all'espansione internazionale dell'impresa. L'ipotesi accolta nel volume enfatizza la prospettiva multidimensionale della distanza psichica che ingloba, accanto alla dimensione culturale, anche altre variabili capaci di influire sulle scelte di internazionalizzazione dell'impresa in termini di localizzazione dell'investimento, modalità di entrata nei mercati e performance economiche. In particolare, coerentemente con i contributi teorici riconducibili alla Resource Based View, viene posta in evidenza la dimensione soggettiva del costrutto che consente di coglierne la dimensione entity-based. Assumendo questa prospettiva, l'impresa è in grado di interpretare in modo originale le variabili che definiscono tale distanza, in virtù di una molteplicità di fattori firm-specific, a supporto del processo di espansione internazionale. Ne consegue una lettura innovativa della distanza psichica come fonte di potenziale vantaggio competitivo, laddove essa agisca da stimolo all'innovazione strategica e organizzativa. Il settore del lusso, in questo quadro, consente di cogliere la dimensione di distanza opportunità che alimenta i percorsi di internazionalizzazione delle imprese.

Roberta Pezzetti è professore associato in Economia e Gestione delle Imprese presso il Dipartimento di Economia dell'Università degli Studi dell'Insubria, dove è titolare dei corsi di International Business e Marketing. Svolge attività di ricerca sui temi dell'internazionalizzazione delle imprese, della strategia di impresa, delle politiche di innovazione e del finanziamento dell'innovazione nei settori science-based.
Enrica Pavione è ricercatore in Economia e Gestione delle Imprese presso il Dipartimento di Economia dell'Università degli Studi dell'Insubria, dove è titolare del corso di Management. Svolge attività di ricerca sui temi della strategia di imprese e delle politiche di innovazione, con particolare riferimento ai cluster tecnologici nei settori ad alta intensità di ricerca e innovazione.


Scrivi la tua recensione

Solo gli utenti registrati possono scrivere recensioni. Accedi oppure Registrati

Libri consigliati

Back to top