SERVIZIO CLIENTI 0541.628242 Lunedì - Venerdì / 8.30-17.30

Comunicare e gestire la crisi

Comunicare e gestire la crisi

Autori Stefano Maria Cianciotta
Editore Maggioli Editore
Formato Cartaceo
Dimensione 17x24
Pagine 90
Pubblicazione Maggio 2014 (1 Edizione)
ISBN / EAN 8891604852 / 9788891604859
Collana Manuali del sapere

Strategie, strumenti e azioni per tutelare la reputazione aziendale
Prefazione di Fiorenzo Tagliabue
Postfazione di Roberto Zecchino

Prezzo Online:

15,00 €

periodi di crisi in modo ottimale, affrontando le situazioni critiche con le giuste strategie di comunicazione aziendale. Come si crea la reputazione" Il percorso del libro parte da una prima riflessione sul contesto in cui oggi le informazioni si propagano e le opinioni si formano, che non è più solo quello dei media tradizionali, ma è quello dilatato della Rete, quindi: ampliamento delle fonti, potenziamento del passa-parola, coinvolgimento diretto degli utenti-consumatori, accelerazione delle notizie e dei tempi di risposta. In tale contesto la sottovalutazione dell'impatto di un evento critico sulla reputazione e sulla vita di un'azienda, di un'istituzione o di un politico è divenuto ancora più inescusabile nella teoria e dirompente nei fatti. Ma forse proprio la forza dell'effetto web e la paura che suscita sta accelerando nelle aziende e nelle istituzioni una consapevolezza nuova della necessità di prepararsi alle crisi e di gestirle nel modo giusto. Sono trattati dei casi realmente accaduti dove si mostrano non solo gli approcci diversi, legati a storie aziendali differenti, ma anche l'evoluzione dei comportamenti, in quelle aziende che hanno saputo fare tesoro di passate esperienze per imboccare una strada di trasparenza e di responsabilità. In queste pagine si sottolinea l'importanza di mettere in campo tutti quegli strumenti e quei processi, alcuni tipicamente comunicativi, altri che attengono all'organizzazione aziendale e alla disciplina di management, che consentono di reagire con efficienza ed efficacia al verificarsi di una situazione critica. Da queste pagine emerge con discrezione, e nondimeno con evidenza, come la vera scelta che sta alla base di una buona prevenzione e gestione delle crisi non sia innanzitutto "comunicativa", ma abbia a che fare con la concezione stessa del proprio modo di essere e fare impresa (o servizio pubblico o politica).
Stefano Maria Cianciotta Giornalista economico, Dottore di Ricerca in Comunicazione e Pensiero politico, insegna attualmente Comunicazione di Crisi aziendale alla Facoltà di Scienze della Comunicazione dell'Università degli Studi di Teramo.


Scrivi la tua recensione

Solo gli utenti registrati possono scrivere recensioni. Accedi oppure Registrati

Prodotti consigliati

Back to top