Facebook Pixel

Applicazione della non punibilità per tenuità del fatto

 
Prezzo speciale 32,30 €
SCONTO 5%
5%
Anzichè 34,00 €
Disponibile

Autori Antonio Di Tullio D’Elisiis

Pagine 324
Autori Antonio Di Tullio D’Elisiis
Data ristampa
Data pubblicazione Luglio 2016
ISBN 8891618504
ean 9788891618504
Tipo Cartaceo
Collana Collana Legale
Editore Maggioli Editore
Dimensione 17x24
  • Spedizione in 48h
  • Paga alla consegna senza costi aggiuntivi

Autori Antonio Di Tullio D’Elisiis

Pagine 324
Autori Antonio Di Tullio D’Elisiis
Data ristampa
Data pubblicazione Luglio 2016
ISBN 8891618504
ean 9788891618504
Tipo Cartaceo
Collana Collana Legale
Editore Maggioli Editore
Dimensione 17x24

Il volume è un supporto utile e operativo per l’applicazione dell’istituto della particolare tenuità del fatto, qui in esame sotto l’aspetto sostanziale e processuale.
Il testo risulta particolarmente interessante per gli operatori perché pubblicato a seguito delle molteplici pronunce, di legittimità e di merito, intervenute.
L’opera è articolata in cinque capitoli:
- il capitolo I ha ad oggetto i PRINCIPI COSTITUZIONALI che hanno indotto il legislatore ad adeguare la punibilità per i reati commessi alla gravità del fatto;
- il capitolo II esamina la NATURA, i REQUISITI APPLICATIVI e  le CONDIZIONI OSTATIVE dell’istituto della particolare tenuità del fatto, le SOGLIE DI PUNIBILITÀ, i rapporti con la depenalizzazione e la prescrizione;
- il capitolo III è dedicato all’APPLICAZIONE della particolare tenuità del fatto PER I REATI PREVISTI DAL CODICE PENALE (delitti contro la P.A., la fede pubblica, l’economia pubblica, l’industria e il commercio, la famiglia, la persona, il patrimonio) ed è completato da CASI PRATICI;
- il capitolo IV analizza invece l’APPLICAZIONE della particolare tenuità del fatto PER I REATI PREVISTI DALLE LEGGI SPECIALI (reati ambientali, previsti dal codice antimafia, tributari, previden- ziali, doganali, stradali, edilizi, fallimentari, in materia di stupefacenti, in materia di salute e sicurezza sui luoghi di lavoro, di immigrazione, di armi, contro la salute pubblica). Anche questo capitolo è arricchito di CASI PRATICI;
- il capitolo V ha infine in commento i PROFILI PROCEDURALI dell’applicazione della particolare tenuità del fatto (applicabilità, archiviazione, proscioglimento, la non applicazione innanzi al giudice di pace e in sede esecutiva), il rapporto con i riti alternativi, l’arresto e le problematiche di ordine cautelare.

Antonio Di Tullio D’Elisiis, Avvocato in Larino, autore  di numerosi articoli su riviste giuridiche telematiche.

 

Requisiti hardware e software
- Sistema operativo: Windows®  98 o successivi
- Browser: Internet
- Programma capace di editare documenti in formato RTF (es. Microsoft Word)

ART. 131-BIS C.P.
ORIENTAMENTI GIURISPRUDENZIALI E STRATEGIE PROCESSUALI

Requisiti applicativi e condizioni ostative
Applicazione per i reati previsti dal codice penale
Applicazione per i reati previsti dalle leggi speciali
Profili procedurali
Formulario

Scrivi la tua recensione
Stai recensendo:Applicazione della non punibilità per tenuità del fatto