Facebook Pixel

Architettura e materiali lapidei

 
Prezzo speciale 19,00 €
SCONTO 5%
5%
Anzichè 20,00 €
Disponibile

Autori Paola De Joanna

Autori Paola De Joanna
Pagine 172
Data ristampa
Data pubblicazione Ottobre 2016
ISBN 8891618344
ean 9788891618344
Tipo Cartaceo
Collana Politecnica
Editore Maggioli Editore
Dimensione 15x21
  • Spedizione in 48h
  • Paga alla consegna senza costi aggiuntivi

Autori Paola De Joanna

Autori Paola De Joanna
Pagine 172
Data ristampa
Data pubblicazione Ottobre 2016
ISBN 8891618344
ean 9788891618344
Tipo Cartaceo
Collana Politecnica
Editore Maggioli Editore
Dimensione 15x21

Paola De Joanna 
Ricercatore presso DiArc - Dipartimento di Architettura dell'Università Federico II di Napoli. Ha conseguito il Dottorato di Ricerca in Recupero Edilizio e Ambientale nel 1998; Specializzata presso la Scuola di Urbanistica e Architettura dell'Università di Napoli Federico II (1998). Conduce dal 1994 attività di ricerca con riferimento alle tematiche del recupero edilizio e della riqualificazione ambientale e in particolare al rapporto tra gli edifici e il contesto ambientale in termini di salvaguardia del valore del patrimonio, tutela dell'ambiente, sviluppo e valorizzazione delle risorse locali. È autrice di numerosi articoli e saggi riguardanti il recupero e la manutenzione edilizia e urbana e la riqualificazione ambientale.

«Le materie comportano un certo destino o, se si vuole, una certa vocazione formale. Esse hanno una consistenza, un colore, una grana. Sono forme, e per ciò stesso chiamano, limitano o sviluppano la vita delle forme dell'arte»
Henri Focillon.

La ricerca di Paola De Joanna verte intorno alla materia, per l'esattezza intorno al mondo litologico,  all'universo litico che ha segnato l'esperienza costruttiva, architettonica e artistica più di ogni altra sostanza materiale. Al centro del lavoro vi è la pietra vista come risorsa e indagata attraverso una metodica critica oscillante tra disamina dei caratteri (naturali) d'origine e quelli (artificiali) trasformativo-configurativi indotti dall'azione dell'uomo. In relazione a questa duplice vocazione, è stata indubbiamente difficile - e lo è tuttora - la ricerca di un punto di equilibrio accettabile (di "sostenibilità", come argomenta acutamente e puntualmente Paola De Joanna) fra opportunità profittevoli (approvvigionamento di risorse materico-litologiche per la conservazione degli insediamenti storici e/o per la realizzazione di un'architettura contemporanea durevole di qualità, insieme alle potenzialità di sviluppo economico) ed elementi perturbanti (modifiche dell'assetto ecologico e paesaggistico). 
Su tale problematica (e sul tentativo di dare delle risposte "sostenibili" per i territori e le comunità interessate da tali processi) è incentrato tutto il lavoro di documentazione, analisi, interpretazione e proposta, sviluppato nel volume.

Strategie sostenibili e processi estrattivi

Scrivi la tua recensione
Stai recensendo:Architettura e materiali lapidei