SERVIZIO CLIENTI 0541.628200  Lunedì - Venerdì / 8.30-17.30

Sconto 15%

Contaminazioni

Contaminazioni

Autori Antoniazzi Anna
Editore Apogeo Education - Maggioli Editore
Formato Cartaceo
Dimensione 20x25
Pagine 192
Pubblicazione Maggio 2012 (1 Edizione)
ISBN / EAN 8838787972 / 9788838787973
Collana Saggi
da impostare

Prezzo Online:

14,00 €

11,90 €

Aggiornamenti e Contenuti Digitali

La letteratura per l'infanzia, nelle sue punte più innovative, sembra entrare in una fase di sofisticati incroci mediatici: senza perdere la sua specificità si trasforma, reagisce al mutamento dei paesaggi espressivi, annette altri linguaggi legati dalla stessa vocazione a raccontare storie.
Una nuova estetica narrativa diventa terreno di sperimentazione, spesso audace e creativa, nel quale il libro si fa blog, sito web, cinema e, nelle app per tablet più attuali, anche videogioco.
Così la potenza sociale e comunicativa di altri linguaggi finisce con l'esaltare la portata del libro che estende i suoi confini ben oltre la pagina scritta. Ne è un esempio il percorso sul femminile, nel quale il destino delle protagoniste di intramontabili fiabe subisce profonde metamorfosi nella deriva crossmediale: Cappuccetto Rosso da preda si trasforma in predatrice, Biancaneve diventa una audace guerriera, mentre nuovi risvegli attendono le Belle addormentate.
Dall'Introduzione
L'immaginario mediatico nel quale bambini e ragazzi sono immersi si è oggi profondamente modificato. Supporti come smartphone e tablet stanno surclassando i computer tradizionali e, soprattutto, tra i vari media e la pagina scritta si stanno individuando nuove forme di contaminazione e di ibridazione.
La stessa editoria per ragazzi sembra trovare un prolungamento ideale nei media digitali: alcuni romanzi sono collegati a blog, siti web, social network, siti di condivisione di filmati e forumdi discussione.
Anche quando la narrazione non supera i confini del testo, in molti casi si avverte il rimando ad altre forme di linguaggio e in particolare a quello videogiocabile. Romanzi come Hunger Games di Suzanne Collins e Roar di Emma Clayton, per esempio, hanno il ritmo frenetico degli Shoot'em up e degli Adventures più crudi, ma lungi dal distogliere il lettore dalla trama lo gettano direttamente nelle pieghe della narrazione.
In questo modo la scrittura - e di conseguenza la lettura - diviene il momento di aggregazione di una pluralità di linguaggi mediatici diversi e si riposiziona, senza alcuna soggezione, nell'ambito delle narrazioni contemporanee.
L'autrice
Anna Antoniazzi è dottore di ricerca in Pedagogia e assegnista presso la cattedra di Letteratura per l'infanzia all'Università degli Studi di Bologna. È autrice di monografie, saggi in volumi collettivi e di alcune voci dell'Enciclopedia dei ragazzi Treccani. Suoi sono i volumi: Romagna incantata (Cesena, Il Ponte Vecchio, 2003). Nella stanza dei bambini (con Adalinda Gasparini, Bologna, CLUEB, 2009) e Romagna notturna (Cesena, Il Ponte Vecchio, 2011). È autrice del video Lo sguardo di Chamsous Sabah. Bambine nell'immaginario (MeLa, 2010). Per Apogeo ha pubblicato Labirinti elettronici.


Scrivi la tua recensione

Solo gli utenti registrati possono scrivere recensioni. Accedi oppure Registrati

Prodotti consigliati

Back to top