SERVIZIO CLIENTI 0541.628200  Lunedì - Venerdì / 8.30-17.30

Sconto 15%
Codice dell' Anticorruzione e della Trasparenza

Codice dell' Anticorruzione e della Trasparenza

Autori Raffaele Cantone - Francesco Merloni
Formato Cartaceo
Dimensione 14x19,5
Pagine 750
Pubblicazione Ottobre 2018 (I Edizione)
ISBN / EAN 8891630230 / 9788891630230
Collana Collana Legale

A cura di Raffaele Cantone e Francesco Merloni con la collaborazione di Barbara Coccagna e Vittorio Scaffa.

Prezzo Online:

39,00 €

33,15 €

Le materie del contrasto alla corruzione e della trasparenza nelle pubbliche amministrazioni sono state oggetto di numerosi interventi normativi negli ultimi anni: sull’anticorruzione, con la Legge 6 novembre 2012, n. 190, fondata sull’introduzione di strumenti di prevenzione attiva; sulla trasparenza, con il D.lgs. n. 33/2013, che ha previsto gli obblighi di pubblicazione di documenti, dati e informazioni e con il D.lgs. n. 97/2016, che ha introdotto l’istituto dell’accesso generalizzato.

Altra significativa innovazione è stata la costituzione progressiva di un’Autorità nazionale anticorruzione (Anac), autorità indipendente che ha contribuito a produrre nuove regole, anche in via di interpretazione della legislazione vigente.

Considerata la forte dispersione della disciplina, per entrambe le materie, in distinti corpi normativi e il concorrere di fonti di rango diverso, questo nuovissimo Codice organizza in modo strutturato i principali atti normativi e si configura come un supporto conoscitivo indispensabile per i RPCT e operatori del diritto sui principali strumenti di contrasto alla corruzione introdotti dall’ordinamento.

Il Codice è articolato in 10 parti:
1. Convenzioni internazionali
2. La disciplina in materia di prevenzione della corruzione
3. La repressione penale della corruzione
4. La disciplina in materia di trasparenza
5. La disciplina delle inconferibilità, incompatibilità, ineleggibilità e incandidabilità nel settore pubblico
6. La normativa in materia di conflitti di interesse e di codici di comportamento dei dipendenti pubblici
7. La disciplina delle segnalazioni di illeciti da parte dei dipendenti pubblici (c.d. “whistleblowers”) 8. La disciplina delle società a partecipazione pubblica e degli altri enti di diritto privato in tema di trasparenza e prevenzione della corruzione
9.Le misure straordinarie di gestione,sostegno e monitoraggio delle imprese
10. L’organizzazione dell’Autorità Nazionale Anticorruzione), ciascuna delle quali preceduta da una brevissima presentazione e contenente norme legislative, norme regolamentari e norme di soft law (prevalentemente nella veste di Linee guida), emanate dall’A.N.A.C.

Raffaele Cantone - Presidente dell’Autorità Nazionale Anticorruzione
Francesco Merloni - Consigliere A.N.AC.
Barbara Coccagna - Funzionario A.N.AC.
Vittorio Scaffa - Funzionario A.N.AC.

 


Scrivi la tua recensione

Solo gli utenti registrati possono scrivere recensioni. Accedi oppure Registrati

Libri consigliati

Back to top