SERVIZIO CLIENTI 0541.628200  Lunedì - Venerdì / 8.30-17.30

Sconto 15%
Commissione di massimo scoperto e contenzioso bancario

Commissione di massimo scoperto e contenzioso bancario

Autori Andrea Agnese
Editore Maggioli Editore
Formato Cartaceo
Dimensione 17x24
Pagine 388
Pubblicazione Aprile 2015 (I Edizione)
ISBN / EAN 8891610973 / 9788891610973
Argomenti Usura, Contenzioso bancario

Anatocismo e usura, cenni teorici e pratici

Prezzo Online:

45,00 €

38,25 €

Questo volume, aggiornato alla recente giurisprudenza, tratta del contenzioso bancario soffermandosi sulle tematiche della commissione di massimo scoperto e dell’anatocismo, che si ritrovano costantemente intrecciate al tema dell’usura.
Con la citazione delle più recenti pronunce di merito, unitamente all’esame delle più importanti sentenze di legittimità, anche a Sezioni Unite, si vuole fornire al professionista un quadro esaustivo e variegato della materia per la risoluzione delle problematiche bancarie.
La commissione di massimo scoperto ha sollevato un ampio dibattito in tema di oneri, collegati al costo del credito bancario, da ricomprendersi nel calcolo volto a stabilire se sia stato superato o meno il tasso soglia.
In particolare, è emerso nella giurisprudenza un notevole contrasto tra magistratura civile e penale. Quest’ultima in particolare, partendo dal dettato dell’art. 644 c.p., ritiene di dover comprendere nel computo anche la commissione di massimo scoperto.
Quanto poi all’anatocismo, esso è stato oggetto di viva attenzione da parte del legislatore, intervenuto più volte negli ultimi tempi per modificare il dettato normativo in materia.
Con la struttura delle questioni GIURISPRUDENZIALI dove si raccolgono 64 domande provenienti dalla casistica pratica si vuole offrire al professionista il panorama delle interpretazioni del diritto vivente nella scelta della soluzione. Infatti si illustra la soluzione con gli estremi di riferimento a sentenze di merito e di cassazione inserite, in ordine anticronologico, sul Cd-Rom allegato.

Andrea Agnese Avvocato in Milano con master in Giurista di Impresa.  Autore, tra l’altro, di I contratti a supporto dell’acquisizione di partecipazioni o asset, in N. Graziano (cur.),  Trattato sul mutuo, Padova, 2013; Diritto bancario, fattispecie tipiche del commercio internazionale; Diritto bancario, fattispecie ad elevato contenzioso; in G. Buffone (cur.) Art. 700 c.p.c. e la procedura d’urgenza, Rimini, 2013;  Manuale del contenzioso bancario, Rimini, 2014;  Liti con le banche e prove in giudizio, Rimini, 2014. 


Requisiti hardware e software

- Sistema operativo: Windows® 98 o successivi
- Browser: Internet
- Programma capace di visualizzare documenti in formato PDF    (es. Acrobat Reader)

 

Capitolo I

L’usura, tra reato e contratto

1. Inquadramento generale dell’usura nelle opere di dottrina

2. L’usura nel diritto civile: spunti e questioni aperte

2.1. Il metodo di calcolo per la verifica del superamento del TEG

2.2. Il trattamento normativo dell’usura sopravvenuta

3. Presentazione dell’opera

 

Capitolo II

La commissione di massimo scoperto come pun­to di partenza per la riflessione sull’usura

1. Impostazione del problema

2. La commissione di massimo scoperto e la sua rilevanza nel cal­colo dell’usura

2.1. Il dibattito sulla c.m.s.

2.2. La c.m.s. e il calcolo per il superamento del tasso soglia: le istruzioni della Banca d’Italia e la loro

disapplicazione in sede penale

2.2.1. La giurisprudenza penale

2.2.1.1. La responsabilità dei bancari per i delitti di usura ed estorsione. Usura presunta e usura in

concreto

2.2.1.2. Usura e art. 20, comma 7, l. 23 febbraio 1999, n. 44

2.2.2. La giurisprudenza civile

2.3. Il contrasto giurisprudenziale in materia di ordine di esi­bizione

2.4. Reazione dell’istituto di credito e sistemi di risoluzione stragiudiziale delle controversie

2.5. C.m.s. e prescrizione

2.6. Commissione di massimo scoperto e decadenza

 

Capitolo III – La rilevanza dell’anatocismo nelle cause in ma­teria di usura

1. L’anatocismo e la sua rilevanza in materia di usura

2. Le recenti novità legislative in materia di anatocismo

3. Anatocismo e ammortamento alla francese

 

Questioni giurisprudenziali

Le questioni giurisprudenziali sono risolte con l’indicazione della giurisprudenza di riferimento riportata in ordine anticronologico nel Cd Rom allegato al volume.


Scrivi la tua recensione

Solo gli utenti registrati possono scrivere recensioni. Accedi oppure Registrati

Prodotti consigliati

Back to top