SERVIZIO CLIENTI 0541.628200  Lunedì - Venerdì / 8.30-17.30

Contabilità e bilancio degli Enti del Terzo Settore

Contabilità e bilancio degli Enti del Terzo Settore

Autori Andrea Sergiacomo, Maurizio Cari
Editore Maggioli Editore
Formato Cartaceo
Dimensione 17x24
Pagine 132
Pubblicazione Luglio 2019 (II Edizione)
ISBN / EAN 8891635785 / 9788891635785
Collana NON PROFIT

Aggiornato con:
• Legge di bilancio 2019
• Legge n. 12/2019 (conv. D.L. semplificazioni)
• Legge n. 58/2019 (conv. D.L. crescita)

Prezzo Online:

22,00 €

Ordina ora per avere:
Ricezione entro 48h
Consegna in 48h
Paga alla consegna senza costi aggiuntivi
Paga alla consegna senza costi aggiuntivi

A seguito dell’emanazione del D.Lgs. n. 117/2017 (Codice del Terzo Settore), i cosiddetti ETS - Enti del Terzo Settore sono tenuti al rispetto di vari obblighi, riguardanti anche la tenuta delle scritture contabili e la formazione, redazione e trasparenza dei bilanci, che vengono sottoposte ad un sistema complesso di controlli, con specifiche sanzioni a carico dei rappresentanti legali e dei componenti degli organi amministrativi.

Ecco il motivo per cui è importante avere immediatezza dei nuovi adempimenti, obiettivo di questo breve ma esauriente volume che, dopo una parte iniziale dedicata alla descrizione degli elementi cardine di formazione del bilancio e dei principi generali di redazione, passa ad esaminarne la composizione, con l’ausilio di circa 30 esempi di scritture e verbali legati alla pratica assembleare.

La seconda parte della trattazione prende invece in esame il testo del D.Lgs. n. 117/2017 – limitatamente agli articoli da 20 a 31, inerenti ai controlli societari e all’attività di revisione legale – per fornire di ciascuno un commento operativo che consenta di tradurlo immediatamente in pratica.

Questa seconda edizione tiene conto di tutti i più recenti interventi di revisione della normativa sul Terzo Settore, tra cui si segnalano:

- il D.L. n. 119/2018 (convertito in Legge n. 136/2018), che ha fornito un nuovo criterio per la determinazione della natura commerciale o non commerciale degli ETS ed è intervenuto sulla disciplina per le deduzioni previste per chi effettua erogazioni liberali;
- la Legge di bilancio 2019 (Legge n. 145/2018), che prevede - in favore delle fondazioni ex IPAB con attività in ambito sociale, sanitario e socio-sanitario - che tali attività, in presenza di determinate condizioni, siano considerate non commerciali, ai fini delle imposte sui redditi;
- il “Decreto semplificazioni” (convertito in Legge 11 febbraio 2019, n. 12), che ha ripristinato l’aliquota IRES al 12% per le attività del Terzo Settore;
- il “Decreto crescita” (convertito in Legge 28 giugno 2019, n. 58), che ha previsto ulteriori semplificazioni per gli adempimenti di taluni ETS.

Andrea Sergiacomo
Dottore commercialista, Revisore legale dei conti, Mediatore civile, coordinatore della Commissione Cooperative ODCEC di Roma e della Commissione Diritto societario ODCEC di Tivoli. CTU del Tribunale penale e civile di Roma. Titolare dello Studio Sergiacomo & Partners di Roma.
Maurizio Cari
Dottore commercialista e Revisore legale dei conti, CTU del Tribunale di Velletri, componente Commissione Diritto societario ODCEC di Tivoli. Revisore attivo degli Enti locali, ex dirigente di un Ente locale dell’Area economica e finanziaria con funzioni di Vice Segretario comunale. Ha partecipato ai lavori presso il MEF nella
Commissione Principi di Revisione Internazionali (ISA ITALIA).


Scrivi la tua recensione

Solo gli utenti registrati possono scrivere recensioni. Accedi oppure Registrati

Libri consigliati

Back to top