SERVIZIO CLIENTI 0541.628200  Lunedì - Venerdì / 8.30-17.30

Il nuovo Codice degli appalti

Il nuovo Codice degli appalti

Cosa cambia per i Comuni

Autori Stefania Dota
Editore Maggioli Editore
Formato Cartaceo
Dimensione 17x24
Pagine 180
Pubblicazione Luglio 2016 ( Edizione)
ISBN / EAN 8891618559 / 9788891618559

Cosa cambia per i Comuni

• Strumenti applicativi: cosa è necessario perfezionare

• Modelli di acquisto per gli enti locali
• Qualificazione, aggregazione e centralizzazione delle committenze
• Contratti sottosoglia
• Criteri di aggiudicazione e offerte anormalmente basse
• Contratti esclusi e affidamenti in house
• Concessioni e Partenariato Pubblico Privato
• Appalti nei servizi sociali
• Incentivi e funzioni tecniche
• Regime transitorio

Prezzo Online:

30,00 €

Strumento di lavoro pratico, sistematico e di facile consultazione, con note di lettura, esaurienti e schematiche, delle innovazioni ordinamentali più importanti e impattanti sull'organizzazione di Comuni e Città Metropolitane, introdotte dal nuovo Codice dei Contratti (D.Lgs. n. 50/2016), questo nuovo volume fornisce una prima analisi sulle principali novità della riforma. 

Gli approfondimenti forniti consentiranno di avere il quadro fedele della portata delle singole disposizioni: in particolare i contratti sotto soglia e relative modalità di affidamento che consentono di veder confermato il ricorso a procedure più snelle mediante l'utilizzo di albi di operatori economici previgenti, ovvero di consentire il ricorso al metodo dell'esclusione automatica per gli appalti di lavori. Viene inoltre sviluppata la tematica connessa agli acquisti sulle piattaforme telematiche, ai processi di aggregazione ed alla qualificazione delle stazioni appaltanti. In evidenza il nesso tra processi di professionalizzazione delle stazioni appaltanti nuove modalità di svolgimento delle gare, in modo da fornire alle amministrazioni locali nuove possibilità di approvvigionamento. 

Una parte relativa alla nuova disciplina dell'istituto degli incentivi delle funzioni tecniche, in riferimento anche alle attività svolte dalle centrali di committenza, con commenti dedicati ai contratti di concessione e di partenariato pubblico privato, completa il volume.

 

Stefania Dota Vice Segretario Generale ANCI.
Veronica Nicotra 
Segretario Generale ANCI.

Con i contributi di: › Alberto Barbiero › Paolo Berno › Antonio Bertelli › Antonella Fabiano › Gianpiero Fortunato › Luciano Gallo › Elisabetta Gamba › Luana Guerrieri › Massimiliano Lombardo › Michelangelo Lo Monaco › Claudio Lucidi › Luciana Mellano › Emanuela Mencarelli › Guglielmina Olivieri Pennesi › Monica Sciajno

 

Capitolo 1 Il nuovo Codice e gli strumenti applicativi: cosa è necessario perfezionare
Capitolo 2 Principali novità per gli enti locali
1. Il contesto della riforma
2. La governance delle stazioni appaltanti
3. Novità specifiche per gli enti locali
4. Il nuovo codice e la spending review
5. I soggetti aggregatori e la pianificazione degli appalti
6. Chi fa cosa: la distinzione di ruoli tra stazioni appaltanti
7. Parametri di qualificazione: modellazione elettronica e progettazione di qualità
8. Green e social procurement
9. Strumenti di acquisto e strumenti di negoziazione
10. Altre novità del codice: accordi e sponsorizzazioni
11. Il MEPA e gli affidamenti in economia nel nuovo codice
12. Nuovi criteri di trasparenza e di soccorso, di rapporto con le imprese
13. Le commissioni di gara
14. L'appalto integrato e l'anomalia delle offerte
15. Qualche possibile conclusione
Capitolo 3 Modelli di acquisto per gli enti locali
1. Stazioni appaltanti qualificate
2. Stazioni appaltanti non qualificate
3. Comuni non capoluogo di Provincia
Capitolo 4 Qualificazione, aggregazione e centralizzazione delle committenze
Capitolo 5 Contratti sottosoglia
Capitolo 6 Criteri di aggiudicazione e offerte anormalmente basse
1. Nozione e principi
2. Le offerte anormalmente basse 
3. L'esclusione automatica delle offerte anormalmente basse
4. L'offerta economicamente più vantaggiosa
5. La commissione di aggiudicazione
6. Il criterio del prezzo più basso 
Capitolo 7 Contratti esclusi e affidamenti in house
1. I contratti esclusi dall'applicazione del Codice e i principi per il loro affidamento
2. L'esclusione di attività direttamente esposte alla concorrenza
3. Gli "appalti" tra amministrazioni aggiudicatrici derivanti da un diritto esclusivo
4. I contratti in alcuni settori speciali
5. Le esclusioni specifiche
5.1. Alcune esclusioni per specifiche finalizzazioni
5.2. Le esclusioni per particolari tipologie di prestazioni
5.3. I servizi legali
6. I contratti di sponsorizzazione
7. Le opere pubbliche realizzate a spese dei privati
8. L'affidamento in house: le nuove regole
8.1. I requisiti per l'affidamento in house
8.2. Il controllo analogo
8.3. Il controllo analogo esercitato mediante holding e l'esclusione del Codice dai rapporti infragruppo
8.4. Il controllo analogo in caso di partecipazione di una pluralità di enti locali
8.5. L'esclusione dall'ambito applicativo del Codice degli accordi tra amministrazioni pubbliche
8.6. L'attività prevalente a favore delle amministrazioni affidanti
8.7. Le regole per la selezione del socio privato nelle società miste
9. Gli appalti affidati nell'ambito di particolari rapporti tra amministrazioni aggiudicatrici (o enti aggiudicatori)
Capitolo 8 Concessioni e partenariato pubblico e privato
1. Contratti di Concessione
2. Partenariato pubblico privato
2.1. Premesse introduttive
2.2. Modifiche degli articoli del Codice
2.3. Riflessi sulle attività della pubblica amministrazione
Capitolo 9 Gli appalti nei servizi sociali
1. I servizi sociali nella nuova disciplina: inquadramento generale
2. Le procedure di affidamento dei servizi sociali
2.1. Appalti riservati per determinati servizi
3. Appalti e concessioni riservati
3.1. Le gare riservate a particolari figure di operatori economici e nell'ambito dei programmi di lavoro protetti
3.2. La disciplina in materia di cooperazione sociale
3.3. Le fasi della procedura
3.3.1. Indizione
3.3.2. Selezione degli operatori da invitare ad offrire
3.3.3. Invito ad offrire
3.3.4. Valutazione delle offerte, aggiudicazione e pubblicità
3.3.5. Esecuzione e monitoraggio
4. Le clausole sociali di inserimento lavorativo
Capitolo 10 Incentivi e funzioni tecniche
Capitolo 11 Regime transitorio


Scrivi la tua recensione

Solo gli utenti registrati possono scrivere recensioni. Accedi oppure Registrati

Prodotti consigliati

Back to top