Facebook Pixel

Diagnostica strutturale

 
Prezzo speciale 41,80 €
SCONTO 5%
5%
Anzichè 44,00 €
Disponibile

Autori Pierpaolo Cicchiello

Pagine 434
Autori Pierpaolo Cicchiello
Data ristampa
Data pubblicazione Giugno 2010
ISBN 8838756635
ean 9788838756634
Tipo Cartaceo
Collana Ambiente Territorio Edilizia Urbanistica
Editore Maggioli Editore
Dimensione 21x29,7
  • Paga alla consegna senza costi aggiuntivi

Autori Pierpaolo Cicchiello

Pagine 434
Autori Pierpaolo Cicchiello
Data ristampa
Data pubblicazione Giugno 2010
ISBN 8838756635
ean 9788838756634
Tipo Cartaceo
Collana Ambiente Territorio Edilizia Urbanistica
Editore Maggioli Editore
Dimensione 21x29,7

Questo libro vuole offrire una guida ragionata alla corretta elaborazione di una valutazione sull'idoneità strutturale di un edificio, sulla scorta delle recenti previsioni normative introdotte dalle Norme Tecniche per le Costruzioni.
Il tecnico incaricato della valutazione, con una serie di fasi investigative più o meno articolate, deve arrivare al corretto inquadramento del problema diagnostico che gli si para innanzi.
Il quadro delle evidenze e delle risultanze tecnico scientifiche, che nel testo si indica come acquisire, contribuirà a formare il quadro diagnostico della struttura oggetto d'indagine, la cui "malattia" potrà essere rappresentata da carenze strutturali in atto o in potenza.
Al termine del giudizio diagnostico, il tecnico potrà esprimersi sulle condizioni di sicurezza strutturale, sulla priorità degli interventi in relazione alle finalità oggetto delle opere di adeguamento strutturale.
Il volume è organizzato in funzione di uno sviluppo logico delle varie fasi che caratterizzano lo svolgimento della valutazione.
Viene inizialmente approfondito il tema delle indagini, preliminari e di dettaglio, punto di partenza imprescindibile e fortemente caratterizzante.
Si passa quindi alla formulazione del giudizio diagnostico strutturale, elaborato con riferimento agli edifici ordinari e a quelli vincolati che, per le loro peculiarità, richiedono particolari valutazioni. Dopo l'elaborazione del giudizio diagnostico, viene presentata una panoramica delle problematiche relative alle opere di presidio: la messa in sicurezza di un edificio, che presenti carenze strutturali, viene affrontata con una vasta disamina delle possibili opere provvisionali, con i relativi criteri di scelta, dimensionamento e verifica, alla luce delle Norme Tecniche per le Costruzioni.
In chiusura, si fornisce una linea guida al progetto degli interventi di adeguamento strutturale, da condursi nel rispetto di principi ispiratori e dettami introdotti dalle NTC. Anche per questa fase si è scelto di approcciare diversamente il caso dell'adeguamento di un edificio ordinario e quello dell'intervento su di un immobile del patrimonio culturale.

Dalla diagnosi all'intervento secondo le Norme Tecniche per le Costruzioni

Scrivi la tua recensione
Stai recensendo:Diagnostica strutturale