Facebook Pixel

Disabilità, famiglia e servizi

 
Prezzo speciale 19,00 €
SCONTO 5%
5%
Anzichè 20,00 €
Disponibile

Autori Lorenzo Fronte

Autori Lorenzo Fronte
Pagine 174
Data ristampa
Data pubblicazione Maggio 2021
ISBN 8891650269
ean 9788891650269
Tipo Cartaceo
Collana Sociale & Sanità
Editore Maggioli Editore
Dimensione 17x24
  • Spedizione in 48h
  • Paga alla consegna senza costi aggiuntivi

Autori Lorenzo Fronte

Autori Lorenzo Fronte
Pagine 174
Data ristampa
Data pubblicazione Maggio 2021
ISBN 8891650269
ean 9788891650269
Tipo Cartaceo
Collana Sociale & Sanità
Editore Maggioli Editore
Dimensione 17x24

Noi non scriviamo, mi hanno chiesto di tenere un diario per F., però è una problematica mia… Nel diario avrei dovuto scrivere i momenti in cui F. è più aggressivo, scrivere che ha chiamato, ha fatto… mi diventa difficile… Può essere una crisi che dura anche mezz’ora, perché se ti prende ti fa male… Però finita la crisi, passata a lui deve passare a tutti per forza, se no altrimenti non vivi più, perché è una cosa che si ripete frequentemente, perché è una problematica che lui ha sempre avuto. Finito tutto questo… è ovvio che io non vado a scrivere F. ha fatto questo mentre lo fa perché è impossibile. Dovrei farlo la sera e riprendere un’altra volta, tutto questo mi fa male, perché io cerco di rimuoverlo. Allora cerco di non avere uno scritto, perché lo scritto io dovrei tenerlo su questa cosa qua. Allora ho preferito di no.

La testimonianza di una mamma dice bene quanto sia complicato essere genitori di persone con disabilità.

Ma anche quanto sia importante nel rapporto con i servizi riuscire a trovare uno spazio di comprensione reciproca.

Questo libro parla di come abitare questa soglia tra luoghi, linguaggi, professionalità di chi lavora nei servizi, e sentimenti, modalità di comunicazione, spazi delle famiglie.

E lo fa attraverso una ricerca durata alcuni anni con tantissime famiglie e operatori.

Si sono volute mettere in luce diverse rappresentazioni dei servizi e del lavoro che lì si realizza; della disabilità e del modo in cui ci si relaziona con la dimensione temporale; della famiglia e della relazione con il mondo della cura.

È un testo che vuole rivolgersi sia a professionisti sia a familiari.

I primi interessati ad approfondire un punto di vista sul lavoro sulla soglia dei centri.

Gli altri, i familiari, per le rappresentazioni contenute vicine al mondo di chi è genitore o fratello di persone con disabilità e per la possibilità di riconoscersi nelle testimonianze raccolte nel libro.

Lorenzo Fronte
Sociologo, Educatore. Lavora come Consulente, Formatore e Ricercatore a orientamento psicosociologico. Si occupa di organizzazioni che producono servizi sociali, sanitari, educativi, in particolare negli ambiti della disabilità, delle dipendenze e della salute mentale. Ha curato per Erickson la pubblicazione di Compagni di diritti (2017) e ha pubblicato alcuni articoli in riviste di settore. www.lorenzofronte.it

Collaborare sulla soglia dei centri per persone con disabilità

Questioni 
1. Questioni di organizzazione 
Tre razionalità 
La razionalità lineare 
La razionalità limitata 
La razionalità dialogica 
Organizzazioni che lavorano con le persone 
Loose coupling 
Senso e significato 
Organizzazioni temporanee 
Parlare e lavorare 
Organizzazione o organizzare 
2. Questioni di disabilità 
Capacità 
Quanto svantaggio? 
Svantaggio di che cosa? 
Capacità e disabilità 
Tra malattia e diritti 
Convenzione ONU 
Inclusione e servizi 
ICF 
3. Questioni di metodo di ricerca 
Ricerca-azione e intervento psicosociologico 
La grounded theory 
“Fondata” sui dati 
Generare una teoria 
Nota metodologica 
Sulla soglia del centro 
1. Un percorso di ricerca-formazione 
Anffas e Fondazione Renato Piatti 
I servizi 
I rapporti tra famiglie ed équipe dei servizi 
La comunicazione tra équipe e famiglie 
Una ricerca-formazione 
Alcune note 
2. Il centro e le comunicazioni 
Spazio 
Attività 
Soggetti 
Soglia 
Temi 
Le comunicazioni e il centro 
3. Perché il centro? 
Perché gli educatori? 
4. Quelli che la disabilità 
5. Tempo 
Tempo quotidiano 
Tra alcuni anni 
Futuro a lungo termine 
Età 
Tempo e disabilità 
6. Negoziare i percorsi 
Collaborare con il centro 
La chiocciola della negoziazione dei percorsi 
7. Fratelli 
Tempo condiviso 
Custode di mio fratello 
8. Tra osservare ed ascoltare 
Osservazione/ascolto 
Solitudine/relazione 
Contemplazione 
Smarrimento 
Comprensione 
Ricerca 
Per leggere lo schema 
9. Per non concludere la ricerca 
Che cos’è la soglia 
La negoziazione dei percorsi 
Per una differente idea di servizio 
Bibliografia 

Scrivi la tua recensione
Stai recensendo:Disabilità, famiglia e servizi