SERVIZIO CLIENTI 0541.628200  Lunedì - Venerdì / 8.30-17.30

Sconto 15%

Eretici Digitali

Eretici Digitali

Autori Russo Massimo, Zambardino Vittorio
Editore Apogeo Education - Maggioli Editore
Formato Cartaceo
Dimensione 17x24
Pagine 256
Pubblicazione Dicembre 2009 (1 Edizione)
ISBN / EAN 883878793X / 9788838787935
Collana Saggi

La conversazione continua su www.ereticidigitali.it

Prezzo Online:

15,00 €

12,75 €

Disponibile anche in formato ePub qui.
Il mondo dei media e quello del Web rischiano seriamente, ognuno per proprio conto, di andare a rotoli, e con loro quel poco di libertà che racchiudono. Massimo Russo e Vittorio Zambardino, giornalisti che da oltre quindici anni "si sporcano le mani" con Internet, raccolgono la sfida e in dieci eretiche tesi raccontano gli scenari che si stanno profilando e che ci aspettano negli anni a venire.
Crediamo che una cultura e un modo di raccontare il mondo siano al tramonto, ma che il giornalismo vada salvato dalla crisi dei giornali, perché la realtà esiste ancora e va raccontata.
Crediamo che, se continua a vivere la Rete come un'anomalia da ridurre al "mondo reale", la politica ne ucciderà la libertà di espressione.
Crediamo che nel digitale ci siano i nuovi padroni dell'economia della conoscenza, non più buoni e più liberi dei padroni di prima: e crediamo che il popolo della Rete debba averne coscienza critica.
Crediamo che il populismo non si fermerà davanti a Internet. E crediamo che la salvezza possa esserci solo facendo incontrare le parallele, tradendo tutti il proprio orto di appartenenza. Scrivendo insieme il racconto digitale del mondo.
Gli autori
Massimo Russo è direttore di Kataweb.it, testata del Gruppo Editoriale L'Espresso. Giornalista da vent'anni, ha trascorso i primi dieci nei quotidiani, i secondi nel digitale. Insegna all'Istituto di formazione al giornalismo e all'Università Carlo Bo di Urbino. Da cinque anni gestisce il blog Cablogrammi, dove si conversa di tecnologia e dell'impatto del digitale sull'economia, sulla società e sul giornalismo.
Vittorio Zambardino è inviato di Repubblica.it per la cultura digitale. Nel 1995 ha pubblicato uno dei primi saggi sulla rete, Avviso ai Naviganti (Donzelli). Gestisce il blog Scene Digitali. Del sito Repubblica.it è stato, nel 1996-97 ideatore, curatore e in seguito publisher. Nel 1999 ha fondato con altri la società internet Kataweb e ne ha diretto il portale. È stato direttore strategie internet del Gruppo Editoriale l'Espresso e ha curato i rapporti tra l'azienda e il MIT per il progetto "News in the Future". Ha promosso l'investimento del Gruppo nell'azienda Electronic Ink.

I proventi derivanti dai diritti d'autore saranno destinati a finanziare un'iniziativa di giornalismo digitale di inchiesta, individuata in collaborazione con il Festival Internazionale del Giornalismo di Perugia 2010 (www.festivaldelgiornalismo.com).


Scrivi la tua recensione

Solo gli utenti registrati possono scrivere recensioni. Accedi oppure Registrati

Libri consigliati

Back to top