SERVIZIO CLIENTI 0541.628200  Lunedì - Venerdì / 8.30-17.30

IN EVIDENZA: Concorso 2329 Funzionari Giudiziari  | Concorso 1514 Ministero del Lavoro, INL e INAIL | Privacy e GDPR

Sconto 15%
Esterometro 2019

Esterometro 2019

La comunicazione delle operazioni transfrontaliere

Autori Clara Pollet, Simone Dimitri
Editore Maggioli Editore
Formato Cartaceo
Dimensione 17X24
Pagine 52
Pubblicazione Marzo 2019 (I Edizione)
ISBN / EAN 8891634733 / 9788891634733
Collana Professionisti & Imprese

Aggiornato con:
› Decreto di proroga al 30 aprile 2019 (G.U. n. 54 del 5 marzo 2019)
› Specifiche tecniche di trasmissione del 26 febbraio 2019 (versione 1.4)

- Dati obbligatori da trasmettere
- Ipotesi di esonero
- Casi pratici di compilazione
- Segnalazioni di errore
- Sanzioni

Prezzo Online:

18,00 €

15,30 €

Ordina ora per avere:
Ricezione entro 48h
Spedizione in 24h
Paga alla consegna senza costi aggiuntivi
Paga alla consegna senza costi aggiuntivi

Il 2019 porta con sé l’introduzione di uno nuovo adempimento: l’Esterometro.

Tutti i soggetti passivi IVA che effettuano operazioni nei confronti di soggetti non residenti devono trasmettere, con cadenza mensile, i dati delle fatture ricevute ed emesse da e verso controparti comunitarie ed extra-comunitarie.

In questa guida si propone un riepilogo dell’adempimento, analizzando le ipotesi di esonero – come, ad esempio, la possibilità di trasmettere i dati al Sistema di Interscambio – con un’analisi normativa accostata ai diversi casi pratici di compilazione.

Le casistiche proposte descrivono il corretto trattamento IVA delle operazioni e la rispettiva compilazione della comunicazione delle operazioni transfrontaliere, attenendosi alle specifiche tecniche di trasmissione aggiornate al 26 febbraio 2019 (versione 1.4).

L’intento degli autori è di fornire una guida al nuovo adempimento, per il quale il recentissimo Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri 27 febbraio 2019 (G.U. n. 54 del 5 marzo 2019) ha previsto la proroga al 30 aprile 2019 del termine di trasmissione dei dati relativi alle operazioni dei mesi di gennaio e febbraio 2019.

AVVERTENZA
I contenuti di questo libro sono presenti anche in versione ebook sul portale www.fiscoetasse.com

CLARA POLLET
Responsabile servizio fiscale tributario API Torino (Associazione Piccole e medie imprese di Torino e Provincia) Dottore commercialista e revisore legale. Attività di aggiornamento fiscale costante riportato con articoli di approfondimento sul sito istituzionale dell’associazione (www.apito.it) e sul periodico di categoria distribuito sul territorio.
La consulenza fiscale è rivolta alle circa 2.000 aziende associate. Gli argomenti affrontati riguardano in prevalenza la fatturazione verso l’estero, oltre agli aspetti operativi legati alla compilazione delle dichiarazioni IVA e redditi, compensazioni, dichiarazioni di intento, bilancio, reddito di impresa e agevolazioni fiscali.

SIMONE DIMITRI
Consulente fiscale dell’Associazione di categoria delle Piccole e medie imprese di Torino e Provincia (API Torino), a cui aderiscono circa 2.000 imprese. Laureato in Economia presso la Facoltà di Economia di Torino. Attività quotidiana dedicata allo studio delle problematiche IVA connesse alle operazioni italiane, comunitarie,
extracomunitarie e triangolari, oltre alle problematiche di bilancio e reddito di impresa. Le tematiche sopra esposte sono anche oggetto di articoli settimanali e approfondimenti pubblicati su diverse testate online e sul sito istituzionale dell’Associazione.

1. Inquadramento normativo
1.1 Quadro di sintesi
1.2 Soggetti esclusi dall’adempimento
1.3 Contenuto informativo
1.3.1 Tabella di raccordo operazione IVA: esterometro o invio fattura elettronica
1.4 Stati esclusi dal territorio comunitario ai fini IVA
1.4.1 Esempi Stati comunitari ai fini IVA e ai fini doganali
1.5 Intrastat ed esterometro: due strade parallele
2. Casi pratici
2.1 Cessioni di beni verso l’estero
2.1.1 Cessioni intracomunitarie di beni
2.1.2 Cessioni intracomunitarie di beni con spese accessorie
2.1.3 Triangolazione nazionale – IT cede i beni a IT1 e consegna per suo conto in UE
2.1.4 Cessione extra-comunitaria di beni
2.1.5 Cessione di beni a San Marino
2.1.6 Cessioni di beni verso un cliente privato non residente
2.1.7 Cessione di beni a soggetto non stabilito identificato in Italia
2.1.8 Triangolazione nazionale – IT cede i beni a IT1 e consegna per suo conto in extra-UE
2.1.9 Triangolazione estera – IT acquista i beni da extra-UE e chiede la consegna per suo conto in extra-UE1
2.2 Acquisto di beni da fornitori esteri
2.2.1 Acquisti intracomunitari di beni
2.2.2 Acquisti di beni da fornitore estero con rappresentante fiscale o identificazione diretta italiana
2.3 Prestazioni di servizi rese a clienti esteri
2.3.1 Prestazioni di servizi rese a committenti UE
2.3.2 Prestazioni di servizi rese a committente extra-UE
2.3.3 Servizi resi a clienti di Livigno e Campione d’Italia
2.3.4 Prestazioni di servizi rese a committente privato non residente
2.4 Prestazioni di servizi ricevute da soggetti esteri
2.4.1 Acquisti di servizi intracomunitari generici
2.4.2 Acquisti di servizi intracomunitari in deroga
2.4.3 Acquisti di servizi extracomunitari generici
2.4.4 Provvigioni da agenti extracomunitari
2.4.5 Acquisto volo aereo internazionale con fattura emessa da compagnia extra-Ue
3. Segnalazioni di errore
4. Sanzioni


Scrivi la tua recensione

Solo gli utenti registrati possono scrivere recensioni. Accedi oppure Registrati

Libri consigliati

Back to top