Formulario annotato della costituzione di parte civile e delle altre parti private

Aggiornato al D.Lgs. 19 marzo 2024, n. 31 (correttivo Riforma Cartabia)
Special Price 39,90 €
SCONTO 5%
5%
Anzichè 42,00 €
Disponibile

Autori Paolo Emilio De Simone

Pagine 328
Data pubblicazione Maggio 2024
Data ristampa
ISBN 8891670557
ean 9788891670557
Tipo Cartaceo
Sottotitolo Aggiornato al D.Lgs. 19 marzo 2024, n. 31 (correttivo Riforma Cartabia)
Collana I Formulari Commentati
Editore Maggioli Editore
Dimensione 17x24
  • Spedizione in 48h
  • Paga alla consegna senza costi aggiuntivi
  • Spedizione gratuita

Autori Paolo Emilio De Simone

Pagine 328
Data pubblicazione Maggio 2024
Data ristampa
ISBN 8891670557
ean 9788891670557
Tipo Cartaceo
Sottotitolo Aggiornato al D.Lgs. 19 marzo 2024, n. 31 (correttivo Riforma Cartabia)
Collana I Formulari Commentati
Editore Maggioli Editore
Dimensione 17x24

Il presente formulario, aggiornato alle ultime disposizioni normative entrate in vigore in materia processualpenalistica, ma anche agli ultimi e rilevanti indirizzi della giurisprudenza di legittimità, esamina in maniera approfondita gli aspetti legati all’intervento nel procedimento penale della «parte civile» (e in generale di tutte le altre parti private: responsabile civile, civilmente obbligato, persone giuridiche ed enti esponenziali).

Il volume è stato concepito con lo scopo di fornire all’avvocato penalista uno strumento di agile consultazione, dal taglio pratico ed operativo, nel quale, partendo dalle norme del codice di procedura penale, sono stati analizzati i più comuni atti difensivi, con la normativa di riferimento e le più rilevanti linee interpretative seguite dalla giurisprudenza di legittimità. La trattazione si caratterizza per la semplicità della impostazione così da agevolare anche i (molti) avvocati civilisti che, sempre più spesso, pa trocinano le parti civili nel processo penale.

La selezione delle formule, tutte accompagnate anche da opportuni suggerimenti per una completa redazione di un atto, è stata effettuata tenendo conto degli atti che un avvocato è chiamato a predisporre, sia di quelli che necessariamente vanno proposti in forma scritta, che di quelli che, pur potendo essere proposti oralmente nel corso di un’udienza, sono comunque di più frequente utilizzo. Il testo è corredato da un’utilissima appendice contenente riferimenti normativi di immediato interesse per il professionista e da una sezione online in cui sono disponibili le formule in formato stampabile ed editabile.

Paolo Emilio De Simone
Magistrato presso il Tribunale di Roma.

PRINCIPALI ARGOMENTI
◾ Persona offesa e danneggiato
◾ Soggetti vulnerabili
◾ L’azione civile nel processo penale
◾ La costituzione di parte civile
◾ La citazione del responsabile civile
◾ Il responsabile civile
◾ Sequestri e impugnazioni

AGGIORNAMENTI NORMATIVI E GIURISPRUDENZIALI
◾ D.Lgs. n. 31/2024 (correttivo Cartabia)
◾ D.M. n. 217/2023 (portale depositi telematici)

IL VOLUME INCLUDE
◾ Formulario online personalizzabile e aggiornamento online nei 12 mesi successivi alla pubblicazione.

Prefazione
Capitolo 1 – Il processo penale telematico e le nuove modalità di deposito degli atti
1.1. Premessa
1.2. La forma degli atti (art. 110 c.p.p.)
1.3. La data e la sottoscrizione degli atti (art. 111 c.p.p.)
1.4. Il deposito telematico (art. 111-bis c.p.p.)
1.5. Le novità introdotte dal decreto ministeriale n. 217 del 29 dicembre 2023: il “portale dei depositi telematici” e il “portale delle notizie di reato”
1.6. Il fascicolo informatico (art. 111-ter c.p.p.)
Capitolo 2 – La “persona offesa”: diritti e facoltà
2.1. La persona offesa e le differenze con il danneggiato
2.2. I diritti e le facoltà della persona offesa
2.3. La querela
2.4. Le informazioni di cui all’art. 90-bis c.p.p.
2.5. I soggetti vulnerabili
2.6. Il difensore della persona offesa
2.7. Il sostituto processuale
Formule
1. Querela
2. Querela proposta da persona giuridica
3. Remissione di querela
4. Accettazione di remissione di querela
5. Richiesta della persona offesa di ricevere notizia dell’eventuale richiesta di archiviazione
6. Opposizione della persona offesa alla richiesta di archiviazione
7. Reclamo avverso il decreto di archiviazione
8. Reclamo avverso l’ordinanza di archiviazione
9. Richiesta di avocazione
10. Richiesta della persona offesa di riapertura delle indagini preliminari
11. Nomina del difensore della persona offesa
Capitolo 3 – I rapporti tra l’azione in sede civile e quella in sede penale
3.1. L’azione civile nel processo penale
3.2. La prova del danno (morale e materiale)
Capitolo 4 – Le formalità per la costituzione della “parte civile”
4.1. La costituzione di parte civile: i modi
4.2. La procura speciale
4.3. La costituzione di parte civile: i termini
4.4. La parte civile nei riti alternativi: il rito abbreviato
4.5. La parte civile nei riti alternativi: il patteggiamento
4.6. La costituzione di parte civile delle persone giuridiche
Formule
1. Atto di costituzione di parte civile del danneggiato con procura speciale in calce
2. Richiesta di anticipazione o di differimento dell’udienza dibattimentale
3. Richiesta di assunzione urgente di prove non rinviabili
4. Lista dei testi, periti, consulenti tecnici e di imputati in procedimenti connessi
5. Richiesta di acquisizione di verbali di prove di altro procedimento penale
6. Atto di citazione di testimone
7. Atto di citazione di imputato in procedimento connesso
8. Conclusioni per la parte civile
9. Nota spese di costituzione della parte civile
10. Memoria difensiva
11. Dichiarazione della parte civile di non accettazione del giudizio abbreviato
12. Ricorso immediato della persona offesa e costituzione di parte civile con contestuale procura speciale
Capitolo 5 – L’estromissione della “parte civile” e la revoca della sua costituzione
5.1. L’esclusione d’ufficio
5.2. La richiesta di “esclusione” formulata da una parte
5.3. La “revoca” della costituzione di parte civile
Formule
1. Richiesta di esclusione della parte civile
2. Atto di revoca della costituzione di parte civile
Capitolo 6 – “Parte civile” e “sequestro”
6.1. Il sequestro conservativo
6.2. Il sequestro preventivo
Formule
1. Richiesta di sequestro conservativo formulata dalla parte civile
Capitolo 7 – Le impugnazioni della “parte civile” (e della “persona offesa”)
7.1. Il potere di sollecitare il P.M.
7.2. La facoltà di proporre impugnazione per i soli interessi civili
7.3. L’impugnazione contro i capi della sentenza di condanna che riguardano l’azione civile e contro la sentenza di proscioglimento nonché avverso la sentenza pronunciata all’esito del giudizio abbreviato
Formule
1. Richiesta della parte civile o della persona offesa, al pubblico ministero, affinché proponga appello
2. Appello della parte civile
3. Appello della parte civile per la provvisoria esecuzione dei capi civili della sentenza
4. Richiesta della parte civile o della persona offesa al pubblico ministero per proporre ricorso per cassazione
5. Ricorso per cassazione della parte civile avverso i capi della sentenza di condanna che riguardano l’azione civile
6. Ricorso per cassazione della parte civile contro le sentenze di proscioglimento ai soli effetti della responsabilità civile
7. Presentazione di motivi nuovi, memorie o repliche
8. Nomina del difensore di fiducia per il ricorso per cassazione
Capitolo 8 – Il “responsabile civile”
8.1. Il responsabile civile: individuazione e citazione
8.2. Costituzione, estromissione e intervento volontario
Formule
1. Richiesta della parte civile di citazione del responsabile civile
2. Atto di costituzione del responsabile civile
3. Atto di intervento volontario del responsabile civile
4. Richiesta di esclusione del responsabile civile
5. Richiesta di esclusione del responsabile civile presentata dall’imputato/parte civile
6. Appello del responsabile civile con contestuale richiesta di sospensione della provvisoria esecuzione
7. Ricorso per cassazione del responsabile civile
Capitolo 9 – Il “civilmente obbligato” per la pena pecuniaria
9.1. Il civilmente obbligato per la pena pecuniaria: individuazione
9.2. Costituzione, estromissione e facoltà del civilmente obbligato
Formule
1. Richiesta di citazione del civilmente obbligato per la pena pecuniaria
2. Opposizione a decreto penale di condanna presentata dal civilmente obbligato alla pena pecuniaria
3. Appello della persona civilmente obbligata per la pena pecuniaria
4. Ricorso per cassazione del responsabile civile o del civilmente obbligato per la pena pecuniaria 
Capitolo 10 – L’intervento degli “enti” nel processo penale
10.1.Gli enti e le associazioni
10.2.I presupposti e le formalità per l’intervento
10.3.L’opposizione delle parti
10.4.L’ente collettivo e la sua costituzione di parte civile
Formule
1. Intervento di ente esponenziale
2. Consenso della persona offesa all’intervento di ente esponenziale
3. Nomina del difensore dell’ente/associazione
APPENDICE NORMATIVA
1. I nuovi parametri forensi di cui al d.m. n. 147 del 2022 – Tabella n. 15 “Giudizi penali” 
2. D.M. 29 dicembre 2023, n. 217 – Regolamento recante: “Decreto ai sensi dell’articolo 87, commi 1 e 3 del decreto legislativo 10 ottobre 2022, n. 150 e dell’articolo 4, comma 1 del decreto legge 29 dicembre 2009, n. 193, convertito con modificazioni dalla legge 22 febbraio 2010, n. 24, recante modifiche al decreto del Ministro della giustizia di concerto con il Ministro per la pubblica amministrazione e l’innovazione 21 febbraio 2011, n. 44”

Scrivi la tua recensione
Stai recensendo:Formulario annotato della costituzione di parte civile e delle altre parti private